News ASSOCIAZIONE COMUNITÀ PAPA GIOVANIN XXIII

LUNEDÌ 04 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Se un retweet apre le porte del dialogo

Salvini cita l'editoriale di oggi. Don Buonaiuto: "Migranti? Importante ascoltare la Chiesa"

REDAZIONE
Il tweet di Salvini
Q
uando si apre un canale di dialogo è sempre una cosa positiva, al di la delle personali opinioni politiche. Oggi, su alcuni temi sensibili per l'opinione pubblica cattolica, una porta sembra essersi schiusa. Ed è cosa buona che ciò avvenga su iniziativa di un ministro della Repubblica. Il tweet Andiamo per ordine. Questa mattina In Terris ha pubblicato un editoriale firmato dal suo direttore, don Aldo Buonaiuto, ripreso da diverse agenzie e quotidiani online. Un...
VENERDÌ 02 MARZO 2018, IN TERRIS

Apg23: proposte ai partiti per una società più giusta

Dal ministero della Pace alla tutela della vita, passando per la riabilitazione del detenuto

DOMITIA CARAMAZZA
La proposta
I
n vista delle elezioni politiche 2018, Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII (Apg23), ha rilanciato la campagna  “Ministero della Pace. Una scelta di Governo”. L'attuale scenario di degrado culturale e sociale, nazionale e internazionale, emerso anche dai recenti fatti di cronaca nera, con il quale si dovranno confrontare i futuri deputati e senatori, giustifica l'urgenza della scelta di una nuova politica per una...
VENERDÌ 26 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Le sbarre del carcere spezzate dal perdono

L'Apg23 propone un percorso educativo personalizzato per i detenuti in alternativa al carcere

MANUELA PETRINI
Una comunità educante con i carcerati dell'Apg23
"N
on c'è santo senza passato, non c'è peccatore senza futuro". Sono queste le parole che Papa Francesco, ha rivolto ad Antonello, detenuto che ha svolto un percorso alternativo al carcere nella Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi. Antonello, durante l'udienza generale ha consegnato al Pontefice una caciotta chiamata "Formaggio del perdono", prodotta in un'azienda agricola dell'Apg23. In Terris ha intervistato...
MARTEDÌ 21 MARZO 2017, IN TERRIS

La vera storia la fanno i poveri

PAOLO RAMONDA
La vera storia la fanno i poveri
La vera storia la fanno i poveri. Così diceva sovente don Oreste Benzi. Si è reso evidente durante l'ultimo terremoto in Abruzzo e nelle Marche dove i senza fissa dimora accolti nella Capanna di Betlemme di Chieti hanno fatto posto agli sfollati, a chi era rimasto senza casa, senza possibilità di andare a scuola, in balia delle onde sismiche capaci di creare crisi di angoscia, di panico, di terrore, togliendo il sonno e la speranza del domani. Luca e i suoi fratelli hanno aperto la porta...
LUNEDÌ 30 GENNAIO 2017, IN TERRIS

Migranti, in quaranta sbarcano a Roma grazie ai corridoi umanitari

Sono giovani e bambini provenienti dalle zone del Medio Oriente colpite dalla guerra

AUTORE OSPITE
Migranti, in quaranta sbarcano a Roma grazie ai corridoi umanitari
Sono sbarcati a Roma quaranta migranti. Arrivano dalle zone più colpite dalla guerra che sta affliggendo il Medio Oriente: Damasco, Homs, Aleppo. Sono uomini e donne, molti i giovani. Tra di loro anche tanti bambini. Il loro arrivo in Italia lo devono al progetto dei corridoi umanitari sostenuto dalla comunità di Sant'Egidio, dalla Federazione delle chiese evangeliche e dalla Tavola valdese. L'accoglienza nelle strutture della Comunità Papa Giovanni XXIII Alcune famiglie, dopo il volo,...
DOMENICA 06 NOVEMBRE 2016, IN TERRIS

Un uomo non è il suo errore

GIORGIO PIERI
Un uomo non è il suo errore
Il Giubileo dei carcerati è forse il culmine dell'Anno Santo straordinario voluto dal Papa. Diceva don Oreste che il contrario della Misericordia è la vendetta. I nostri penitenziari, pur essendo gestiti da persone bravissime sono ancora oggi luogo di castigo. Di fronte allo sbaglio, all’errore la risposta che la società ha elaborato sino ad oggi è un sistema di rivalsa: la prigione. Questo Pontefice ci sta proponendo di cambiare prospettiva, di guardare il mondo e creato con uno...
VENERDÌ 04 NOVEMBRE 2016, IN TERRIS

C'ERA UNA VOLTA UN SOGNO

DANIELE TAPPARI
C'ERA UNA VOLTA UN SOGNO
C’era una volta un sogno. Un sogno che comincia in Olanda e passa per la Cina. Nelle grandi risaie un armatore olandese trova il motore di una pompa, utilizzata per bonifiche e irrigazioni. Un grande motore, che potrebbe servire per la nave sognata: un veliero, un brigantino per la precisione. Il sogno si realizza, e nasce Swann fan Makkum, ossia il Cigno di Makkum, paese di origine dell’armatore: ad oggi il più grande brigantino del mondo, contraddistinto a prua, proprio sotto il...
DOMENICA 14 AGOSTO 2016, IN TERRIS

