News ARCELORMITTAL

DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma nulla"

DM
Gli stabilimenti ex Ilva
C
ontinua a tenere banco il tema dell'ex Ilva, stretta ancora tra il ritiro di ArcelorMittal e la corsa contro il tempo del governo per evitare il carck definitivo, tra appelli al rispetto dei termini del contratto e fascicoli aperti dalla Procura milanese per capire se vi siano o meno violazioni. Al momento, la situazione non risulta diversa rispetto a un paio di giorni fa: gli stabilimenti tarantini restano ancora con la deadline del 4 dicembre, giorno in cui il gruppo franco-indiano...
SABATO 16 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Fuori del mondo

RAFFAELE BONANNI
ArcelorMittal
S
ulla ex Ilva ora interviene anche la Procura della Repubblica di Milano. Il procuratore capo Francesco Greco, rende noto che ha aperto un fascicolo per l’indagine sulla gestione dell’Ilva. Per ora il fascicolo è senza indagati, ma fa sapere che la Procura si costituirà parte in giudizio e parteciperà alla causa per la rescissione del contratto tra ArcelorMittal e gestione commissariale. La procura di Milano in sostanza giustifica il proprio intervento per...
VENERDÌ 15 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Ex Ilva, nodo scudo penale: è ancora scontro

Il vertice al Mise ha ribadito le posizioni: ArcelorMittal vuole andarsene il 4 dicembre. E la Procura di Milano apre un fascicolo

DM
L'ex Ilva
U
n incontro al Mise non andato bene, in cui non si è fatto altro che ribadire la volontà di ArcelorMittal di sganciarsi a dicembre, e in via definitiva, dall'affare dell'ex Ilva. E, ora, una vicenda che sembra dirottata inevitabilmente verso le vie legali, con la Procura di Milano che ha aperto un fascicolo per sondare il terreno e capire se vi siano gli estremi per un'ipotesi di reato da parte del gruppo franco-indiano, per danno all'interesse pubblico. Altrettanto...
MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Perché è una follia nazionalizzare l’Ilva

MARCO BENTIVOGLI
Gli impianti ex Ilva
L
a vicenda dell’ex-Ilva con i suoi ultimi sviluppi ha fatto e sta facendo il giro del mondo, è un grosso cartello per gli investitori stranieri, che consiglia loro di stare alla larga dal nostro Paese. Ci vorranno decenni di buone politiche per cancellare questo messaggio, un connotato di fondo del Paese che mina la credibilità a livello internazionale. Che credibilità può avere un Paese il cui Governo aveva costruito un provvedimento confermato da Pd...
LUNEDÌ 11 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Conte a Merkel: "Gestione europea sui migranti"

Incontro a Roma fra premier e cancelliera: sul tavolo, anche la vicenda ArcelorMittal

DM
Angela Merkel e Giuseppe Conte in conferenza stampa
I
talia e Germania devono lavorare insieme per affrontare la comune responsabilità europea nel dare risposte adeguate ai cittadini". E' un Giuseppe Conte positivo quello che, in conferenza stampa, traccia le linee del bilaterale avuto con la cancelliera tedesca Angela Merkel a Villa Pamphilj, a Roma, durante il quale i due leader hanno discusso di svariati temi di interesse comune, a fronte di "un impegno congiunto per affrontare le principali sfide che ci attendono, la...
SABATO 09 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Ex Ilva, Conte a Taranto: "Qui c'è rabbia"

Il premier incontra gli operai: "Non è questione di scudo penale ma di avere un progetto"

DM
Giuseppe Conte a Taranto - Foto © Cisl
"N
on è una questione di scudo o non scudo penale, ma di avere un progetto per questo stabilimento, per questa città, per questa comunità". E' una serata decisamente movimentata quella del premier Giuseppe Conte a Taranto, dove si è recato per incontrare gli operai in sciopero dell'ex Ilva, ancora alle prese con il caos lasciato dal recessione contrattuale di ArcelorMittal. Un faccia a faccia andato avanti per diverso tempo, proprio davanti alla portineria...
SABATO 09 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Ilva, le lacrime di coccodrillo della politica

