News BOKO HARAM

GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

I bambini scomparsi della Nigeria

La denuncia di Human Rights Watch: "Stipati come animali"

MARCO GRIECO
I
n Nigeria i bambini fanno paura. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico The Guardian, sono migliaia i minori arrestati dall'esercito nigeriano che sospetta un loro coinvolgimento tra le frange del gruppo islamista, Boko Haram. L'organizzazione internazionale Human Right Watch ha reso noto un rapporto di oltre 50 pagine, che denuncia le condizioni disumane di tanti bambini, stipati in celle anguste e lasciati in condizioni igieniche...
SABATO 13 LUGLIO 2019, IN TERRIS

L'urlo delle donne contro Boko Haram

La riscossa femminile contro l'estremismo islamico in Sahel

MARCO GRIECO
Una donna nigeriana in un sit-in di protesta contro Boko Haram
R
ivoluzione femminile in Cameroun. Per fronteggiare i ripetuti attacchi perpretrati dai militanti del gruppo jihadista secessionista Boko Haram nel nord del Paese, nove leader delle comunità locali, in accordo con le Nazioni Unite, hanno nominato 123 donne a ruoli decisionali per arginare le violenze del gruppo terroristico. Le comunità di Demsa, Tignere, Ngaoundere, Djerem, Banyo, Mokolo, Guider, Logone-Birni e Kousseri avranno, così,...
LUNEDÌ 17 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Tre attentati suicidi di Boko Haram: decine di morti

Il gruppo fondamentalista ha colpito la città di Konduga, durante la proiezione di una partita

DM
Konduga, il luogo dell'attentato
T
orna a colpire Boko Haram e, come ogni volta, lo fa con una violenza efferata: 30 persone, infatti, sono state uccise nell'ambito di un triplice attentato effettuato nella città di Konduga, nella zona nord-orientale del Paese, dove tre kamikaze si sono fatti saltare in aria fuori da un edificio della città: "Il bilancio delle vittime dell'attacco è salito a 30. Abbiamo oltre 40 persone ferite", ha detto il capo delle operazioni dell'Agenzia statale di...
SABATO 23 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

L'ombra di Boko Haram sulle elezioni

In 83 milioni sono chiamati alle urne in un clima di paura. Esplosioni a seggi aperti a Maiduguri

EDITH DRISCOLL
Nigeriani al voto
U
na serie di esplosioni ha scosso la città nord-orientale di Maiduguri, proprio prima dell'apertura dei seggi per le elezioni presidenziali e legislative.  Nel mirino Il centro abitato è stata spesso colpito da attentati del gruppo jihadista Boko Haram. Le deflagrazioni sono state udite dai residenti intorno alle 6.00 e le cause al momento sono ignote. Giovedì almeno 59 persone sono morte in un tentato attacco nel villaggio di Danjibga nel nordovest,...
VENERDÌ 18 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Boko Haram di nuovo in azione, centinaia di soldati uccisi

Migliaia di persone sono state costrette a fuggire verso zone più sicure del Paese

REDAZIONE
S
ono oltre cento i militari dell'esercito che sono stati uccisi durante l'escalation di violenza alimentata da una fazione del gruppo jihadista di Boko Haram. Gli scontri, che si sono verificati soprattutto nel nord est della Nigeria, sono in corso dal 26 dicembre e, stando a quanto reso noto da diverse agenzie umanitari, migliaia di persone sono state costrette a fuggire verso zone ritenute più sicure in Nigeria e oltre il confine con il Ciad.  L'ombra dei terroristi...
VENERDÌ 28 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Task force multinazionale attaccata da Boko Haram

Il gruppo jihadista ha assaltato e invaso una base Mnjtf. Morto un militare della marina

EDITH DRISCOLL
Miliziani di Boko Haram
M
iliziani appartenenti al gruppo jihadista di Boko Haram hanno attaccato due basi militari nella Nigeria nordorientale e sono arrivati a occupare la sede della Task Force multinazionale congiunta (Mnjtf), creata per combattere proprio la sigla terroristica sunnita. L'attacco Le autorità nigeriane hanno riportato che i miliziani islamisti hanno invaso la base della Mnjtf, forza composta dagli eserciti di Nigeria, Ciad, Camerun, Niger e Benin, nella città di Baga nei...
VENERDÌ 12 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Bombe su un campo d'addestramento di Boko Haram