IL PAPA IN COMUNITA', INTERVISTA A DON ALDO BUONAIUTO

ANGELO PERFETTI
IL PAPA IN COMUNITA', INTERVISTA A DON ALDO BUONAIUTO
Don Aldo, dopo questo grande risalto mediatico a seguito della visita a sorpresa di Papa Francesco che ha incontrato 20 donne liberate dalla schiavitù del racket della prostituzione, in una struttura romana della Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, possiamo fare un bilancio? Il bilancio è la grazia e il dono immenso che hanno ricevuto queste giovanissime donne dall'incontro con Papa Francesco. Questo è il regalo più grande che hanno ricevuto trasmettendo a ognuna...
MARTEDÌ 12 LUGLIO 2016, IN TERRIS

"QUESTO E' IL MIO CORPO", ALLA CAMERA UNA PROPOSTA DI LEGGE CONTRO LA TRATTA E LA PROSTITUZIONE

MACARIO TINTI
Sarà presentata mercoledì 13 luglio, alle 14:30, alla Camera dei Deputati, presso la sala “Auletta dei Gruppi” una proposta di legge (Atto Camera 3890 "Modifica all'articolo 3 della legge 20 febbraio 1958, n. 75) circa l'introduzione di sanzioni per chi si avvale delle prestazioni sessuali di soggetti che esercitano la prostituzione". Prima firmataria del testo è l’Onorevole Caterina Bini (Pd). Di giorno in giorno sono tanti i parlamentari, di diversi schieramenti, che aderiscono...
SABATO 25 GIUGNO 2016, IN TERRIS

"FESTA DELL'INDIPENDENZA", LA COMUNITÀ PAPA GIOVANNI XXIII SCENDE IN CAMPO CONTRO LA DROGA

Il 26 giugno le Nazioni Unite celebrano la giornata mondiale contro il consumo e il traffico illecito di droga

EDITH DRISCOLL
Il 26 giugno di ogni anno si celebra la Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga. Indetta dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1987, nasce per ricordare l'obiettivo comune a tutti gli stati membri di creare una comunità internazionale libera dagli stupefacenti. Secondo l'ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (Unodc), tutte le droghe hanno effetti fisici immediati, ma possono anche gravemente compromettere lo sviluppo psicologico ed...
NEWS
La sede della Corte suprema polacca
GIUSTIZIA

Polonia deferita davanti alla Corte Ue

Secondo la Commissione la riforma della Corte suprema viola l'indipendenza dei giudici
Il viadotto Marco Polo, in via di Varlungo a Firenze, teatro dell'aggressione
FIRENZE

Aggredita e violentata una studentessa

La violenza è avvenuta poco dopo mezzanotte in via di Varlungo
TERREMOTO

Crollo del campanile di Accumoli, al via il processo

La torre campanaria piombò sul tetto dell'edificio adiacente uccidendo la famiglia Tuccio
Brexit
BREXIT

May al bivio, c'è lo spettro del voto bis

Ore calde per la premier dopo il flop di Salisburgo, Corbyn non chiude al nuovo referendum ma spinge per le elezioni anticipate
VACCINI

Nas scoprono false certificazioni: sette denunce

Il reato ipotizzato nei loro confronti è di falso ideologico
UGANDA

Le missioni aiutano mamme e neonati in ospedale

Al “St Luke Health Centre" acquistati un'ambulanza, incubatrici e macchinari per le ecografie
BOLOGNA

Frode fiscale internazionale: 16 indagati

Sequestrati beni mobili e immobili per quasi 25 milioni di euro
I soccorsi davanti l'archivio di Stato ad Arezzo il giorno della tragedia
TRAGEDIA NELL'ARCHIVIO DI STATO

Dipendenti morti ad Arezzo: 5 indagati

Disposta l'autopsia sui corpi dei due dipendenti deceduti a causa dell'intossicazione da argon
TUNISIA

Alluvioni a Cap Bon: almeno 6 morti

Le piogge torrenziali in Tunisia sono state provocate dal ciclone che si è formato nel Mar Tirreno e che nei giorni scorsi...
Arresti nella cosca Alvaro
REGGIO CALABRIA

‘Ndrangheta: smantellata la cosca Alvaro

Tra i 18 fermi anche il sondaco di Delianuova Francesco Rossi
Aleksei Navalny
RUSSIA

E' durata poco la libertà di Navalny

Oppositore scarcerato e poi arrestato. Ha partecipato a proteste non autorizzate
Il Papa durante l'incontro con le autorità lettoni - Foto © Vatican Media
VIAGGIO NEI PAESI BALTICI

Il Papa a Riga: "La libertà è costruita sulle radici"

Il Santo Padre incontra le autorità lettoni: "La maternità della Lettonia focalizza strategie per le...