News AUSTRIA

MARTEDÌ 22 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Venerdì Santo festività per tutti i cristiani?

La Corte di Giustizia dell'Ue ha invitato Vienna a non fare discriminazione: o per tutti o per nessuno

REDAZIONE
Celebrazione del Venerdì Santo in Austria
I
n Austria attualmente il Venerdì Santo è giorno di festività solo per i membri di alcune Chiese. Si tratta delle Chiese evangeliche di confessione Augustana e di confessione elvetica, della Chiesa vetero-cattolica (nata da una scissione da Roma dopo la proclamazione del dogma dell'infallibilità papale nel 1870) e della Chiesa evangelica metodista. Ora però la situazione dovrà cambiare. La Corte di Giustizia dell'Unione...
VENERDÌ 21 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Spari nel centro di Vienna, è caccia all'uomo

Uno sconosciuto ha aperto il fuoco in un ristorante sulla Bäckerstraße: un morto e un ferito ma non sarebbe terrorismo

REDAZIONE
Poliziotto nella zona della sparatoria, messa off-limits
E'
di un morto e un ferito il bilancio della sparatoria andata in scena nei pressi del ristorante Filgmuller sulla Bäckerstraße di Vienna, dove un uomo ha deliberatamente aperto il fuoco in quello che la Polizia ha definito "un atto mirato", escludendo quindi la matrice terroristica. Tutto si è consumato nel volgere di pochi attimi attorno alle 13.30, quando un uomo, al momento sconosciuto, ha sparato alcuni colpi ferendo una persona e uccidendone un'altra,...
LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Un calendario natalizio contro la "discriminazione dei bianchi"

Ideato dal partito Alternative für Deutschland del parlamento berlinese

MILENA CASTIGLI
Uno dei video postati
S
olo uomini bianchi come la neve sul calendario natalizio dell’ultradestra tedesca. Quella dei "white men" infatti, assicurano i membri del partito Alternative für Deutschland, un partito politico tedesco euroscettico nato nel 2013 per mano dell'economista Bernd Lucke - sono divenuti una categoria da salvare dalla discriminazione a causa del proliferare della campagna sul cosiddetto "gender", teoria secondo cui l’essere...
SABATO 15 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Uccisa a fucilate la contessa Cassis Faraone

Il conte Tono Goess ha sparato anche all'anziano padre e al fratello Ernst

MILENA CASTIGLI
La contessa Margherita Cassis Faraone
T
riplice omicidio familiare nella nobiltà austriaca. In preda a un raptus dopo l'ennesima estenuante lite in famiglia, il conte Tono Goess, 54 anni, ha imbracciato il fucile a pallettoni e ha scaricato cinque colpi contro il padre Ullrich Goess-Enzenberg, 92 anni, il fratello minore Ernst, 52 anni, e la matrigna, la contessa Margherita Cassis Faraone, 87 anni, originaria di Terzo di Aquileia (Udine). L'esecuzione si è consumata giovedì attorno...
LUNEDÌ 03 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

L'università di Soros via da Budapest

L'ateneo americano si sposta a Vienna dopo lo scontro col governo di Orban

EDITH DRISCOLL
Budapest: la sede dell'ateneo
S
arà Vienna la nuova sede della "Hungary's Central European University", fondata da George Soros, costretta a lasciare l'Ungheria dopo una lunga e aspra battaglia legale con il governo conservatore guidato da Viktor Orban. "E' un fatto senza precedenti - ha commentato il rettore Michael Ignatief - Un'istituzione americana costretta a lasciare un Paese alleato della Nato". Transizione L'ateneo ha affermato che le lezioni di tutti...
MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Austria e Paesi Bassi: "Sanzionate l'Italia"

La lettera di Tria non convince, i ministri delle Finanze dei due Paesi concordi sulla procedura d'infrazione

REDAZIONE
Il palazzo della Commissione europea
L
a linea dura del governo italiano sulla Manovra, di fatto contenuta nella lettera di risopsta del ministro Tria all'Unione europea, sono arrivate le prime reazioni a livello continentale che, come prevedibile, assumono toni di dissenso rispetto alla fermezza dell'esecutivo sui temi della Legge di bilancio. A levare per primi la propria voce sono stati Paesi Bassi e Austria, concordi nel definire ardite le previsioni di crescita italiane e nel chiedere un intervento concreto...
MARTEDÌ 23 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Doppio passaporto addio?

Pesa la sconfitta alle elezioni provinciali dei partiti che lo sostenevano. Il governatore del Tirolo: "Non spingo più sul tema"

REDAZIONE
Urna elettorale nella provincia di Bolzano
U
no degli effetti delle elezioni provinciali in Trentino Alto-Adige di domenica scorsa potrebbe riguardare la questione del doppio passaporto. La sconfitta elettorale dei partiti che la sostenevano, questa proposta sorta a Vienna sembra destinata a tramontare. Il governatore tirolese Guenther Platter ha confermato di "non voler più spingere sul tema". In campagna elettorale - ha evidenziato - il tema della cittadinanza austriaca "non ha avuto un particolare...
MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Kurz: "Rafforzare Frontex e difendere le frontiere"

Il cancelliere austriaco prima del vertice di Salisburgo: "La ricollocazione non basta"

REDAZIONE
Sebastian Kurz
Q
uello della ricollocazione dei migranti non è l'unico problema da affrontare nella gestione dell'immigrazione. Occorre, parallelamente, rafforzare Frontex e proteggere le frontiere esterne. Lo ha detto il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz durante una conferenza stampa al prevertice del Partito popolare europeo. Il nodo frontiere Il capo del governo di Vienna, facendo riferimento ai Paesi di sbarco, in particolare Italia, Spagna e Grecia, ha detto "che molti...
VENERDÌ 14 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Avviso all'Austria: "Bolzano è italiana". Kurz stempera

FdI: "L'impero austroungarico è finito". Il cancelliere in visita nella città: "Agiremo in collaborazione con Roma"

REDAZIONE
Sebastian Kurz e Arno Kompatscher
N
el giorno della visita a Bolzano del primo ministro austriaco, Sebastian Kurz, torna a tenere banco la questione del doppio passaporto ai cittadini sudtirolesi, misura annunciata da Vienna. Per le vie della città si è tenuta una manifestazione di Fratelli d'Italia che, come ha spiegato il capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida, vuole ribadire che "Bolzano è italiana e che, come cento anni fa, non accettiamo prevaricazioni da nessuno". I militanti...
SABATO 08 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Fraccaro: "Doppio passaporto è un atto ostile"

L'ipotesi di concedere la cittadinanza austriaca agli altoatesini di lingua tedesca irrita il governo italiano

REDAZIONE
Passaporti
R
iccardo Fraccaro, ministro per i rapporti con il Parlamento, è intervenuto sull'indiscrezione fatta filtrare dalla stampa austriaca riguardo la volontà del governo di Vienna di far partire l'iter legislativo per concedere il doppio passaporto ai cittadini sudtirolesi di lingua ladina e tedesca. La contrarietà del governo L'esponente del M5S ha infatti dichiarato: "La volontà del Governo austriaco di insistere con il progetto del doppio...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...