News ALIMENTI

LUNEDÌ 25 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Etichette: l'Italia si scontra con le industrie

Di Maio annuncia una misura per rendere più riconoscibile l'origine degli alimenti, ma c'è chi non ci sta

REDAZIONE
Donna al supermercato
U
n nome, un programma. Si chiama "Etichetta Day" l'evento organizzato ieri, domenica 24 febbraio, da Coldiretti presso il Circo Massimo di Roma per sollecitare la politica ad obbligare le aziende a rendere sempre più riconoscibile la provenienza dei prodotti alimentari sulle etichette. Una sollecitazione ha raccolta il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, presente all'evento, che ha assicurato che è pronto un disegno di...
LUNEDÌ 25 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Ecco quali cibi sono da evitare

Coldiretti pubblica la "lista nera" degli alimenti potenzialmente dannosi: l'83% è straniero

REDAZIONE
Cozze
S
ono 398 le notifiche inviate all'Unione europea nel 2018 per allarmi alimentari. Lo scrive Coldiretti pubblicando un'analisi effettuata sulla base delle elaborazioni del sistema di allerta Rapido (Rassf) divulgate ieri in occasione della presentazione delle nuove norme sull'obbligo di indicare in etichetta l'origine di tutti gli alimenti con il presidente della Coldiretti Ettore Prandini e il vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di...
LUNEDÌ 03 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Plastica nei cibi: è allarme per la salute

Un ricerca ne dimostra la presenza nell'intestino. Contaminati numerosi alimenti

FRANCESCO VOLPI
Plastica
I
l Pacific Trash Vortex - la grande isola di plastica diventata simbolo dell'inquinamento marittimo - continua, placido, la sua navigazione sulle acque del Pacifico. Macchia indelebile sulla coscienza dell'uomo consumatore, chiuso nel suo egoismo, incurante rispetto all'impatto della sua opera sulla natura. E, soprattutto, inconsapevole del suo ruolo di anello - sia pur nobile - di una catena più vasta, non immune al pericolo di pericolose ripercussioni provocate da ogni...
GIOVEDÌ 06 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Deve gli alimenti all'ex moglie, li paga con una tonnellata di monete

L'uomo si è presentato in tribunale con una carriola e diversi sacchi

REDAZIONE
Le monete che hanno invaso l'aula di Tribunale
H
a dell'inverosimile la scena a cui hanno assistito il giudice e i dipendenti del tribunale di Giava che si sono visti entrare nei propri uffici un uomo con una carriola e circa dieci sacchi contenenti chili e chili di monetine. Il motivo? Era la somma che doveva all'ex moglie. Il fatto Come riportato dal Jakarta Post, un uomo di 54 anni si è presentato davanti al giudice per pagare ben 9 anni di alimenti che doveva all'ex moglie, 153 milioni di rupie, ovvero oltre 8...
GIOVEDÌ 28 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Accordo di filiera per tutelare il made in Italy

Sottoscritto oggi da Coldiretti e altre sigle: "Così ci difendiamo dalle multinazionali"

REDAZIONE
Olio extravergine d'oliva
U
na filiera dell'olio italiano per difendersi dalle multinazionali che acquisiscono marchi tricolori al fine di sfruttarne l'immagine sui mercati nazionali e internazionali. Questo l'obiettivo dell'accordo sottoscritto oggi a Roma, nel corso del convegno "Filo d'olio, segmentare per crescere: nuove prospettive di consumo e di offerta" promosso dalla Federazione nazionale del commercio oleario (Federolio). L'accordo prevede un quantitativo di 10 milioni...
LUNEDÌ 09 APRILE 2018, IN TERRIS

"No allo scempio dei negozi di souvenir"

Associazioni e comitati di quartiere contro il regolamento del commercio

REDAZIONE
Centro storico di Roma
I
l regolamento del commercio del centro storico, licenziato in in giunta a febbraio e prossimo ad approdare in aula Giulio Cesare, non piace ad associazioni civiche e comitati di quartiere. In una lettera inviata alla sindaca Virginia Raggi, si chiedono norme più stringenti per salvare il centro storico di Roma dall'invasione di minimarket, fast food, pizzerie a taglio, negozi di souvenir di ogni genere. La nota consegnata in Campidoglio, ripresa da RomaToday, inizia...
VENERDÌ 23 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Olivero: “Ecco la posizione dell’Italia sugli Ogm”

