News ANTONIO TAJANI

DOMENICA 21 APRILE 2019, IN TERRIS

Sri Lanka, Mattarella: "Vile gesto di insensata violenza"

Il cordoglio del Presidente della Repubblica e della politica italiana

MILENA CASTIGLI
Attacco terroristico in Sri Lanka, un sopravvissuto
"H
o appreso con sdegno e profonda tristezza la notizia dell'efferato attentato che nelle ultime ore ha insanguinato lo Sri Lanka, causando numerosissime vittime anche tra fedeli inermi riuniti per celebrare la Pasqua - è il messaggio di Sergio Mattarella al presidente Maithripala Sirisena -. In queste drammatiche ore, interprete dei sentimenti degli italiani, desidero far giungere a Lei e all'amico popolo dello Sri Lanka le più sincere espressioni di cordoglio e di...
MARTEDÌ 16 APRILE 2019, IN TERRIS

Tusk: "Finché Londra è nell'Ue voterà alle europee"

"Regno Unito non è Paese di seconda classe". Tajani avverte: "Strasburgo non è hotel a ore"

ALBERTO TUNO
Donald Tusk
"L
a partecipazione del Regno Unito" alle elezioni europee "ha suscitato una serie di reazioni emotive soprattutto in seno al Parlamento europeo. Il Regno Unito ha il diritto e l'obbligo di partecipare a queste elezioni fino a che sarà membro dell'Ue, questo non è negoziabile e questo non significa che il Regno Unito possa essere un Paese di seconda classe". Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, intervenuto alla Plenaria...
LUNEDÌ 15 APRILE 2019, IN TERRIS

Centrodestra verso lo sfaldamento

Romani (Fi): "Con questa Lega non ha più senso l'alleanza". Tensioni anche tra Tajani e Meloni

SIMONE PELLEGRINI
Giovanni Toti e Giorgia Meloni
Q
uello appena trascorso è stato un fine settimana piuttosto caldo tra le fila degli (ex?) alleati di centrodestra. Aria di fuggi fuggi (o quantomeno di insofferenza) in Forza Italia, dove l'europarlamentare Elisabetta Gardini ha annunciato la sua uscita dal partito e dove il governatore della Liguria Giovanni Toti ha partecipato alla conferenza nazionale di Fratelli d'Italia a Torino. Sul destino del partito di Berlusconi si pronuncia, in un'intervista di oggi...
SABATO 06 APRILE 2019, IN TERRIS

Libia: l'ombra di una guerra civile e i rischi per l'Italia

Scontri presso Tripoli, l'Eni evacua il personale. Tajani: "Se sarà conflitto, nuovi flussi migratori"

GIACOMO DE SENA
Scontri in Libia
L
a situazione in Libia si fa incandescente. Scontri vengono segnalati ad Ain Zara, quartiere a sud-est di Tripoli e a 12 chilometri in linea d'aria dal centro sul lungomare della città. A fronteggiarsi le forze del generale Kahlifa Haftar e milizie che difendono il premier Fayez al Sarraj. Gli scontri vengono segnalati da tweet del sito "Special Monitoring Mission to Libya" (Smm) che rilancia video e foto dell'emittente "218tv". Si tratta del punto...
MERCOLEDÌ 27 MARZO 2019, IN TERRIS

Plastiche monouso: stop definitivo dal 2021

La direttiva prevede anche materiale riciclato per le bottiglie

REDAZIONE
Plastica monouso
S
i avvicina l'addio alla plastica monouso. Con 560 voti a favore, 35 contrari e 28 astenuti, il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva la direttiva che vieta dal 2021 alcuni articoli in plastica monouso come piatti, posate, cannucce e bastoncini per palloncini. La direttiva prevede anche che il 90% delle bottiglie di plastica debba essere raccolto dagli Stati membri entro il 2029. Inoltre, le bottiglie di plastica dovranno contenere almeno il 25% di materiale riciclato entro...
GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Tajani si scusa ma la polemica infuria

Critica unanime per il presidente del Parlamento europeo dopo le sue affermazioni su Mussolini

