News BACKSTOP

MERCOLEDÌ 09 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Il pantano della Brexit

Bruxelles critica Johnson: "Nessun progresso, accordo impossibile". Rapporti Ue-Uk al minimo storico e anche a Londra si rumoreggia

DAMIANO MATTANA
Brexit
S
embra esserci un intoppo di fondo sul tema Brexit, che impedisce all'accordo messo sul piatto dal premier Johnson di muoversi dalla situazione di stallo. Ieri i vertici dell'Ue sono stati categorici con il leader Tory, stizziti per i mancati progressi e lapidari sul fatto che, alle condizioni attuali, ottenere la stretta di mano con Bruxelles sia praticamente impossibile. A certificare l'ennesima crisi Ue-Uk, erano state le parole del presidente dell'Europarlamento David...
MERCOLEDÌ 02 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Brexit, l'ultima offerta di Boris Johnson

Il premier illustra il piano finale ma sono ancora forti i dubbi sul backstop. E il futuro resta un'incognita

DAMIANO MATTANA
Boris Johnson
P
er il momento non c'è stato nessuno tsunami a Downing Street. Era da qualche giorno che Boris Johnson sembrava meditare in silenzio, nel suo ufficio al numero 10, lontano dai riflettori e da Westminster, studiando la soluzione per venir fuori dallo stallo provocato dalla bocciatura del suo stop al Parlamento arrivata dall'Alta Corte britannica. I cataclismi sospettati in seguito alla dichiarata illegalità delle sue azioni non si sono concretizzati per ora, Johnson continua...
LUNEDÌ 09 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Johnson a Varadkar: il "deal" è ancora possibile

Il premier britannico a Dublino per i colloqui con il collega irlandese sul backstop

MILENA CASTIGLI
Boris Johnson e Leo Varadkar
U
n accordo con Bruxelles sulla Brexit può essere ancora raggiunto in tempo per il 31 ottobre, data entro la quale il Regno Unito lascerà l'Ue. Ne è convinto il premier britannico Boris Johnson che lo ha ribadito oggi da Dublino incontrando il collega irlandese Leo Varadkar. Sul tema del contestato backstop - la "rete di sicurezza" irlandese, vale a dire il meccanismo per prevenire il ritorno di un confine fisico in Irlanda - Johnson ha insistito che vi sono alternative possibili grazie alle...
SABATO 25 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Irlanda, gli exit-poll: testa a testa fra moderati

Al 23% circa il Finn Gale di Varadkar e il Fianna Fail di Martin. Cala il Sinn Fein, boom dei Verdi

DM
I
n attesa che si voti nella stragrande maggioranza dei Paesi eruopei, in Irlanda arrivano i primi exit-poll, sia sul voto per l'Europarlamento che per le elezioni locali, oltre che per un referendum sulla riduzione delle tempistiche per la pratica del divorzio. Una giornata intensa a livello elettorale che, per quanto riguarda il futuro europeo, in Irlanda come nei Paesi Bassi ha confermato una tendenza verso i partiti moderati: le urne irlandesi, stando ai primi dati, hanno riservato un...
MARTEDÌ 12 MARZO 2019, IN TERRIS

Westminster dice "no" al piano May

Solo 242 voti favorevoli, 391 quelli contrari. Assieme agli oltranzisti si schiera anche il Dup

MATTIA DAMIANI
Theresa May ai Comuni
N
on ce la fa Theresa May, nemmeno stavolta: Westminster boccia ancora il piano, per il quale non è bastata la revisione last minute concordata con Juncker sul backstop irlandese. Non tanto almeno per convincere i falchi della Brexit ma nemmeno i nordirlandesi del Dup, decisivi qualche tempo fa per tenere la premier in sella e, ora, altrettanto decisivi per questa ennesima brusca frenata. Impietosi i numeri: 391 voti contro, appena 292 quelli a favore. Domani è previsto un...
MARTEDÌ 12 MARZO 2019, IN TERRIS

Intesa Gb-Ue: garanzie sul backstop

Theresa May ottiene modifiche "giuridicamente vincolanti" per impedire la permanenza a tempo indeterminato

REDAZIONE
Theresa May e Jean-Claude Juncker
C
ontinua a esser messa carne sul fuoco nella questione Brexit: a Strasburgo, infatti, la premier britannica Theresa May ha ottenuto dai vertici dell'Ue alcune modifiche "giuridicamente vincolanti" all'accordo sull'uscita del Regno Unito dall'Unione, ad appena 24 ore dal voto previsto sullo stesso proprio da parte dei parlamentari. Un accordo di modifica che riguarda il contestatissimo punto del backstop per il confine irlandese, con il vicepremier del governo David...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Brexit, May rifiuta il piano di Corbyn

La premier ha declinato l'offerta inviata dal leader dei laburisti sull'accordo con l'Ue

REDAZIONE
Theresa May e Jeremy Corbyn
S
i avvicina inesorabile il 29 marzo, data prefissata per l'uscita ufficiale del Regno Unito dall'Ue, ma continua a regnare l'incertezza sul destino della Brexit.  Il piano rifiutato Come emerso nel voto dello scorso 15 gennaio, la premier non può contare su una maggioranza nella Camera dei Comuni. Il suo accordo con l'Ue era stato, infatti, bocciato dal Parlamento britannico. La vicenda backstop continua ad essere il pomo della discordia che divide i Tories. Un...
MERCOLEDÌ 06 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Tusk, l'attacco ai brexiteers che fa infuriare Londra

