News CHIUSURA

MARTEDÌ 05 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

La fabbrica che non volle chiudere

La multinazionale Bekaert taglia lo stabilimento fiorentino: ora l’epopea popolare di 318 lavoratori diventa un libro

GIACOMO GALEAZZI
Lo stabilimento della Bekaert
A
 giugno del 2018 la multinazionale Bekaert decide di chiudere lo stabilimento di Figline Valdarno (Firenze) mandando a casa i 318 lavoratori. Da quel momento “la Fabbrica” diventa l'epicentro di una vera e propria epopea popolare che vede al centro la lotta degli operai e la solidarietà dell'intera comunità. Sono ancora in cassa integrazione per cessazione di attività 211 lavoratori dei 318 iniziali. L'ammortizzatore scadrà il 31 dicembre...
MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il traforo del Gran Sasso non chiude

Accordo tra Mit e parti: specificati gli obiettivi per salvaguardare cittadini e ambiente

MILENA CASTIGLI
Il traforo del Gran Sasso
U
n tavolo  per evitare la chiusura traforo del Gran Sasso. E' quanto accaduto ieri al Mit. All'incontro, hanno preso parte i rappresentanti del Dipartimento della Protezione civile, del Ministero dell'Ambiente, del Ministero dell'Istruzione, del Provveditorato alle Opere pubbliche di Lazio, Abruzzo e Sardegna, il presidente e il vicepresidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio ed Emanuele Imprudente, nonché esponenti delle due società degli...
LUNEDÌ 17 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Lettera aperta contro la chiusura del centro migranti

Venne aperto nel settembre 2016 quando la città fu al centro di un ingente flusso di migranti

MILENA CASTIGLI
Il centro migranti di via Regina Teodolinda a Como
G
li organismi diocesani della città di Como, insieme a una quindicina tra associazioni cattoliche, hanno pubblicato una lettera aperta in cui si chiede alle istituzioni di tenere aperto il Centro per migranti di via Regina Teodolinda. La lettera è in risposta alle parole dette nei giorni scorsi dal sottosegretario al ministero dell’Interno Nicola Molteni che ne ha annunciato la chiusura entro il 31 dicembre. Il centro, gestito dalla Croce Rossa su incarico...
MERCOLEDÌ 22 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Ipotesi "militare" per limitare i disagi tra Ostia e Fiumicino

Transito consentito attualmente solo alle ambulanze e alle vetture per le emergenze sanitarie

REDAZIONE
Il ponte Scafa che collega Ostia a Fiumicino
U
n "ponte militare" per limitare i disagi tra Ostia e Fiumicino. E' l'idea nata dalla riunione tecnica tenuta da Astral, alla presenza del Comune di Fiumicino, X Municipio, Anas, Adr, Campidoglio, Regione e forze dell’ordine all'indomani della chiusura del Ponte della Scafa, avvenuta lo scorso 20 agosto perchè ritenuto pericoloso. A seguito dei sopralluoghi fatti, si è infatti deciso di poter consentire il transito delle ambulanze e delle...
GIOVEDÌ 11 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Francia, la fabbrica rischia la chiusura. La protesta degli operai: "Abbiamo minato lo stabilimento"

Il delegato sindacale ha annunciato che i dipendenti, in preda allo sconforto, hanno minato la fabbrica con bombole di gas

EDITH DRISCOLL
Francia, la fabbrica rischia la chiusura. La protesta degli operai:
Una protesta che potrebbe anche trasformarsi in tragedia è stata messa in atto dagli opreai della Gm&S La Souterraine, azienda subappaltatrice di Psa (Peugeot e Citroen) e Renault. Lo stabilimento dovrebbe chiudere entro poco tempo e i lavoratori rischiano di perdere il loro posto. La protesta In seguito alla notizia dell'imminente chiusura gli operai, 279 in tutto, hanno annunciato che occuperanno lo stabilimento 24 ore su 24 e che metteranno in atto azioni simboliche. Il delegato...
GIOVEDÌ 09 FEBBRAIO 2017, IN TERRIS

