News CILE

MARTEDÌ 17 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Il popolo vuole una nuova Costituzione

Nel corso della consultazione volontaria e non vincolante hanno votato oltre 2 milioni di persone

MANUELA PETRINI
Proteste in Cile
L'
aumento delle tariffe dei mezzi pubblici, circa due mesi fa, ha infiammato il popolo cileno che è sceso in strada a manifestare. Ora, oltre due milioni di persone hanno partecipato a una consultazione volontaria e non vincolante per chiedere una nuova Costituzione, in rifiuto a quella forgiata durante la dittatura di Augusto Pinochet e alle politiche dell'attuale governo, guidato da Sebastian Piñera.  Il successo della consultazione Il conteggio preliminare - per...
GIOVEDÌ 12 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Cile, le novità sull'aereo scomparso

Il velivolo dell'Aeronautica cilena era in volo verso l'Antartico quando è scomparso dai radar

MANUELA PETRINI
I
l governatore della regione cilena di Magallanes, José Fernandez, dalla cui capitale, Punta Arenas, decollò l'Hercules C-130 scomparso mentre volava verso l'Antartide con 38 persone a bordo, questa mattina ha comunicato che sono stati trovati dei resti umani nel Mar di Drake, zona dove si è perso il contatto radar con il velivolo. secondo quanto riferisce la radio BioBio, si tratterebbe dei resti di almeno cinque passeggeri e di numerosi relitti...
MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Luoghi di culto profanati, vescovi: "Ricostruire il tessuto sociale"

Mons. Aòs: "Chiediamo a tutti i nostri fratelli, compatrioti, di fermare ogni violenza"

MILENA CASTIGLI
Atti vandalici in una chiesa cilena
I
l Comitato permanente della Conferenza episcopale del Cile (Cech) esprime solidarietà “all’amministratore apostolico, mons. Celestino Aós e a tutti i fedeli dell’arcidiocesi di Santiago, a causa del saccheggio e della profanazione della parrocchia dell’Assunzione di Maria. Lo stesso vale per le comunità e i pastori di altri templi e luoghi di diversi culti che sono stati attaccati in diverse città”. Lo scrive il Cech in una nota in...
MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

La procurà accuserà di tortura 14 agenti

Nel frattempo il presidente Piñera firma un disegno di legge per aumentare il reddito minimo

MANUELA PETRINI
Carabineros del Cile durante le proteste
S
ono 14 gli agenti dei Carabineros del Cile che saranno accusati formalmente per crimini di tortura nell'ambito delle manifestazioni che hanno colpito il Paese sudamericano dallo scorso 18 ottobre. E' quanto ha annunciato la procura dell'area orientale della regione metropolitana di Santiago.  Cosa rischiano gli agenti I 14 Carabinerso saranno formalmente accusati nei prossimi giorni e rischiano condanne da 5 a 10 anni di carcere. Le accuse nei loro confronti riguardano...
MARTEDÌ 05 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Forte scossa di terremoto: oscillano i palazzi

L'epicentro individuato nella regione di Coquimbo

MANUELA PETRINI
Terremoto in Cile
P
aura in Cile, dove è stata registrata una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.3. Il sisma ha sorpreso la popolazione cilena, inclusa quella residente nella capitale Santiago, mentre decine di migliaia di persone erano in strada per protestare contro le riforme sociali decise dal governo di Sebastian Piñera. A causa dell'intensità elevata, alcuni palazzi di Santiago hanno oscillato.  Il terremoto La scossa è stata registrata intorno alle ore 18.53...
MERCOLEDÌ 30 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

La polveriera dell'America Latina

Dall'Argentina all'Ecuador, monta l'onda di proteste contro i governi neoliberisti

DAMIANO MATTANA E MARCO GRIECO
È
stato quasi unico il fermento politico che, negli ultimi tempi, ha improvvisamente percorso l'America Latina da nord a sud, come il più classico dei fili rossi che uniscono i disagi di Paesi diversi accomunati da un'identica rivendicazione della sovranità popolare. Vale per la Bolivia, per l'Ecuador ma anche per nazioni che poggiano meno sulla componente amerinda, Argentina e Uruguay in testa, ma anche per il Cile, come gli ecuadoriani scosso da una manovra di...
VENERDÌ 25 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Cile, mega-protesta a Santiago: un milione in strada

