News ACCOGLIENZA

MARTEDÌ 19 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Università a misura di migrante

Su immigrazione e asilo, a Lucca al via oggi il primo corso di alta formazione

GIACOMO GALEAZZI
Migranti
O
ggi sulla prima pagina di Repubblica il giurista Gustavo Zagrebelsky descrive “l’Occidente che non vede i popoli in fuga” e avverte che “la violenza è estrema non quando ti negano diritti, ma quando ti si dice: per te e per il tuo popolo non c’è posto al mondo”. Inoltre, sostiene il presidente della Corte costituzionale, “i popoli, nello spazio della sfera terrestre, sono vasi comunicanti, non sempre, però, chi esce trova dove...
DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Don Pietro, l'uomo che guarda i volti della povertà

Nella Giornata Mondiale dei Poveri, In Terris ha intervistato don Pietro Sigurani, "padre" della Domus Caritatis

MARCO GRIECO
Don Pietro Sigurani
L
a carità è una rivoluzione. È il sottotitolo ideale al libro "Poveri Noi!" di don Pietro Sigurani (edizioni Paoline). La verità è che don Pietro, "prete dei poveri" per aver aperto la Domus Caritatis che oggi accoglie decine di poveri ogni giorno a due passi dal Senato, "rivoluzionario" lo è davvero da tempo immemore. Lui, campione dell'accoglienza, insegna che quella dell'approssimarsi al povero...
SABATO 16 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Ospedale Bambino Gesù, 150 anni di storia

Il passato, il presente e les sfide future dell'ospedale vaticano

MARCO GUERRA
L'Ospedale Bambino Gesù
N
on sempre è possibile guarire ma sempre si devono offrire le cure necessarie a tutti malati che hanno bisogno di assistenza, nessuno può essere considerato uno scarto. Questo è quello che fa l’ospedale del Papa da 150 anni offrendo nuove speranze a tutti i bambini del mondo. Gli inizi Il più antico Ospedale pediatrico d’Italia nasce nel 1869 su iniziativa della nobile famiglia romana Salviati. A metà del XIX secolo a Roma, come nel resto...
MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Rifiutato perché malato, gara di solidarietà per Giovannino

Pioggia di richieste di accoglienza e adozione per il neonato di quattro mesi abbandonato al Sant'anna di Torino

MANUELA PETRINI
Neonato malato abbandonato al Sant'Anna di Torino - Immagine di repertorio
S
olo poche ore fa, il mondo dei media ha saputo dell'esistenza di un bimbo di appena quattro mesi, abbandonato dai genitori al Sant'Anna di Torino perché affetto da una malattia della pelle rarissima, l'ittiosi arlecchino. La sua storia, rimbalzata su tutti i media, ha fatto scatenare una gara di solidarietà. Pioggia di richieste di adozione Da tutta Italia, infatti, stanno arrivando centinaia di richieste di affido e adozione per Giovannino. Ogni richiesta...
MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Ocean Viking: sbaracati a Taranto 176 migranti

Mons. Santoro: "Oggi fortunatamente possiamo parlare di vita e non di morte"

MILENA CASTIGLI
La nave Ocean Viking in porto
S
ono sbarcati stamattina nel porto mercantile di Taranto (zona Porta Napoli), i 176 migrati soccorsi in acque internazionali dai volontari di SOS Mediterranee e Medici senza Frontiere che si trovano a bordo della nave Ocean Viking. Tra le persone soccorse, ci sono 12 donne, di cui 4 incinta, e 33 minori, di cui 23 non accompagnati da adulti. Sit-in stamattina all'alba per un gruppo di aderenti ai movimenti, sindacati, promotori della campagna #ioaccolgo per dire ai migranti...
LUNEDÌ 30 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

“Affidamento e adozione solo nei casi di difficoltà”

Ramonda (Comunità Papa Giovanni XXIII): “Il minore deve crescere ed essere educato nella propria famiglia”

