News ANTONIO TAJANI

GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Tajani si scusa ma la polemica infuria

Critica unanime per il presidente del Parlamento europeo dopo le sue affermazioni su Mussolini

REDAZIONE
Antonio Tajani
"D
a convinto anti-fascista mi scuso con tutti coloro che possano essersi sentiti offesi dalle mie parole, che non intendevano in alcun modo giustificare o banalizzare un regime anti-democratico e totalitario". Arrivano le scuse da parte del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, dopo la polemica scatenata dalle sue parole su Benito Mussolini e sul suo operato precedente allo schieramento con la Germania nazista. "Sono profondamente dispiaciuto - ha detto Tajani...
MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019, IN TERRIS

Tajani: "Mussolini? Ha fatto anche cose positive"

Bufera sul presidente del Parlamento europeo che poi precisa: "Sono antifascista. Si vergogni chi strumentalizza"

REDAZIONE
Antonio Tajani
F
anno discutere le affermazioni del presidetne del Parlamento europeo, Antonio Tajani, che in un intervento a "La Zanzara", su Radio24, è tornato sui trascorsi storici dell'Italia, riservando una citazione a Benito Mussolini che non ha mancato di provocare reazioni di dissenso: "Mussolini? Fino a quando non ha dichiarato guerra al mondo intero seguendo Hitler, fino a quando non s'è fatto promotore delle leggi razziali, a parte la vicenda drammatica di...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

"No" grillino al processo per Salvini

Conclusa la votazione su Rousseau: il 60% contrario. Di Maio: "Andremo avanti"

LUANA POLLINI
Il post del voto online
P
erminata la lunga giornata di votazione, l'esito della consultazione su Rousseau ha probabilmente scongiurato le paure di una destabilizzazione date alla vigilia, visto che il 60% dei votanti si è dichiarato contrario al processo nei confronti di Matteo Salvini in relazione al caso Diciotti. Emerge così la posizione del Movimento 5 Stelle in relazione all'autorizzazione a procedere nei confronti del vicepremier, che il Tribunale dei ministri considera colpevole di...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Venezuela-Ue: è scontro

Respinta all'aeroporto una delegazione dell'europarlamento. Tajani: "Adottare misure di risposta"

REDAZIONE
Delegazione dell'europarlamento respinta a Caracas
A
lta tensione sull'asse Caracas-Bruxelles. Ieri il governo del Venezuela ha negato l'ingresso, nell'aeroporto internazionale di Maiquetía a Caracas, di una delegazione di eurodeputati del Partito popolare europeo (Ppe) invitata dall'Assemblea nnazionale (An) presieduta da Juan Guaidò. Uno dei componenti della delegazione, l'eurodeputato spagnolo Esteban Gonza'lez Pons ha detto: "Ci hanno espulsi: prima ci hanno fermato e ritirato i passaporti...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Foibe e pulizia etnica: protesta di sloveni e croati

Lettera da Lubiana a Mattarella: "Dichiarazioni inaccettabili". E Zagabria se la prende con Tajani

REDAZIONE
Partigiani titini sfilano sotto l'Arena di Pola
L
e migliaia di persone morte nelle foibe o comunque a causa della persecuzione che avvenne tra il 1943 e il 1947 nel confine orientale furono vittime di pulizia etnica da parte dei partigiani jugoslavi? La questione è motivo di dibattito tra gli storici. La lettera del presidente sloveno Ora, ad agitare il delicato tema a margine del Giorno del Ricordo è il presidente sloveno, Borut Pahor, il quale ha scritto una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,...
GIOVEDÌ 31 GENNAIO 2019, IN TERRIS

L'Ue riconosce Guaidò, l'Italia no

Risoluzione del Parlamento europeo ma dalla Farnesina arriva la presa di posizione: "Principio di non ingerenza"

EDITH DRISCOLL
Juan Guaidò
"L'
Italia non riconosce Guaidò perché siamo totalmente contrari al fatto che un Paese o un insieme di Paesi terzi possano determinare le politiche interne di un altro Paese". Prende posizone l'Italia e, a quanto pare, non è allineata a quella Europea che, invece, Juan Guaidò lo ha riconosciuto come legittimo presidente del Venezuela. A marcare la linea con Strasburgo è il sottosegretario agli Esteri, il pentastellato Manlio Di Stefano, intervistato da...
SABATO 26 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Ambasciatore Venezuela: "Inaccettabile ogni ultimatum"

Salvini: "Maduro sta piegando con la violenza e con la fame un popolo"

REDAZIONE
Nicolas Maduro
T
utti contro Maduro al Consiglio di sicurezza dell'Onu. Dopo gli Stati Uniti, anche Regno Unito, Francia e Germania ribadiscono il concetto già espresso da Donald Trump: Nicolas Maduro non è il legittimo presidente del Venezuela, dove l'unico organo legittimamente eletto è l'Assemblea nazionale. E pongono un ultimatum: convocare elezioni "eque, libere, trasparenti e democratiche" entro otto giorni oppure la Francia, la Spagna e la...
MERCOLEDÌ 16 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Tajani avverte: "Il piano non cambia"

Il presidente dell'Europarlamento: "Priorità sono i diritti dei cittadini Ue"

DANIELE VICE
Antonio Tajani
"N
on credo che ci sia molto da cambiare. Al Regno Unito era stato concesso tutto ciò che chiedeva quando era parte integrante dell'Unione europea. E' stato concesso tutto ciò che potevamo concedere senza ledere gli interessi dei cittadini europei: non credo che si possa aggiungere altro". Così il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, nel corso di un'intervista a Radio Anch'io (Radio uno).   Priorità Tajani ha...
VENERDÌ 07 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Gli auguri all'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

Le celebrazioni al Palacongressi di Rimini

MANUELA PETRINI
C
inquant'anni non sono pochi. Soprattutto, perché li avete vissuti assumendo in prima persona le contraddizioni e le sfide di questo tempo. Il diario di questi anni ne racconta le risposte: puntuali, concrete, generose". Sono queste le parole del cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nel messaggio inviato a Giovanni Paolo Ramonda, responsabile generale della Comunità Papa Giovanni XXIII, in occasione dei...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Parlamento a luci rosse

Pubblicità di incontri hot ai deputati. La denuncia di uno di loro a Tajani: "Proposta indegna della nostra funzione"

REDAZIONE
Escort
E
scort a pagamento e massaggi hot offerti agli europarlamentari. I deputati hanno trovato l'opuscolo nella loro casella di posta personale. Il fatto ha scatenato polemiche interne. A rendere pubblica la vicenda è stato l'eurodeputato verde Pascal Durand: “Ho scoperto con stupore nella mia cassetta delle lettere professionale” un opuscolo, in cui si consiglia come godersi al meglio la vita notturna di Bruxelles. “In questo opuscolo, Brussels...
NEWS
Migranti
LIBIA

Msf: "Emergenza malnutrizione nei centri per migranti"

Un pasto ogni 2-3 giorni: "La Libia non è un porto sicuro"
Lavorazione industriale del cuoio
LOCRI

Scoperta evasione fiscale da 10 mln di euro

Denunciati i legali rappresentanti di due società operanti nella concia del cuoio
Spaccio di droga
NAPOLI

Traffico di droga ed estorsioni, 11 arresti

I destinatari dei provvedimenti sono residenti tra Frattamaggiore e Frattaminore
Il bus incendiato a San Donato
L'ATTACCO

Bus incendiato: studenti ancora sotto choc

Buona parte degli alunni coinvolti non tornerà a scuola oggi. Sy sotto stretta sorveglianza
Auto di lusso
PORDENONE

Maxi truffa su auto di lusso: 835 persone raggirate

Decine di indagati. Eseguiti anche ingenti sequestri di immobili e valori in tutt'Italia
Tribunale

Chi ha buone orecchie intenda

La vicenda triste del capogruppo dei M5stelle al Comune di Roma insegna a tutti, ancora una volta, che non basta...