Kenya: i giudici fermano la chiusura del campo profughi più grande al mondo

Annullata la decisione con cui Nairobi aveva disposto la sgombero della struttura che ospita oltre 250 mila rifugiati somali

EDITH DRISCOLL
Kenya: i giudici fermano la chiusura del campo profughi più grande al mondo
Un'Alta Corte del Kenya ha annullato la decisione con la quale il governo aveva disposto la chiusura del campo profughi di Daadab, il più grande al mondo. Secondo i giudici l'ordine dell'esecutivo era discriminatorio, eccessivo, arbitrario e sproporzionato. Il sito, che ospita oltre 260 mila rifugiati somali, doveva chiudere lo scorso novembre, ma Nairobi aveva disposto una proroga di sei mesi per "motivi umanitari". Il campo ha infatti dato ospitalità a milioni di persone, in fuga dalle...
MERCOLEDÌ 26 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Bergoglio: "La chiusura non è una soluzione. L'unica via è la solidarietà"

Francesco, che ha portato a esempio l'opera instancabile di Santa Francesca Cabrini a favore dei migranti in America

AUTORE OSPITE
Bergoglio:
Con un piccolo aneddoto raccontato durante la catechesi dell'udienza generale, Papa Francesco ha spiegato in maniera semplice, diretta e chiara che cos'è l'opera di misericordia corporale "ospitare i forestieri". L'episodio narrato dal Pontefice è accaduto qualche giorno fa: "C’era un rifugiato - ha detto Francesco - che cercava una strada e una signora gli si avvicinò e gli disse: “Ma, lei cerca qualcosa?”. Era senza scarpe, quel rifugiato. E lui ha detto: “Io vorrei andare a San...
DOMENICA 16 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Nominati dal Pontefice i cardinali che chiuderanno la Porta Santa delle basiliche romane

Vallini, Santos Abril y Castello e Harvey presiederanno le cerimonie del 13 novembre a S. Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo

DANIELE VICE
Nominati dal Pontefice i cardinali che chiuderanno la Porta Santa delle basiliche romane
Papa Francesco ha nominato il cardinale Agostino Vallini, suo vicario per Roma e arciprete della Basilica Papale di San Giovanni in Laterano, suo legato per presiedere il rito di chiusura della Porta Santa della medesima Basilica, previsto in occasione della liturgia domenicale del 13 novembre prossimo. Analogamente, ha nominato il cardinale Santos Abril y Castello, arciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore, suo legato per presiedere il rito di chiusura della Porta Santa della...
MARTEDÌ 11 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Allarme bomba in Germania, evacuata la stazione di Rastatt

Sul posto anche squadre di artificieri, esperti di esplosivo e cani in grado di rilevarlo

AUTORE OSPITE
Allarme bomba in Germania, evacuata la stazione di Rastatt
Paura in Germania, dove a causa di un allarme bomba, la stazione ferroviaria di Rastatt, in Baden-Wuerttemberg, vicino Karlsruhe nel sud del Paese, è stata evacuata e chiusa. A riferirlo è la Bild Online, che ha citato un portavoce della polizia vicina a Offenburg. Evacuata anche la piazza antistante alla stazione. Le forze dell'ordine sono immediatamente accorse sul luogo della possibile minaccia, per presiedere le operazioni di sgombero della stazione. "Agenti federali e della polizia...
DOMENICA 19 GIUGNO 2016, IN TERRIS

NON SENTONO L'ANNUNCIO DI CHIUSURA: INTRAPPOLATE NEL CIMITERO

AUTORE OSPITE
NON SENTONO L'ANNUNCIO DI CHIUSURA: INTRAPPOLATE NEL CIMITERO
Erano andate al cimitero per pregare sulle tombe dei cari estinti. E per poco, con loro, non hanno passato, chiuse nel cimitero, come nei peggiori incubi. È quanto accaduto a Torre del Greco, dove due anziane signore sono rimaste chiuse all'interno del cimitero corallino. Tutto è cominciato quando le due donne non si sono accorte del segnale acustico che avvisa della chiusura. Non avendo sentito l'avviso, le due donne sono rimaste all'interno del cimitero fino a quando non si sono rese conto...
NEWS
STORIE ITALIANE

Storie italiane, don Buonaiuto: "La malvagità dell'uomo va curata"

Nella puntata dedicata alla violenza sulle donne, Maria Antonietta Rositani ha ringraziato il sacerdote per la sua vicinanza
RUSSIA

Trovato il cadavere di un neonato in una lavatrice

Non è chiaro se il piccolo fosse nato morto. I casi di infanticidio in Italia
Un mercato di armi a Chantilly, Stati Uniti - Foto © Jim Lo Scalzo per European Pressphoto Agency
REPORT

Armi: Usa, Cina e Russia i produttori mondiali

Nel rapporto Sipri, Pechino passa dal quinto al secondo posto. Fra i Paesi esportatori, anche l'Italia
Il luogo del ritrovamento. Nel riquadro il giovane Marco
COLD CASE

Il giallo sulla morte Marco Cestaro, spunta la pista dei satanisti

La mamma del ragazzo non crede al suicidio e si oppone alla richiesta di archivio. Il 19 marzo l’udienza decisiva
Un ufficiale indossa la mascherina mentre è di turno nella Città Proibita, a Pechino - Foto © Nicolas Asfouri per AFP
CINA

Coronavirus, il contagio non si ferma

Un centinaio i morti, un caso sospetto anche in Italia
Agente penitenziario
SASSARI

La sorella di un detenuto: "Mio fratello pestato da poliziotti"

Il provveditore regionale delle carceri Veneziano farà oggi un sopralluogo nell'istituto di pena di Bancali
POLITICA

Dopo il voto regionale, i partiti guardano alle prossime sfide

Il ministro Bonafede in Parlamento per affrontare il tema della riforma della giustizia. Intanto, fissata al 29 marzo la data del...
Donald Trump e Benyamin Netanyahu
USA

Oggi Trump svela il "piano di Pace" per il Medio Oriente

"Può essere l'occasione del secolo", ha detto "e piacerà anche al leader...
Microcredito
CATANIA

Microcredito: un aiuto per le famiglie catanesi in difficoltà

Tra il 2009 e il 2019 la Caritas diocesana ha erogato quasi 800mila euro
Preghiera del rosario
PRO VITA & FAMIGLIA

Genova: un rosario in piazza contro la blasfemia

Organizzato per pregare contro la cristianofobia e difendere l'identità religiosa
Ambulanza
L'ALLERTA

Coronavirus, primo caso in Germania

Si tratta di un cittadino bavarese, dato in buone condizioni ma in isolamento. Intanto sale a 106 il numero delle vittime
Il luogo dello schianto. Nel riquadro, i resti del velivolo
L'INCIDENTE

Afghanistan, giallo sullo schianto di un jet Usa

L'aereo è caduto in territorio talebano. Gli insorti: "Abbattuto un velivolo della Cia". Verifiche in corso
La pubblicità apparsa sul Grattacielo Pirelli
IL CASO

Milano, pubblicità di escort sul palazzo della Regione

Le immagini spuntano su una delle facciate del Pirellone. I consiglieri dem annunciano un'interrogazione
Stefano Bonaccini e Jole Santelli
IL VOTO

Emilia-Romagna e Calabria, le regionali in numeri

Affluenza alle stelle in Emilia, stabile nella regione del Sud. E i partiti di coalizione fanno il loro
Un carcere italiano
REGIONALI EMILIA-ROMAGNA

Nel carcere bolognese pochi detenuti hanno scelto di votare

Le ragioni dell'assenteismo spiegate dal responsabile della Comunità Educante con i Carcerati
NAPOLI

Corruzione e rivelazione segreti d'ufficio: 5 carabinieri in manette

Tre uomini dell'arma sono stati sospesi per un anno