REDAZIONE
Antonio Tajani
"D
a convinto anti-fascista mi scuso con tutti coloro che possano essersi sentiti offesi dalle mie parole, che non intendevano in alcun modo giustificare o banalizzare un regime anti-democratico e totalitario". Arrivano le scuse da parte del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, dopo la polemica scatenata dalle sue parole su Benito Mussolini e sul suo operato precedente allo schieramento con la Germania nazista. "Sono profondamente dispiaciuto - ha detto Tajani...
MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019, IN TERRIS

Tajani: "Mussolini? Ha fatto anche cose positive"

Bufera sul presidente del Parlamento europeo che poi precisa: "Sono antifascista. Si vergogni chi strumentalizza"

REDAZIONE
Antonio Tajani
F
anno discutere le affermazioni del presidetne del Parlamento europeo, Antonio Tajani, che in un intervento a "La Zanzara", su Radio24, è tornato sui trascorsi storici dell'Italia, riservando una citazione a Benito Mussolini che non ha mancato di provocare reazioni di dissenso: "Mussolini? Fino a quando non ha dichiarato guerra al mondo intero seguendo Hitler, fino a quando non s'è fatto promotore delle leggi razziali, a parte la vicenda drammatica di...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

"No" grillino al processo per Salvini

Conclusa la votazione su Rousseau: il 60% contrario. Di Maio: "Andremo avanti"

LUANA POLLINI
Il post del voto online
P
erminata la lunga giornata di votazione, l'esito della consultazione su Rousseau ha probabilmente scongiurato le paure di una destabilizzazione date alla vigilia, visto che il 60% dei votanti si è dichiarato contrario al processo nei confronti di Matteo Salvini in relazione al caso Diciotti. Emerge così la posizione del Movimento 5 Stelle in relazione all'autorizzazione a procedere nei confronti del vicepremier, che il Tribunale dei ministri considera colpevole di...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Venezuela-Ue: è scontro

Respinta all'aeroporto una delegazione dell'europarlamento. Tajani: "Adottare misure di risposta"

REDAZIONE
Delegazione dell'europarlamento respinta a Caracas
A
lta tensione sull'asse Caracas-Bruxelles. Ieri il governo del Venezuela ha negato l'ingresso, nell'aeroporto internazionale di Maiquetía a Caracas, di una delegazione di eurodeputati del Partito popolare europeo (Ppe) invitata dall'Assemblea nnazionale (An) presieduta da Juan Guaidò. Uno dei componenti della delegazione, l'eurodeputato spagnolo Esteban Gonza'lez Pons ha detto: "Ci hanno espulsi: prima ci hanno fermato e ritirato i passaporti...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Foibe e pulizia etnica: protesta di sloveni e croati

Lettera da Lubiana a Mattarella: "Dichiarazioni inaccettabili". E Zagabria se la prende con Tajani

REDAZIONE
Partigiani titini sfilano sotto l'Arena di Pola
L
e migliaia di persone morte nelle foibe o comunque a causa della persecuzione che avvenne tra il 1943 e il 1947 nel confine orientale furono vittime di pulizia etnica da parte dei partigiani jugoslavi? La questione è motivo di dibattito tra gli storici. La lettera del presidente sloveno Ora, ad agitare il delicato tema a margine del Giorno del Ricordo è il presidente sloveno, Borut Pahor, il quale ha scritto una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,...
NEWS
Sassuolo-Roma 0-0. Under inseguito da Rogerio
SERIE A

Sassuolo-Roma a reti bianche: vince la contestazione

Tifosi giallorossi contro la società dopo il caso De Rossi. In coda pari Cagliari-Genoa, vince l'Udinese
Passeggeri su un convoglio Trenord
MILANO

Maxi rissa in treno: 4 feriti

Tre gambiani e un senegalese sono finiti in ospedale
I soccorsi

Torino: anziano aggredisce donna incinta

L'uomo si è scagliato anche contro i carabinieri che lo stavano arrestando
Il camper della famiglia dopo il rogo
CONFESSIONE CHOC

Cagliari, la madre di Esperanza: "L'ho soffocata io"

Della bimba di 20 mesi si erano perse le tracce il 23 dicembre scorso
La Luna
SPAZIO

La Nasa presenta Artemis

La sorella gemella di Apollo si prepara per riportare gli astronauti sulla Luna
LAVORO

L'impegno di Assisi per contrastare la disoccupazione

Ecco i percorsi messi in campo dalla diocesi