News ARABIA SAUDITA

LUNEDÌ 23 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Caso Khashoggi, cinque condanne a morte

Il giornalista fu ucciso il 2 ottobre 2018 a Istanbul. Nessuna accusa contro il consigliere di bin Salman, al-Qahtani.

DM
Jamal Khashoggi
A
rrivano cinque condanne a morte, in Arabia Saudita, per l'omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, scomparso il 2 ottobre 2018 a Istanbul, dove si era recato per svolgere un servizio nella sede del Consolato saudita. Altre tre persone sono state condannate a 24 anni di carcere. La Procura di Riyad ha fatto sapere, inoltre, che non ci sarà nessuna accusa nei confronti di Saud al-Qahtani, ex responsabile della comunicazione via social del principe ereditario Mohammed bin Salman e...
DOMENICA 08 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto

DAMIANO MATTANA
Anthony Joshua
E
videntemente una lezione era bastata: al Joshua vs Ruiz numero due, l'ex iridato della notte delle stelle si è ripreso il titolo contro Andy Ruiz, che glielo aveva strappato a giugno. Detto in modo semplice, tecnica e strategia che battono forza e resistenza. Perché il messicano era lo stesso di qualche mese fa, tutto avanzamento, incassatore d'altri tempi e destro terrificante, dritto e da sopra. Joshua se l'e studiata bene la gara di Diriyya, puntando sulla...
VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Due missili contro una petroliera iraniana

Al largo della costa dell’Arabia Saudita, l’attacco definito “terroristico” da Teheran

GIACOMO GALEAZZI
La petroliera iraniana colpita da due missili
U
na petroliera iraniana è stata colpita da due missili al largo della costa dell'Arabia Saudita, a 120 chilometri di Gedda, secondo l'agenzia statale iraniana Isna: "Si tratta di un attacco terroristico”. Non si sa ancora quale sia l'entità del danno. Si parla di una perdita di petrolio nel Mar Rosso. Tutto l'equipaggio a bordo della petroliera "è illeso e la nave è stabile", dichiara la compagnia petrolifera nazionale...
VENERDÌ 27 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Riyad all'Onu: "Tagliare i fondi a Teheran"

Il ministro degli Esteri Ibrahim al-Assaf torna sull'attacco alle raffinerie, mentre bin-Salman riapre al turismo nel Paese

DM
Ibrahim al-Assaf
T
orna a parlare l'Arabia Saudita e lo fa dal palchetto dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite per voce del ministro degli Esteri Ibrahim al-Assaf, che riprende il tema dell'attacco alle raffinerie di Abqaiq e invoca "la massima pressione con tutti gli strumenti disponibili" da applicare nei confronti dell'Iran, ritenuto responsabile. Non lo nomina Assaf ma lo lascia intendere: "Sappiamo molto bene chi ha c'è dietro a questa aggressione", ha...
LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Yemen: secondo fonti ribelli sei morti in attacchi sauditi

In due regioni, a nord ed est della capitale San'a. Tra le presunte vittime anche due bambini.

LORENZO CIPOLLA
Ribelli Houthi
R
aid aerei da parte dei militari sauditi avrebbero ucciso sei persone in Yemen, secondo fonti vicine alla minoranza locale ribelle Houthi. Gli attacchi sarebbero avvenuti nelle ultime ore e avrebbero colpito le regioni di Omran, a nord di San'a, e di Hjja, a sud della capitale. Secondo il canale televisivo al Masirah, controllato dagli insurrezionalisti sciiti Houthi, nell'Omran i morti sarebbero cinque, tre adulti e due bambini. Una vittima civile invece a Hjja. La risposta...
SABATO 21 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Nuove forze Usa in Arabia Saudita

Dopo gli attacchi agli impianti petroliferi per i quali è sospettato l’Iran

GIACOMO GALEAZZI
Petroliera
S
ale ancora la tensione tra Washington e Teheran. Gli Stati Uniti invieranno nuove forze nel Medio Oriente dopo gli attacchi agli impianti petroliferi in Arabia Saudita che si sospetta fortemente siano stati sferrati dall'Iran. Ad annunciare l’escalation di presenza militare statunitense nell’area è stato il capo del Pentagono Mark Esper spiegando che la decisione è stata approvata dal presidente Donald Trump dopo una richiesta di sostegno da parte di Riad....
MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

L'ombra di Teheran sull'attacco al petrolio saudita?

Secondo la Cnn vi sarebbero "probabilità molto alte" della presenza iraniana dietro l'offensiva ad Abqaiq

DM
Fumo dal complesso di Abqaiq - Foto Reuters
C
olpa dell'Iran? Per Donald Trump al momento è solo una possibilità ma ha già fatto sapere che lui e il suo staff stanno verificando se "dietro gli attacchi in Arabia Saudita" (rivendicati dai ribelli Houthi) ci sia proprio la regia di Teheran. Un'ipotesi avanzata dalla Cnn (che a sua volta cita fonti a conoscenza dell'indagine), secondo la quale "le probabilità sono molto alte" ma comunque ancora non sufficienti ad attribuire...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Trump autorizza l'uso delle scorte petrolifere

L'Arabia ha dimezzato l'estrazione dopo gli attacchi di ieri agli impianti di produzione

MILENA CASTIGLI
Riserve petrolifere
B
otta e risposta tra Stati Uniti e Iran. Il presidente americano Donald Trump ha annunciato in queste ore su Twitter di aver autorizzato l'uso delle risorse petrolifere strategiche, "se necessario, in una quantità da determinare, sufficiente a mantenere forniti i mercati". Il presidente ha riferito inoltre di aver "informato tutte le agenzie appropriate per accelerare l'approvazione" dell'uso degli oleodotti in Texas e in vari altri Stati. La...
SABATO 14 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Droni bombardano due giacimenti petroliferi in Arabia Saudita

Colpito il più grande impianto di lavorazione del greggio del paese. I sospetti sui ribelli Houthi dello Yemen

LORENZO CIPOLLA
Uno degli impianti colpiti
B
rucia il Golfo Persico. Nella notte due droni hanno bombardato e incendiato il principale impianto di lavorazione di petrolio dell'Arabia Saudita gestito dalla compagnia nazionale Saudi Aramco a Buqyak, e un giacimento nel campo di estrazione nella zona del Khurais. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare molte ore per domare gli incendi causati dagli attacchi. Le autorità saudite hanno comunicato che la situazione è sotto controllo. L'entità...
VENERDÌ 02 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Sì al passaporto alle donne saudite

Dopo la patente, riconosciuto il diritto a richiedere “senza tutore” il documento per l’espatrio

GIACOMO GALEAZZI
Passaporto dell'Arabia Saudita
P
er le donne arabe non servirà più l’autorizzazione di padre, fratello o marito per richiedere il passaporto e viaggiare all’estero. Svolta in Arabia Saudita, dunque. Le donne, riferisce l’Ansa, potranno chiedere il passaporto e viaggiare all'estero senza il consenso, prima necessario, di un uomo. In genere, l'approvazione necessaria arrivava dal marito o dal padre, ma non sono mancati i casi in cui i figli maschi hanno dato il consenso alle proprie...
NEWS
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
ANIMALI

Sorpresa nelle acque del Salento

Sulla spiaggia di Frigole, in provincia di Lecce, la prova definitiva della presenza di un animale particolare
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita