News ATTENTATO

VENERDÌ 24 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Lione: esplode un pacco bomba, 13 feriti

Non sono chiare le dinamiche dell'attentato, colpita una bambina. Ricercato un uomo di 30-35 anni

GIUSEPPE CHINA
"E'
un attacco". Non ha usato giri di parole il presidente francese Emmanuel Macron per descrivere l'ennesimo attentato subito dalla Francia. A Lione, infatti, è esploso un pacco bomba che al momento ha ferito in modo fortunatamente non grave almeno 13 persone, tra loro anche una bambina. L'esplosione è avvenuta attorno alle 17.30 in rue Victor-Hugo. L'ordigno, collocato in strada nei pressi di una panetteria, sarebbe stato confezionato con chiodi,...
MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, IN TERRIS

"La presenza del male non è opera di Dio"

Sulla papamobile insieme a Francesco otto bimbi arrivati con il corridoio umanitario dalla Libia il 29 aprile scorso

ANGELA ROSSI
Papa Francesco fa salire 8 bimbi sulla papamobile - ©Vatican News
L
a presenza del male nel mondo, che si infila nelle pieghe della storia e, a volte anche nei nostri stessi cuori. Un male che non è opera di Dio, ma esiste ed ha "larghe falde che tiene sotto il suo obrello le esperienze più diverse: i lutti dell'uomo, il dolore innocente, la schiavitù, la strumentalizzazione dell'altro, il pianto dei bambini innocenti. Tutti questi eventi protestano nel cuore dell'uomo e diventano voce nell'ultima parola della preghiera...
LUNEDÌ 13 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il cordoglio del Papa per le vittime di Dablo

Nell'attacco a una chiesa sono stati uccisi un sacerdote e cinque fedeli. Il vescovo di Kaya: "Siamo sconvolti"

REDAZIONE
Il luogo dell'attacco in Burkina Faso
A
lle reazioni internazionali per la strage di Dablo, in Burkina Faso, si è aggiunto un messaggio di Papa Francesco, rivelato dal direttore ad interime della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti e nel quale il Santo Padre spiega di aver "appreso con dolore la notizia dell’attacco alla chiesa a Dablo, in Burkina Faso. Prega per le vittime, per i loro familiari e per tutta la comunità cristiana del Paese”. Parole di cordoglio arrivate nel giorno successivo...
DOMENICA 12 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Dablo, attacco a una chiesa: sei vittime

Uccisi un sacerdote e cinque fedeli: ad agire un commando di 30 persone

MATTIA DAMIANI
Fumo dal luogo dell'attentato
A
lmeno sei vittime, fra le quali un sacerdote, nell'attacco sferrato a una chiesa di Dablo, nella zona settentrionale del Burkina Faso. A riferire dell'accaduto è stato il sindaco della cittadina, Osumande Zongo, secondo il quale "verso le 9, durante la messa, persone armate hanno fatto irruzione nella chiesa cattolica e hanno iniziato a sparare mentre i fedeli cercavano di fuggire". Il primo cittadino ha spiegato che gli aggressori "sono stati in grado di...
LUNEDÌ 22 APRILE 2019, IN TERRIS

Ancora un'esplosione in Sri Lanka

Un furgone salta in aria a Colombo durante il disinnesco: ferite alcune persone. Per i massacri di ieri, sospetti sui jihadisti Ntj

REDAZIONE
Ambulanza a Colombo, Sri Lanka
S
ette attentatori: sarebbe questo il numero degli stragisti che, nella giornata di ieri, hanno seminato morte e distruzione in Sri Lanka, attraverso una serie di attacchi kamikaze combinati in chiese e noti alberghi del sud-ovest del Paese, uccidendo 290 persone e ferendon almeno 500. Una giornata di sangue che, secondo le autorità di Colombo, sarebbe da attribuire al piccolo gruppo di fondamentalisti islamici di Thowheeth Jama'ath, branca jihadista poco nota e che, tra l'altro,...
LUNEDÌ 22 APRILE 2019, IN TERRIS

Sangue in Sri Lanka, l'ultima strage di cristiani

Dall'Indonesia al Brasile: la scia di sangue dei martiri dei nostri giorni

GIUSEPPE CHINA
Due immagini di chiese cristiane devastate da attentati terroristici
S
embra assurdo e antistorico pensarlo, ma le violenze contro i cristiani non si sono mai fermate. Dall'epoca dell'impero romano fino ai giorni nostri, per l'esattezza Pasqua 2019, dei seguaci di Gesù sono stati versati fiumi e fiumi di sangue. L'ultima atrocità, quella avvenuta in Sri Lanka alle 8.45 locali, si sta rivelando una mattanza con pochissimi precedenti: secondo le ultime stime, i morti sono almeno 290 e i feriti oltre 450. Gli investigatori del...
GIOVEDÌ 28 MARZO 2019, IN TERRIS

Ancora una strage a Mogadiscio

Autobomba fuori da un affollato locale del distretto di Waberi: 16 morti e 17 feriti. Al-Shaabab rivendica

REDAZIONE
I resti dell'autobomba a Mogadiscio
A
lmeno 16 persone sono rimaste uccise stamane nel corso di un attentato a Mogadiscio, capitale della Somalia. Una nuova strage che sconvolge il Paese del Corno d'Africa che, si pensa, sia stata perpetrata dal gruppo terroristico jihadista di al-Shabaab anche se, in un primo momento, non erano arrivate rivendicazioni. Il gruppo jihadista ha poi fatto arrivare A saltare in aria è stato il marciapiede davanti a un affollato locale del distretto di Waberi, con la deflagrazione che ha...
LUNEDÌ 18 MARZO 2019, IN TERRIS

Spari alla fermata: arrestato sospetto attentatore

Lo ha reso noto la polizia. Si tratta di un uomo di origini turche con precedenti

REDAZIONE
Tram a Utrecht, Olanda - Twitter/Yelle Tieleman
L'
a polizia olandese ha arrestato Gokmen Tanis, sospettato di aver sparato alla fermata del bus in piazza 24 ottobre, a Utrecht, uccidendo 3 persone e ferendone altre. Lo hanno reso noto le stesse forze dell'ordine.  Il sospetto killer Gli agenti erano da ore sulle tracce dell'uomo, dileguatosi subito dopo i fatti. Sconosciuto il movente. Secondo l'agenzia turca Anadolou, Tanis potrebbe aver colpito per "motivi familiari". Il presunto killer, spiega il sito...
DOMENICA 17 MARZO 2019, IN TERRIS

Christchurch, il bilancio sale a 50 vittime

Uno dei feriti muore in ospedale. Ardern conferma: "La mail di Tarrant arrivata pochi minuti prima della strage"

REDAZIONE
Fiori sul luogo della strage a Christchurch
E'
salito a 50 il bilancio della strage di Christchurch visto che, come riferito dalle autorità neozelandesi, uno dei feriti ricoverati in ospedale non ce l'ha fatta. Si aggrava ulteriormente il conto delle vittime di un massacro indiscriminato sul quale gli inquirenti stanno cercando di far luce, in attesa che lo stragista Brenton Tarrant si presenti nuovamente in Aula dopo l'apparizione di un giorno fa, quando si era esibito in un gesto di richiamo al suprematismo bianco e...
SABATO 16 MARZO 2019, IN TERRIS

Massacro a Christchurch, Negri: "Il suprematismo è globale"

Il giornalista e analista geopolitico: "Sono minoranze pericolose, capaci di attivare reazioni incontrollabili"

DAMIANO MATTANA
Christchurch. Alcuni momenti durante e dopo l'attentato
Q
uarantanove morti. Un bilancio drammatico quello presentato dalla strage di Christchurch, tanto violenta quanto gratuita, insensata, frutto di un odio che impone una forte presa di coscienza sul momento storico vissuto dalla nostra società. Perché l'attentatore, autore di un massacro in diretta streaming, non aveva nel mirino solo i musulmani ma, indirettamente, tutti quegli aspetti che plasmano il grado di civiltà di un Paese: l'accoglienza, l'integrazione, il...
NEWS
Poliziotti a Genova
IL COMMENTO

Scontri di Genova, Tiani: "Oggetto di manipolazione politica"

Il segretario generale Siap all'Adnkronos: "I poliziotti rischiano di diventare capro espriatorio"
Gente si rinfresca a Mosca per il caldo
CLIMA

Maggio freddo? No, caldissimo. Ecco perché

Il climatologo Mercalli: "In Italia è più fresco, ma altrove..."
Il volto riemerso dagli scavi della Via Alessandrina
CAMPIDOGLIO

Via Alessandrina, dagli scavi affiora un capolavoro

La testa di una statua di età imperiale, probabilmente una divinità, affiora durante gli scavi vicino al Foro di...
TRAGEDIA DI MILANO

San Donato, la madre: "Aljica ha picchiato anche me"

Emergono nuovi particolari sull'omicidio del piccolo Mehmed di due anni
Theresa May
REGNO UNITO

May: "Dimissioni il 7 giugno"

La premier in lacrime: "Servito il Paese che amo". Corbyn: "Ora il voto"
Casa di riposo per anziani
FRANCIA

Donna di 102 anni uccide la vicina di stanza

La vittima, una 92enne, è stata trovata nel suo letto con evidenti segni di violenza