News BULGARIA

MARTEDÌ 07 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Mitezza, l'antidoto alla cultura dell'insulto"

Il Santo Padre incontra i giornalisti sul volo di ritorno da Skopje: "Nella Chiesa ortodossa ci sono tanti uomini di Dio"

EDITH DRISCOLL
Il Papa durante la conferenza in volo
T
re giorni intensi quelli trascorsi da Papa Francesco tra Bulgaria e Macedonia del Nord. Un viaggio denso di significati, vissuto nel "ponte fra est e ovest" e a stretto contatto con le realtà di quei Paesi, intrise di una profonda religiosità in contesti sociali complessi. E delle impressioni del suo viaggio, come consuetudine, il Santo Padre ha parlato in una conferenza con i giornalisti presenti sul volo di ritorno affermando che, nello specifico, ad avelo toccato sono...
LUNEDÌ 06 MAGGIO 2019, IN TERRIS

L'invito del Papa a testimoniare la "Pacem In Terris"

Per Francesco l'Incontro per Pace alla presenza degli esponenti delle varie confessioni religiose

SIMONE PELLEGRINI
Bambino con bandiere bulgara e vaticana all'incontro interreligioso con Papa Francesco a Sofia, Bulgaria
U
n incontro interreligioso per la pace nel segno di San Francesco. Del resto è proprio una preghiera con parole ispirate al Poverello d'Assisi che ha aperto l'assise nel secondo giorno di visita di Papa Francesco in Bulgaria, nella piazza Nezavisimost di Sofia. Il fuoco dell'amore per spegnere il gelo delle guerre A proposito del grande santo medievale, il Vescovo di Roma ha sottolineato che l'amore verso Dio che egli aveva "lo portò ad essere un...
LUNEDÌ 06 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Papa: "Migranti e profughi, croce dell'umanità"

Visita del Pontefice nel campo d'accoglienza 'Vrazhdebna' di Sofia e poi Messa con le Prime Comunioni

GIACOMO DE SENA
Bambini cantano davanti al Papa nel campo profughi Vrazhdebna, Bulgaria
"O
ggi il mondo dei migranti e dei rifugiati è un po' una croce dell'umanità, è una croce che tanta gente soffre". Così Papa Francesco nel corso della sua visita  ai rifugiati nel capo profughi 'Vrazhdebna' di Sofia, tappa del viaggio apostolico in Bulgaria. Il Santo Padre ha fatto riferimento agli "orrori" nel "lasciare la propria patria e cercare di inserirsi in un'altra patria". "Ma c'è...
DOMENICA 05 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Sintonizziamoci
sul linguaggio dell'amore"

Santa Messa in Piazza Knyaz Alexander I: "Sfuggiamo alla psicologia del sepolcro"

EDITH DRISCOLL
Papa Francesco durante la Santa Messa a Sofia - Foto © Vatican Media
E'
ancora nella lingua locale che Papa Francesco si è rivolto alla popolazione bulgara: lo ha fatto con il Patriarca Neofit e lo ha fatto di nuovo in apertura dell'omelia della Santa Messa nella Piazza Knyaz Alexander I di Sofia: Christos vozkrese, Cristo è risorto. Un saluto "meraviglioso", con il quale "i cristiani nel vostro Paese si scambiano la gioia del Risorto in questo tempo pasquale. E commentando l'episodio narrato dai Vangeli sul quale si...
DOMENICA 05 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Nelle ferite di Cristo la gioia del perdono"

Il Santo Padre incontra il Patriarca ortodosso a Sofia, invocando la prosecuzione del cammino ecumenico

REDAZIONE
Papa Francesco e il Patriarca Neofit - Foto © Vatican Media
"C
hristos vozkrese", ovvero "Cristo è risorto" in lingua slava. Si rivolge così Papa Francesco al Patriarca Neofit, incontrato nel Palazzo del Sinodo di Sofia e omaggiato con il saluto pasquale in una domenica che "nell’Oriente cristiano è chiamata 'domenica di San Tommaso'". E nel suo discorso, il Santo Padre riconosce come, anche oggi, la Chiesa porti su di sé pesanti fardelli, da alleggerire attraverso il perdono...
DOMENICA 05 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa in Bulgaria, tra migrazioni e futuro

Il Santo Padre arriva a Sofia e incontra le autorità civili: "Promuovere condizioni favorevoli per i ragazzi"