Per il presidente del Consiglio europeo "c'è un posto all'inferno per chi ha promosso l'uscita dall'Ue". Aria di scontro a Bruxelles

REDAZIONE
Donald Tusk
J
uncker frena sul backstop, come prevedibile e come previsto. In attesa che arrivi Theresa May, il presidente della Commissione europea scopre le carte su ciò che dirà alla premier britannica a proposito della proposta di revisione all'accordo sul confine irlandese, ora come ora la chiave di volta per il futuro della Brexit visto che è da questo che dipende il futuro dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, se non altro perché May si gioca tutto in...
MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2019, IN TERRIS

May e Corbyn, scintille prima del confronto

I due leader si confrontano nel Question time: accuse rimpallate ma c'è attesa per il faccia a faccia

REDAZIONE
Theresa May e Jeremy Corbyn
H
a detto diverse cose Theresa May durante l'ennesimo Question time alla Camera dei Comuni sul futuro della Brexit, alcune anche importanti come la garanzia che il governo britannico manterrà invariati i rapporti con gli irlandesi stipulati con l'Accordo del Venerdì Santo, lasciando aperto il confine fra Dublino e Belfast, Brexit o non Brexit. La premier è inoltre sicura che, in vista di un nuovo colloquio con l'Ue incoraggiato dal ministro Barclay (che ha...
MARTEDÌ 29 GENNAIO 2019, IN TERRIS

May punta sulla revisione del backstop

La premier respinge gli emendamenti Cooper e Grieve: l'obiettivo è rivedere la questione irlandese e arrivare al voto il 13 febbraio

MATTIA DAMIANI
Theresa May a Westminster
B
ackstop da rivedere e nuovo piano al voto entro il 13 febbraio: si fa fitta l'agenda della premier britannica, Theresa May, alle prese con un accordo bocciato da ridisegnare e ridiscutere in tempi brevissimi, a cominciare dala questione irlandese. Il primo ministro ha fatto sapere che tornerà a Bruxelles per ottenere "un cambiamento significativo e legalmente vincolante" per scongiurare il rischio di un confine fra Eire e Irlanda del Nord in caso di uscita senza...
NEWS
Calzaturificio
EMPOLI

Pagati un euro l'ora: 2 arresti per caporalato

Migranti africani sfruttati in ditte calzaturiere gestite da due coniugi cinesi
Giornata Mondiale dei Poveri 2019: logo e tema
EDIZIONE 2019

Giornata Mondiale dei Poveri: le iniziative diocesane

A Rimini un gruppo di giovani condividerà la notte con i senzatetto
Una veduta aerea del complesso scolastico teatro della sparatoria
IL DRAMMA

Sangue negli Usa: spari in un liceo di Santa Clarita

Uno studente di 16 anni ha ucciso due compagni, ferendone altri quattro. Arrestato, anche lui sarebbe gravemente ferito
Fotografia di Stefano Cucchi
ROMA

Caso Cucchi, 12 anni per due carabinieri

Si tratta dei due militari accusati del pestaggio. Tedesco assolto dall'accusa di omicidio preterintenzionale. Prescrizione...
Jorge Lorenzo
MOTO GP

Lorenzo si ritira: ultima gara a Valencia, dove iniziò tutto

Il fuoriclasse maiorchino chiuderà la carriera dove conquistò il primo titolo mondiale: "Era meglio...
La foto della Madonnina che ha resistito alla tromba d'aria nella pineta devastata - Foto © Giuseppe Ferrara per BasilicataNotizie.net
BASILICATA

A Policoro, la Madonnina resiste alla furia del vento

La scena immortalata in una foto della pineta devastata. C'è già chi grida al miracolo
Il presidente del Consiglio del Ministri, Giuseppe Conte, a Venezia - Foto © Ansa
EMERGENZA ITALIA

Acqua alta a Venezia: che fine ha fatto il Mose?

Storia di un'opera incompiuta, fra lentezza e corruzione. Trefiletti: "Necessari investimenti oculati, non opere...
Una donna nigeriana giunta in un centro d'accoglienza in Italia - Foto © Vita.it
IL CASO

Dalla Nigeria all'Italia: la rete "internazionale" della prostituzione

Un'indagine svela il modus operandi di 11 nigeriani. Fra le vittime, anche alcune minorenni
I panetti di droga nascosti tra le banane
REGGIO CALABRIA

Maxi sequestro di droga nel porto di Gioia Tauro

Recuperata una tonnellata di coca: la sostanza era nascosta nelle banane
Macerie a Gaza
CONFLITTO ISRAELE - PALESTINA

Gaza: trovato accordo per il cessate il fuoco

Raid israeliano uccide 8 membri di una famiglia palestinese, tra cui 5 bambini
L'ex europarlamentare di Forza Italia Lara Comi
TANGENTI LOMBARDIA

Domiciliari per l’ex eurodeputata FI Lara Comi

E per l'Ad dei supermercati Tigros, Paolo Orrigoni, nell'ambito dell'indagine "Mensa dei Poveri"
Bambini africani giocano a pallacanestro
UNICEF | FRASCATI (RM)

Al via il progetto “Diritti a canestro” per l’integrazione di ragazzi africani

Samengo: "Lo sport ci riguarda tutti, indistintamente, e deve essere accessibile a tutti"