Raid dell'aviazione nel Borno. Colpito anche un mezzo con presunti jihadisti a bordo

ALBERTO TUNO
Aviazione nigeriana
R
aid dell'aviazione nigeriana su un campo di addestramento di Boko Haram situato nello Stato del Borno, dove è stato anche colpito un veicolo con a bordo diversi presunti terroristi.  Il raid Secondo quanto rivelato in conferenza stampa dal comandante Ibikunle Daramola, direttore delle Pubbliche Relazioni dell'Air Force del Paese africano, gli attacchi aerei hanno colpito un campo di addestramento nella località di Malkonory e un veicolo in transito presso...
VENERDÌ 28 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Boko Haram torna a colpire in Camerun

Almeno 4 persone sono morte a seguito di un attacco kamikaze nel nord del Paese

REDAZIONE
Miliziani di Boko Haram
E'
 di almeno 4 morti il bilancio di attacco kamikaze portato a termine, hanno riferito le autorità locali, dagli jihadisti di Boko Haram nell'estremo nord del Camerun.  L'attacco Secondo l'agenzia di stampa Apa, che cita fonti "sicure" delle forze di sicurezza camerunesi, l'attentato è avvenuto nella località di Mora dove due attentatrici suicide si sono fatte esplodere tra la folla che si preparava alla preghiera del mattino....
LUNEDÌ 20 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Boko Haram colpisce ancora: attacco in un villaggio

Decide di morti a Mailari. Dal 2009 almeno 20mila vittime del gruppo terroristico

REDAZIONE
Ambulanza in Nigeria
N
on è ancora possibile avere un numero preciso delle vittime. Ma senz'altro si è trattato di un attentato devastante, nella notte tra sabato e domenica, nel nordest della Nigeria. Nel villaggio di Mailari, nella zona di Guzamala, nello stato del Borno, miliziani del gruppo Boko Haram hanno aperto il fuoco: agenzia di stampa Reuters ha parlato di 19 morti, mentre per un soccorritore sono 63 le persone che hanno perso la vita. Il gruppo terroristico...
GIOVEDÌ 09 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Terroristi lungo le rotte dei migranti

Le rotte migratorie non portano solo disperati in cerca di pace, ma anche foreign fighters

FRANCESCO BERGOGLIO ERRICO
Un jihadista
L
a questione migratoria e il problema del terrorismo sono due fattori interconnessi che compongono un fenomeno strutturale unico. Alla luce dei dati demografici, nei prossimi 32 anni la popolazione sub-sahariana raddoppierà: ci saranno 1 miliardo circa in più di persone che si ritroveranno senza una società, senza un lavoro, senza una gestione politica degli Stati locali altresì senza una politica a lungo termine dell’Ue. Gli Stati sud europei stanno affrontando...
NEWS
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
Parte del manifesto blasfemo apparso a Bologna

Un'offesa alla Mamma Celeste

A Bologna, una festa universitaria diventa blasfema
Donald Trump
KIEVGATE

Via libera all'impeachment: cosa rischia Trump

L'annuncio della speaker Nancy Pelosi ha mandato su tutte le furie il presidente. Ma c'è lo scoglio del Senato
Concilio Vaticano II

Pietro non fa politica

La tentazione è vecchia di due millenni: cercare di tirare la bianca veste verso una parte,...
Palazzo Chigi
GOVERNO

Manovra, salta l'intesa in Cdm

Ok alla riforma del processo civile ma Italia viva fa muro su sugar e plastic tax. Conte: "L'esecutivo va avanti"
AFRICA

Ecco chi sono le 14 persone rapite dall'Isis

La notizia è stata diffusa dal Site
L'elemosiniere di Sua Santità, Konrad Krajewski, e Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio, mentre accolgono i 33 profughi provenienti da Lesbo a Roma Fiumicino - Foto © Sir
CHIESA IN USCITA

L'elemosiniere del Papa: "Se aprissimo le nostre parrocchie, a Lesbo non ci sarebbero più profughi"

Parla il cardinale Krajewski, giunto a Fiumicino ad accogliere 33 rifugiati
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"