ANNAMARIA FURLAN
L'ex Ilva
E'
 stata una protesta forte, massiccia, unitaria quella dei lavoratori dell'ex Ilva che hanno scioperato. Un grido di dolore ed un appello chiaro nei confronti di Arcelor Mittal, del Governo, delle istituzioni locali, del mondo produttivo. Oggi la delusione ed il medesimo sentimento di rabbia accomunano la comunità di Taranto ed i lavoratori perchè questa è una battaglia sociale e civile sulla quale non ci possono essere distinguo, divisioni o strumentalizzazioni...
GIOVEDÌ 07 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Ex Ilva, Mattarella esorta: "Agire rapidamente"

Il Presidente della Repubblica a colloquio con Conte sul dossier ArcelorMittal. Il premier: "Scudo penale? Il governo è compatto"

DM
Giuseppe Conte e Sergio Mattarella
L'
impressione è che la faccenda dell'ex Ilva non finirà tanto presto. La retromarcia di ArcelorMittal ha fortemente indispettito il governo italiano che, se da un lato lascia attivo l'indice d'ascolto per quanti chiedono il ripristino del cosiddetto "scudo penale", dall'altro alza le barriere e torna a ribadire al gruppo franco-indiano che gli accordi vanno rispettati. Un affare con risvolti in comparti importanti del nostro Paese, dall'industri...
MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Caos Ilva, Bentivogli (Fim Cisl): "Serve lo scudo penale"

Il segretario generale a In Terris: "Condizione minima per disinnescare gli alibi di ArcelorMittal e attuare il piano ambientale e industriale"

DAMIANO MATTANA
Gli impianti ex Ilva
I
ncontri previsti per salvare il salvabile, vertici lampo, rimpallo politico e un solo dato certo: il rischio, potenzialmente catastrofico, per oltre 10 mila lavoratori dell'impianto siderurgico ex Ilva di Taranto, messi con le spalle al muro dal clamoroso dietrofront di ArcelorMittal dall'impegno contrattuale sottoscritto un anno fa. Un caos che ha radici profonde, aggrappate al depennamento del cosiddetto scudo penale che, di fatto, ha sottratto un mattoncino importante dalla torre...
MARTEDÌ 05 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Il dietrofront di ArcelorMittal: le radici del caos

Il caso Ilva, dal dibattito sull'impatto ambientale alla conferma del gruppo della recessione contrattuale

DAMIANO MATTANA
Gli impianti ex Ilva
I
l fermento non è tanto per capire cosa fare con ArcelorMittal, quanto per trovare possibili soluzioni a un'eventuale catastrofe dal punto di vista lavorativo. Perché le sue intenzioni il gruppo franco-indiano le ha manifestate (e le ha anche ribadite tramite il suo ad), decidendo di lasciar perdere con il contratto per gli stabilimenti tarantini (e non solo) dell'ex Ilva in nome dell'assenza del famigerato scudo penale che tanto fa discutere. Il punto, semmai,...
NEWS
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige

La luce di Carlotta

Mi ha colpito molto la descrizione della chiamata di Levi, della chiamata di Zaccheo, fatta da padre Marko...
Sabato e domenica forti piogge
METEOROLOGIA

Allerta rossa in 3 Regioni: domani pioggia e freddo

La Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione in altre 8 Regioni e quella gialla sulle restanti
I soccorsi
MILANO

Maxi rissa davanti al McDonald: 30 ragazzi coinvolti

Fermati tre giovani di nazionalità tunisina: un 18enne e due minorenni
MALTEMPO

Non c'è pace per Venezia, nuova allerta per domani

In arrivo 20 milioni di euro per il primo ristoro dei danni
Carabinieri nella fabbrica di Melito
MELITO DI NAPOLI

Tiene segregati 43 operai in nero: arrestato imprenditore

Tra le vittime, tutte italiane, anche una donna incinta e due minorenni
Fulmini in mare
METEOROLOGIA

Dove cadrà il fulmine? Lo (pre)dice l'intelligenza artificiale

L'algoritmo, sviluppato in Svizzera al Politecnico di Losanna, usa solo dati meteorologici
Scontri in Bolivia
AMERICA LATINA

Bolivia, scontri tra polizia e manifestanti: 8 morti

L'appello via Twitter di Evo Morales affinché si metta fine al massacro
Una statua sottratta da una chiesa da parte di alcuni manifestanti per formare una barricata - Foto © Esteban Felix per AP
AMERICA LATINA

Il Cile tra proteste e Chiese profanate

A In Terris la testimonianza di un missionario nel Paese: "La protesta rischia di essere ideologizzata"