Marea umana anche in altre città: è la manifestazione più impontente nella storia del Paese

DM
La grande protesta a Santiago del Cile
T
ornano in piazza i cittadini cileni, a distanza di pochi giorni dalla rivolta popolare contro il rincaro del costo dei mezzi pubblici (l'ultimo di una lunga serie di provvedimenti in tal senso), revocato ma sufficiente a scatenare l'ondata di protesta contro il governo di Sebastian Pinera e far scattare misure viste solo in tempo di dittatura. Una marea umana quella che ha invaso le strade di Santiago e di altre città del Cile, richiamati dai leader delle manifestazioni a dare un...
MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Il presidente Pinera ha chiesto "Perdono"

Annunciate una serie di proposte per "una agenda sociale di unità nazionale"

MILENA CASTIGLI
Il presidente cileno Sebastián Pinera
I
l presidente cileno Sebastián Pinera "ha chiesto perdono" ieri sera per non aver compreso la drammaticità della situazione sociale esistente in Cile, ed ha annunciato una serie di proposte per "una agenda sociale di unità nazionale". In un discorso dal Palazzo della Moneda, Pinera ha detto di "aver ascoltato la gente", manifestando comunque preoccupazione per l'ordine pubblico e per il ritorno del Paese alla "normalità"...
MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Cile: "Uso eccessivo della forza e violazioni dei diritti umani"

"Criminalizzare le proteste non è la risposta. Il presidente ascolti le ragioni del malcontento"

MILENA CASTIGLI
Arresti in Cile
"I
nvece di paragonare le manifestazioni a uno ‘stato di guerra’ e di definire coloro che protestano nemici dello Stato, aumentando così il rischio che subiscano violazioni dei diritti umani, il governo del presidente Piñera dovrebbe ascoltare e prendere seriamente in considerazione le ragioni del malcontento”: lo ha dichiarato Erika Guevara-Rosas, direttrice di Amnesty international per le Americhe, relativamente agli scontri di piazza che da giorni infiammano il...
MARTEDÌ 22 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Cile, i punti chiave della protesta

Le testimonianze di chi vive nel Paese sudamericano, sconvolto da scontri e tafferugli a causa dei rincari

MANUELA PETRINI
I
l Cile non ha un buon ricordo dei militari e dei carrarmati in strada, a causa della sua storia di dittatura, ai tempi di Pinochet. Ma in questi ultimi giorni i mezzi pesanti e l'esercito sono tornati a marciare per le vie di Santiago del Cile - e anche di altre città - a causa delle proteste sui rincari che stanno infiammando il Paese. In poco più di 36 ore di manifestazioni, 11 persone hanno perso la vita. Ventimila posti di lavoro hanno subito conseguenze, le banche e i...
NEWS
Sagra paesana
TORINO

Sgominata banda dell'ammoniaca: 5 arresti

Rubavano nelle abitazioni usando uno spray per neutralizzare gli animali di guardia
La casa il giorno del rogo
FERMO

Bimba morta nel rogo in casa: madre fermata per omicidio

La donna avrebbe ucciso la figlia maggiore e abbandonato il corpo tra le fiamme per coprire le prove
L'epicentro del sisma
PUGLIA

Terremoto 3.6 nel foggiano

Due scosse di lieve entità nella notte anche in provincia di Bologna
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
WELFARE E ISTRUZIONE

Un'impresa su 3 è guidata da donne

E’ la fotografia delle aziende scattata dall’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di...
VIVERE IN CITTÀ

Se vivi a Roma 254 ore all'anno le passi nel traffico

La Global card scorecard di Inrix pubblica l'analisi dei trend della mobilità e della congestione urbana in 200...
SALUTE

Il virus misterioso che spaventa la Cina

Accertata la terza vittima, 140 i nuovi casi di contagio
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
RESTAURO

Gli ambulatori delle bambole antiche

Attraverso l'artigianato tornano in vita i ricordi: botteghe specializzate in tutta Italia
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Un momento degli scontri a sud di Tripoli - Foto © Abdullah Doma per AFP
SCONTRI

Libia, fragile cessate il fuoco. L'Ue invita alla calma

Il vertice di Berlino non spegne le ostilità a sud di Tripoli
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
DAT

Fine vita, ecco come funziona la Banca dati nazionale

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sulle dichiarazioni anticipate di trattamento