News AGGRESSIONE

VENERDÌ 23 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Napoli, rompe il naso alla dottoressa che curava la figlia

Il chirurgo aveva chiesto che la donna fosse allontanata. Il ddl sulle aggressioni ai medici è fermo al Senato

LORENZO CIPOLLA
L'Ospedale
S
iamo davvero un popolo sempre più cattivo, dove chiunque è pronto a saltare alla giugulare dell'altro per la minima cosa. Nella notte tra martedì 20 e mercoledì 21 agosto una dottoressa del Pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, Adelina Laprovitera, è stata aggredita dalla madre di una paziente, riportando la frattura del setto nasale e una prognosi di un mese. “Non ho paura” Da una prima ricostruzione, il...
MERCOLEDÌ 21 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Ecco perché dei turisti sono stati aggrediti da un ristoratore

Un gruppo di spagnoli dopo aver mangiato nel suo locale non sarebbe stato soddisfatto. L’uomo è stato arrestato

LORENZO CIPOLLA
Q
uesta rovente estate europea deve aver dato alla testa a più di una persona. Due giorni fa a Parigi un uomo ha sparato a un cameriere, uccidendolo, perché sarebbe stato troppo lento nel portargli il pranzo. Pochi giorni prima un altro brutto episodio, stavolta in Albania, dove per fortuna non è morto nessuno. Un’estremizzazione violenta del proverbio “fare i conti senza l’oste”. Dei turisti spagnoli si sono recati a pranzo nella località di...
LUNEDÌ 19 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Aggressione al sacrestano di colore: “Ora temo per la mia vita”

L’uomo, originario del Burundi e cittadino italiano dal 2015, è stato attaccato da un uomo che lo ha spesso insultato. L’aggressore ha già dei precedenti

LORENZO CIPOLLA
U
na spalla lussata e paura per la propria incolumità. Il brutto episodio di sabato 17 agosto ha lasciato un segno fisico e uno morale dentro Deodatus Nduwimana, il sagrestano della Basilica di Santa Maria Assunta a Gallarate, da tutti conosciuto come Deodato. Un uomo che lo insulta ogni volta che lo vede passare diretto al luogo di culto stavolta lo ha aggredito, spintonandolo. “Questa persone mi ha preso di mira, denuncerò l’aggressione. Ho paura” Due...
MARTEDÌ 13 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Reagisce a furto, immigrati aggrediti da una baby gang

L'uomo originario del Bangladesh è ricoverato all'ospedale di Napoli

MANUELA PETRINI
V
iolenza in pieno centro a Napoli. Nella notte tra domenica e lunedì, a pochi passi dal lungomare della città, due ambulanti, originari del Bangladesh, sono stati presi a sassate da una babygang.  La vicenda Tutto è accaduto nella zona intorno a via Orsini, a Santa Lucia, dove due ambulanti - entrambi in possesso di regolare permesso di soggiorno - avevano appena finito di lavorare e riporre la merce dentro alcuni carelli. Mentre li spingevano nel percorso verso...
MARTEDÌ 06 AGOSTO 2019, IN TERRIS

L'attesa è troppo lunga e aggrediscono il medico

LORENZO CIPOLLA
D
ue medici sono stati aggrediti al policlinico “Umberto I” di Roma. Nel 2018 sono stati vittima di aggressione sette camici bianchi su 10. In pochi anni, inoltre, si sentirà tutta la carenza medici di famiglia e specializzati. La difficile situazione del nostro sistema sanitario nazionale ha diverse facce. La cronaca Due aggressioni in un giorno a danno di due medici, i responsabili erano sempre un uomo e una donna con dei precedenti. È successo ieri al policlinico...
DOMENICA 04 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Perde le staffe per gelosia: ecco cosa accade

MANUELA PETRINI
C
he cos'è la gelosia? Nell'Otello di William Shakespeare è "un mostro dagli occhi verdi che dileggia la carne di cui si nutre". Oggigiorno è più difficile descrivere la gelosia, ma potrebbe essere definito un sentimento o uno stato d'animo che scaturisce dalll'idea di poter perdere quanto di più caro si ha. Un pizzico di gelosia non è necessariamente negativo, neanche all'interno di una relazione sentimentale. E'...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Seconda aggressione al Cinema America

Su questo secondo episodio di violenza indaga la Digos

GIUSEPPE CHINA
Piazza San Cosimato a Roma
U
na nuova aggressione la scorsa notte ha preso di mira i ragazzi del Cinema America, ovvero l'associazione che negli ultimi anni a Roma ha riportato il cinema in piazza. Vittima l'ex ragazza del presidente dell'Associazione Piccolo America, Valerio Carocci. Sulla vicenda indaga la Digos, impegnata già con i carabinieri nelle indagini sull'altra aggressione, avvenuta sabato scorso nei confronti di quattro giovani che indossavano la maglia del Cinema America. Dopo i due...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Picchiati per la maglia del Cinema America: aggressori identificati

I quattro presunti autori del pestaggio individuati dai carabinieri

DM
Il giovane aggredito e la maglia insanguinata
S
ono in quattro i ragazzi identificati come gli autori dell'aggressione al gruppetto di giovani che indossavano le magliette del Piccolo Cinema America, picchiati nella notte tra sabato e domenica proprio per le tipiche t-shirt bordeaux dell'associazione che promuove eventi attraverso lo spazio di Piazza San Cosimato. Gli investigatori della Digos, infatti, hanno identificato quattro persone come presunti autori del pestaggio, riuscendo a risalire a loro utilizzando le informazioni...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Gli gridano "fascista" e lo aggrediscono in cinque

L'episodio la notte tra venerdì e sabato. Aggressori identificati: uno è militante di un centro sociale

FC
Porta Portello, Padova - foto TgPadova.it
L'
aggressione notturna avvenuta nel rione Trastevere, a Roma, qualche notte fa, non rappresenta un episodio unico nelle cronache di strada italiane. Il fatto che uno dei malcapitati avesse indosso una maglietta del Cinema America ha concesso alla vicenda un'ampia risonanza mediatica ed ha anche fornito l'assist a chi desiderava attaccare il governo. Altre vicende simili - risse di strada con feriti o spedizioni punitive verso gli avversari politici - non godono dello stesso spazio...
MERCOLEDÌ 08 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Sfregiato con l'acido dalla ex: grave un 30enne

L'uomo è stato aggredito in strada dalla sua ex fidanzata, di 8 anni più grande: la donna si è poi costituita

REDAZIONE
La bottiglia di acido utilizzata per l'aggressione
E'
rimasto ferito gravemente un 30enne di Legnano che, nella serata di ieri, è stato ustionato dalla sua ex fidanzata con un getto di acido in pieno volto. Ora l'uomo rischia di peredere un occhio, oltre ad aver riportato varie bruciature sul viso, al torace e alla mano sinistra. Ad averlo colpito sarebbe stata una donna di 38 anni al termine di una furiosa lite in strada. La stessa si sarebbe poi costituita ai carabinieri e arrestata per lesioni personali gravissime e atti...
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
Palazzo Chigi
INCOGNITE

L’ipoteca economica sulla crisi di governo

I rischi sulla società italiana dell’esercizio provvisorio e dell’aumento dell’Iva
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali