News CASE CHIUSE

SABATO 14 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Nelle lettere alla Merlin l'ingiustizia più antica del mondo

In scena a Firenze un racconto a più voci con le testimonianze autentiche dai lager della prostituzione

GIACOMO GALEAZZI
La senatrice socialista Angelina Merlin
"N
essuna donna nasce prostituta, ma c’è sempre qualcuno che ce la fa diventare”. Con queste parole incessantemente don Oreste Benzi amava introdurre il drammatico tema della tratta degli esseri umani e quindi della prostituzione coatta. “Un fenomeno sempre più in crescita in Italia e in quei diversi Paesi europei dove non è proibito prostituirsi - racconta don Aldo Buonaiuto, sacerdote anti-tratta della Comunità Giovanni XXIII e autore del libro...
VENERDÌ 01 MARZO 2019, IN TERRIS

Case chiuse: la proposta del Veneto per fare cassa

Per poter intercettare più soldi, il legislatore permette lo schiavismo autorizzato?

EMMANUELE DI LEO
Donna sul marciapiede
I
eri la Quinta Commissione del Consiglio della Regione Veneto ha approvato il progetto di legge del consigliere Guadagnini che mira a disciplinare l’esercizio della prostituzione, in poche parole, riaprire le Case Chiuse. Vendere il proprio corpo anche per trenta euro, costrette a vivere di notte lungo i marciapiedi, controllate a vista da quelli che, paradossalmente, si fanno chiamare “protettori”, questa è la vita delle prostitute. Sono in migliaia le vittime che...
VENERDÌ 01 MARZO 2019, IN TERRIS

L'ingiustizia più antica del mondo

DON ALDO BUONAIUTO
Una cosiddetta casa chiusa durante il 900
C
olpisce la concezione sbagliata di coloro che pensano che il drammatico fenomeno della prostituzione schiavizzata, si possa combattere riaprendo le case chiuse. Il business del mercimonio umano, così evidente a chiunque, non si può trasferire nelle casse di uno Stato che rischia di diventare il “pappone” di giovani donne che, per vari motivi, sono costrette a prostituirsi. Dietro ad ogni essere umano che si prostituisce c’è sempre un drammatico stato di...
GIOVEDÌ 28 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Ramonda (Apg23): "Riaprire case chiuse? Idea fuori dalla storia"

Il presidente dell'Apg23 esorta i governi a liberare queste donne rese schiave dalla criminalità

MANUELA PETRINI
"L'
idea di riaprire le case chiuse è fuori dalla storia. Il vero problema che la politica ha il dovere di affrontare sono le decine di migliaia di donne, anche giovanissime, costrette a prostituirsi, rese schiave dalla criminalità organizzata e dai clienti che sfruttano la loro condizione di vulnerabilità”. Sono queste le parole pronunciate da Giovanni Paolo Ramonda, presidente dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, in merito alla dichiarazione...
SABATO 16 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Albo per le prostitute, don Buonaiuto: "E' vergognoso proteggere i clienti"

L'appello del sacerdote dell'Associazione Papa Giovanni XXIII contro il progetto di legge al convegno "Giustizia minorile"

REDAZIONE
Immagine di repertorio
"E'
 vergognoso che ci siano dei consiglieri regionali e parlamentari che vogliano aprire un albo delle prostitute. Addirittura proponendo alle donne di cui conosciamo la loro condizione di sfruttamento e quindi vendere il loro corpo, emettano fattura e paghino le tasse. In questo modo, invece di schierarci dalla parte delle vittime si vogliono proteggere i 'clienti', preoccupandosi di loro, mentre sono i primi responsabili di questo turpe mercato considerando che è...
SABATO 29 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Sindaco contro il bordello di bambole gonfiabili

Il primo cittadino di Houston: "Non è il tipo di business che vogliamo in città"

REDAZIONE
Bambole gonfiabili
M
entre in Italia, a Torino, ha aperto per essere poi chiusa dai Vigili Urbani la prima casa di appuntamenti con bambole gonfiabili, lo stesso tipo di attività viene ostacolata da un sindaco a Houston, in Texas. Sylvester Turner, così si chiama il primo cittadino, è pronto ad affilare idealmente le armi contro una struttura di questo tipo che dovrebbe aprire ad ottobre. "Non è certo il tipo di business che sponsorizziamo o che cerchiamo di attrarre e,...
MARTEDÌ 20 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

60 anni di Legge Merlin: la necessità di aggiornarla

Era il 20 febbraio 1958 quando le "case chiuse" furono abolite. Cosa occorre fare oggi?

SIMONE PELLEGRINI
Lina Merlin
I
l 20 febbraio 1958, esattamente sessant’anni fa, il Parlamento italiano approvando la legge Merlin aboliva i cosiddetti “bordelli” legali. Furono costrette a chiudere le porte 560 “case di tolleranza” in tutta Italia, nelle quali vendevano il proprio corpo circa 2.700 ragazze. L’iter della norma che porta il nome della senatrice socialista fu lungo. La prima bozza risale al 1948, ma le varie resistenze fecero slittare il definitivo via libera di dieci...
SABATO 17 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Boldrini: "Aberrante riaprire le case chiuse"

La Presidente della Camera: "Sì alle case aperte per i giovani che vogliono costruirsi un futuro"

REDAZIONE
La presidente della Camera, Laura Boldrini
F
ermo "no" alla riapertura delle case chiuse da parte della presidente della Camera, Laura Boldrini, in risposta alla recente proposta del leader della Lega Nord. "Idea aberrante" "Matteo Salvini ha lanciato l'idea aberrante di riaprire le case chiuse. Io sono nettamente contraria alla riapertura delle case chiuse. Sono invece favorevole alle case aperte per i giovani che vogliono costruirsi un futuro". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura...
NEWS
Un robot in esposizione alla fiera di Roma - Foto © Maker Faire Rome
NUOVE FRONTIERE

Idee per le aziende 4.0

In fiera a Roma l'innovazione tecnologica che cambia l’economia
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Bimbo davanti al pc
FIRENZE

Un "patentino digitale" contro i pericoli del web

Pensato per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e i loro familiari
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Un momento delle proteste degli ultimi giorni per le strade di Quito - Foto © AFP
AMERICA LATINA

Ecuador, i giorni degli scontri

Clima di guerra nelle strade di Quito. Si cerca la via del dialogo fra il presidente Moreno e i leader indigeni
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”