News ASIA

DOMENICA 04 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Afghanistan, la strage degli innocenti

Nell’ultimo anno sono 3.062 i bambini che hanno perso la vita o che sono rimasti feriti a causa di esplosioni. Il nodo della libertà religiosa

GIACOMO GALEAZZI
Bambino afghano
"L
a perdita di vite umane innocenti è diventata purtroppo una costante in Afghanistan. Solo nel mese scorso centinaia di bambini sono stati uccisi o sono rimasti feriti a causa delle armi esplosive”, denuncia Onno van Manen, direttore di Save the Children in Afghanistan. L’organizzazione internazionale che da un secolo lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro, sottolinea che il rapporto delle Nazioni Unite sui minori e i conflitti armati ha...
GIOVEDÌ 01 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Dengue: cresce l'allarme epidemia in Asia

La rivista Nature Microbiology: "Potrebbe arrivare anche nel nostro emisfero"

MARCO GRIECO
Pazienti affetti dal virus Dengue al Dhaka Medical College Hospital in Bangladesh - Foto © Asia News Network
L
a stagione delle piogge, che imperversano in tutta l'area asiatica, sta ridisegnando la mappa della diffusione dell'epidemia dengue. Come sottolinea il portale AsiaNews, il Paese più colpito è il Bangladesh, dove nel mese di luglio sono stati registrati più di 5.500 casi. Da quest'anno, ammontano a 10.000 i malati e almeno 35 le vittime accertate. Anche il Laos è falcidiato dall'epidemia: stando a...
LUNEDÌ 29 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Le piogge monsoniche devastano il Bangladesh

Sono 3.5 milioni le persone colpite secondo l’Health Emergency Operation Center

MILENA CASTIGLI
Pioggia monsonica
I
n Bangladesh le piogge monsoniche continuano a colpire la maggior parte del Paese, in particolare le regioni centro-settentrionali e sud-orientali. La zona di Cox’s Bazar, che ospita più di un milione di rifugiati Rohingya, sembra non avere tregua da oltre un mese. L’Health Emergency Operation Center and Control Room of Health Directorate riporta che, dopo due settimane di piogge monsoniche, le gravi inondazioni hanno fatto registrare almeno 90 morti e oltre 1500,000...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Appello per una Giornata contro la persecuzione dei cristiani

Lo ha lanciato Delmastro (FdI) ad una conferenza di Sos Cristiani d'Oriente. Presente anche Paul Bhatti

FEDERICO CENCI
Donne cristiane in Pakistan
S
ul calvario di Asia Bibi è stata scritta la parola fine. La donna pachistana cristiana, accusata di blasfemia nel suo Paese nel 2010 e condannata a morte, ad inizio maggio è finalmente arrivata in Canada, dove ha potuto riabbracciare marito e figli. Ma in Pakistan come altrove sono tanti i cristiani che continuano a vivere sotto la scure della persecuzione. Se n’è parlato oggi alla Camera dei Deputati, in una conferenza organizzata da Sos Cristiani d’Oriente,...
SABATO 15 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Hong Kong: estradizioni in Cina sospese

La governatrice Carrie Lam: "Ora ricostruire la pace e la fiducia nel governo"

FC
Proteste ad Hong Kong contro la legge sull'estradizione in Cina
L'
estremo oriente tira un sospiro di sollievo. La governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, ha annunciato la "sospensione" sine die del dibattito sulla controversa legge sulle estradizioni in Cina. Ha motivato la mossa "alla luce di quanto successo e, come governo responsabile", in riferimento alle proteste di domenica e agli scontri di mercoledì tra polizia e manifestanti. "Ora ricostruire la pace" "Le nostre intenzioni erano sincere ed...
VENERDÌ 24 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Le persone andranno chiamate col cognome, non più col nome

Svolta pro-tradizione dell'Agenzia degli affari culturali nipponica

GIACOMO DE SENA
Fumetto giapponese
R
itorno alle tradizioni in Giappone. L'Agenzia degli affari culturali ha stabilità che le persone non andranno più chiamate con il nome, come avviene di solito oggi, ma col cognome. Verrà dunque chiesto alle prefetture e agli uffici governativi, così come alle università e la agenzie dei media, di aderire alla convenzione di far precedere il nome di famiglia quando si trascrivono le proprie generalità nelle traduzioni dei documenti in inglese....
VENERDÌ 19 APRILE 2019, IN TERRIS

Via della Seta: l'importanza del Kazakistan

Ecco il ruolo del Paese nella strategia degli asiatici di conquistare il mercato europeo

GIANNICOLA SALDUTTI
Progetto della stazione di Altynkol, sulla Via della Seta - Foto di Giannicola Saldutti
L
a visita di Xi Jinping a Roma, le polemiche sul tanto temuto 5G, nonché le opportunità apertesi ai nostri porti settentrionali: soltanto recentemente l’opinione pubblica italiana ha cominciato a familiarizzare con la “Via della Seta”, tentando di capirne i suoi pro e contro, nonché le complesse sfaccettature geopolitiche di un progetto ambizioso che si propone di rilanciare il continente asiatico e di spostare il baricentro del commercio mondiale sempre...
GIOVEDÌ 27 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Alla scoperta delle tribù "incontattate"

Diffuse in tutto il pianeta e depositarie di antiche saggezze. Oggi sono in pericolo

MARCO MANAGÒ
Tribù incotattate
L
e tribù “mai contattate” o “incontattate” sono quelle popolazioni che rifiutano, da sempre, il rapporto con il resto del mondo e sono rimaste chiuse nel loro ambito territoriale, a tutela della propria sopravvivenza. Ne esistono in quasi tutto il globo, tranne in Europa e, a differenza dell’immaginario collettivo tramandato dai media, in Africa. Il Continente più povero del mondo, infatti, a dispetto di quello che solitamente la...
MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

E' scontro presidente-Corte suprema

Annullato lo scioglimento del Parlamento deciso da Sirisena

DANIELE VICE
Maithripala Sirisena
C
on una sentenza storica la Corte suprema dello Sri Lanka ha annullato la controversa decisione con cui il presidente Maithripala Sirisena ha sciolto il Parlamento e indetto nuove elezioni per 5 gennaio.  La crisi La massima autorità giurisdizionale del Paese è così entrata a gamba tesa nella crisi politica, iniziata quando Sirisena ha licenziato il premier Ranil Wickremesinghe sostituendolo con Mahinda Rajapaksa, fedelissimo del presidente. La...
MERCOLEDÌ 17 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Un mondo senza poveri è possibile?

Quasi un miliardo di persone vive con meno di 2 dollari al giorno. Ecco la sfida di questo secolo

FRANCESCO VOLPI
Povertà
"L
addove gli uomini sono condannati a vivere nella miseria, i diritti dell'uomo sono violati. Unirsi per farli rispettare è un dovere sacro". Le parole di padre Joseph Wresinski risuonano ancora, scuotendo le nostre coscienze, a 31 anni dalla prima edizione della Giornata mondiale del rifiuto della miseria, celebrata il 17 ottobre 1987 da 100 mila attivisti sul sagrato dei diritti umani del Trocadero di Parigi.  Povertà e fame Da allora (e in particolare col...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...