REDAZIONE
Papa Francesco a Sofia - Foto © Vatican Media
E'
iniziato da Sofia la due giorni di Papa Francesco nell'Est Europa, dove in mattianta è arrivato iniziando la sua visita dalla Bulgaria, per poi proseguire in Macedonia del Nord. Ricevuto dalle autorità civili bulgare, il Santo Padre si è detto lieto di trovari in un "luogo d’incontro tra molteplici culture e civiltà, ponte tra l’Europa dell’est e quella del sud, porta aperta sul vicino oriente; una terra in cui affondano antiche radici...
DOMENICA 05 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Sulle orme di Giovanni XXIII e Madre Teresa

GIACOMO GALEAZZI
Papa Francesco
T
re giornate nel segno della santità e dell’ecumenismo. Una missione apostolica per globalizzare la carità, sciogliere antichi nodi, sanare ferite civili e religiose. Da domenica a martedì Francesco vola in Bulgaria (dove Angelo Roncalli fu ambasciatore vaticano per un decennio) e in Macedonia del Nord, patria di Madre Teresa, una nazione mai visitata prima da un Pontefice. Il quadro non è semplice. In Bulgaria ci sono 7 milioni di abitanti: 76% ortodossi, 10%...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Ecco la legge che fa paura ai cristiani

Il Parlamento non ha ancora bloccato l'iter della proposta che, secondo tutte le confessioni, minaccerebbe la libertà religiosa

REDAZIONE
Proteste fuori al Parlamento di Sofia
N
on si placano le polemiche attorno alla proposta di legge in esame nel Parlamento bulgaro che pone delle rilevanti restrizioni alle minoranze religiose. Cosa prevede la norma In base al provvedimento in discussione si prevede che i sacerdoti e i predicatori stranieri debbano registrarsi per non incorrere in sanzioni. La modifica sulla normativa, già approvata in prima battuta dal Parlamento bulgaro, allarga a dismisura i poteri della Direzione per i culti che...
LUNEDÌ 08 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Giornalista tv stuprata e uccisa

Viktoria Marinova, recentemente, aveva indagato sull'uso dei fondi Ue

REDAZIONE
Viktoria Marinova
U
na giornalista bulgara, Viktoria Marinova, è stata violentata e uccisa a Russe, nel nord della Bulgaria. Secondo i media del Paese, il delitto è avvenuto sabato sera in un parco alla periferia della città dove la donna faceva jogging. Il procuratore generale della città di Russe, Georgy Georgiev, ha dichiarato che la morte della giornalista è stata causata da colpi alla testa e da soffocamento. Secondo gli investigatori, il crimine non sembra collegato al suo...
MARTEDÌ 31 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Bulgaria: l'ideologia gender diventa "incostituzionale"

Sentenza della Corte costituzionale per difendere la differenza sessuale biologicamente determinata

REDAZIONE
Martello del giudice
L
a corte costituzionale della Bulgaria ha sancito venerdì scorso che la nozione di "genere" offusca le differenze tra i due sessi biologici e per questo l'ha respinta come "incostituzionale". "La definizione di genere come concetto sociale mette in discussione le differenze tra i due sessi biologicamente determinati - uomo e donna", si legge nella sentenza della Corte. I giudici erano chiamati ad esprimersi sulla Convenzione di Istanbul,...
NEWS
Roma-Genoa 3-3. Kouamé realizza il gol del pari definitivo
SERIE A

La Roma fa e disfa: pari pirotecnico col Genoa

I giallorossi avanti tre volte ma sempre rimontati: serve un centrale. Lazio e Atalanta, esordio vincente. Stecca il Milan
L'ultraleggero coinvolto nello scontro aereo
SPAGNA

Palma di Maiorca, sette morti in un incidente aereo: anche un italiano

Scontro fra un elicottero, probabilmente pilotato dall’italiano, e un piccolo ultraleggero. Nessun sopravvissuto
Controesodo
BRESCIA

Undici feriti in un incidente sulla A4 nel giorno del controesodo

Chiuse due corsie su tre. Intanto i casellanti scioperano dalle 18 di oggi fino alle due di lunedì mattina
Alex Rins esulta in sella alla Suzuki
MOTO GP

Rins si prende Silverstone, spavento per Dovizioso

Lo spagnolo beffa Marquez all'ultima curva. Brutto incidente al via per il forlivese: tanta paura ma nessuna conseguenza
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Il folle gioco adolescenziale chiamato Planking
GIOCHI PERICOLOSI

Sdraiati sull'asfalto si fanno selfie mentre passa l'auto

Una nuova pericolosa sfida tra giovani che si è diffusa tra i social: il “Planking”

Non esiste salvezza a buon mercato

Quanto è forte il Vangelo di Luca della porta stretta, in cui Gesù ci parla della nostra Salvezza. Ci...