Il viceministro dell'Agricoltura spiega anche l'impegno a difesa del made in Italy dei prodotti alimentari

FEDERICO CENCI
Andrea Olivero
È
 entrato in vigore pochi giorni fa l’obbligo di etichettatura di pasta e riso. Si tratta, secondo Coldiretti, di una norma che “mette fine all’inganno dei prodotti importati, spacciati per italiani, in una situazione in cui un pacco di pasta su tre è fatto con grano straniero”. La difesa del made in Italy nel settore agroalimentare passerebbe dunque da misure come questa. Ma tanto altro va ancora fatto. In Terris ne ha discusso con Andrea Olivero,...
LUNEDÌ 05 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Un progetto per recuperare gli alimenti in eccedenza

Presentato a Roma dalle Alci "Il cibo che serve", finanziato dalla Regione Lazio

REDAZIONE
Raccolta cibo
O
ggi, lunedì 5 febbraio 2018 alle ore 10, in occasione della V Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, le Acli di Roma e provincia hanno presentato, nell'ambito della Piazza della Salute della Fondazione Enpam, il progetto “Il cibo che serve” per il recupero dei generi alimentari freschi in eccedenza. Si tratta di un progetto, finanziato dalla Regione Lazio e della durata di un anno, di contrasto alla...
LUNEDÌ 05 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Quanto cibo sprecano gli italiani?

Ogni giorno 100grammi di alimenti a testa finiscono nei rifiuti, ma il 2017 registra miglioramenti

REDAZIONE
Spreco alimentare
N
el 2017 quasi tre italiani su quattro (71%) hanno diminuito o annullato gli sprechi alimentari. Un segnale incoraggiante, fotografato dallo studio di Coldiretti "Diari di Famiglia dello spreco", pubblicato in occasione della Quinta Giornata Nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare, che si celebra oggi. I risultati derivano da un fatto: l'Italia è il quarto Paese al mondo nella lotta allo spreco alimentare. Prima è la Francia, seguita da Germania e...
VENERDÌ 11 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Fa caldo, i bambini mangiano meno: cosa fare?

GIUSEPPINA OREFICE
Fa caldo, i bambini mangiano meno: cosa fare?
Sarà capitato a tutti di avere meno appetito con le temperature in aumento. L’estate per gli adulti è sempre un’occasione per ridurre il peso, con pasti veloci e semplici. Per le mamme ed i papà l’inappetenza estiva dei figli invece, diventa un dramma familiare. Quando è necessario insistere? Bisogna forzarli davvero per mangiare? L’ansia dei genitori non aiuterà di certo i più piccoli ad avere appetito. Come negli adulti il caldo, specie se arriva all’improvviso, può diminuire...
NEWS
ISTRUZIONE

A rischio il ritorno dell'educazione civica a scuola

La legge non è ancora in Gazzetta ufficiale. La soluzione in extremis, pubblicarla e farla valere dalla riapertura...
Mario Balotelli durante la presentazione
SERIE A

La grande chance per Balotelli

La familiarità dell'ambiente di Brescia e il sogno Azzurro: un'opportunità per il rilancio definitivo
La nave militare Audaz messa a disposizione del Governo spagnolo
MAR MEDITERRANEO

Open Arms, la nave militare spagnola in soccorso dei migranti

La decisione presa dopo che alcuni profughi si sono buttati in acqua
MIGRANTI

Barca capovolta davanti la Libia, forse 100 vittime

La segnalazione è stata lanciata da Alarm Phone
Via del Colosseo a Roma
CENTRO STORICO

Affittopoli, la fake dei rincari: casa al Colosseo a 133 euro

Castiglione: "Vogliamo restituire queste risorse alla comunità"
ESECUTIVO IN CRISI

Governo, il giorno della verità

L'intervento di Conte e le mosse politiche
Proteste a Hong Kong
WEB

Hong Kong, rimossi account fake contro la protesta

Twitter e Facebook bannano gruppi e pagine che sarebbero stati creati dalla Cina per screditare i manifestanti
Euro

Polvere negli occhi

Ogni volta che sento parlare di tagli alle spese pubbliche per partiti politici, o del taglio di parlamentari, solo per...