GIACOMO GALEAZZI
Adulto e bambino
O
ggi, fuori dalla famiglia d’origine vivono 26.420 minori, quasi uno su mille minori, di cui14.020 in affidamento familiare, 12.400 in servizi residenziali. Nelle case famiglia c’è l’effetto fede. “Si respira il senso religioso e se ne gustano le conseguenze: pace, serenità, gioia, equilibrio. La casa famiglia è vera famiglia, con rapporti di tipo parentale. Chi viene accolto è amato. Si va oltre l’assistenza per essere condivisione. Qui...
DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Un cuore per ogni persona che migra

DON ALDO BUONAIUTO
Migranti sul pontile della Golfo Azzurro dopo essere stati soccorsi dall'Ong Open Arms il 16 giugno 2017 - Foto © Associated Press
I
n piazza San Pietro e in tutte le cattedrali del mondo si celebra la 105esima Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato. L’attenzione al fenomeno migratorio che il Pontefice rivolge con una celebrazione solenne è il segno di quanto stia a cuore alla Chiesa il diritto di ogni persona ad essere accolta e riconosciuta e non scartata e umiliata. Papa Francesco, argomentando il tema scelto per l’edizione del 2019 – “Non si...
SABATO 28 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Bassetti: “In Italia serve lo ius culturae”

Il presidente della Cei propone un “riconoscimento normativo” per i migranti. Riparte il percorso parlamentare della legge

GIACOMO GALEAZZI
Ius culturae
L
o ha detto chiaro e tondo il capo della Chiesa italiana: “Serve lo ius culturae”. Una proposta che riaccende il dibattito politico sulla concessione della cittadinanza alla conclusione di un determinato ciclo di studi.  Nella chiesa di San Francesco Saverio del Caravita a Roma, il cardinale Gualtiero Bassetti ha presentato il rapporto Immigrazione Caritas-Migrantes intitolato “Non si tratta solo di migranti”. Secondo il leader dell’episcopato nazionale lo ius...
MARTEDÌ 24 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Ocean Viking approda a Messina, sbarcano i migranti

A bordo ci sono 182 persone, scesi a terra per i primi i 14 minori. Allestito hotspot in caserma Gasparro

LORENZO CIPOLLA
La nave umanitaria Ocean Viking
S
ono i bambini e le loro madri i primi dei 182 migranti a bordo della Ocean Viking a metter piede sul molo Norimberga nel porto di Messina, dove ad aspettarli ci sono le ambulanze per le prime cure. La nave umanitaria di Sos Mediterraneé e Medici senza frontiere è arrivata nello scalo marittimo siciliano intorno alle 8:30 del mattino di martedì 24 settembre. Il Ministero dell'Interno italiano aveva accolto la richiesta di un porto sicuro fatte pervenire...
LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Riace non è più paese dell'accoglienza: il Comune cambia i cartelli

Sul cartellone ora sono rappresentati i santi medici Cosma e Damiano

LORENZO CIPOLLA
Il nuovo cartello all'ingresso di Riace - Foto Quicosenza
I
l sindaco di Riace cambia i cartelloni e nel piccolo borgo calabrese scoppia la polemica. In occasione della vicina ricorrenza religiosa che festeggia l'arrivo delle reliquie dei santi medici Cosma e Damiano nella cittadina della Locride, tra il 25 e il 27 settembre, l'amministrazione ha sostituito quello con la scritta "Riace paese dell'accoglienza" con un altro. Sono rappresentati i due santi e sullo sfondo il santuario dove sono...
NEWS
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"
ArcelorMittal
IL CASO

Ex Ilva, Conte boccia il piano Mittal

Il premier respinge il programma anti-esuberi presentato dal gruppo franco-indiano
L'esterno della villetta dov'è avvenuto l'incidente
VALSAMOGGIA

Sente rumori in casa, spara e uccide un uomo

Il tentativo di effrazione all'alba in una villa di campagna a Bazzano. Cinque i colpi esplosi dal custode
Un'auto della polizia
LOTTA ALL'ILLEGALITÀ

Appalti truccati e corruzione, 10 arresti a Roma

L'inchiesta sull'aggiudicazione di appalti sulla gestione e ristrutturazione del fondo di previdenza del Ministero...
L'intervento degli artificieri
ROMA

Pacco bomba destinato al Viminale: poteva esplodere

Firmato dai "Nemici dello Stato", conteneva inneggiamenti al ritorno di Salvini al Ministero degli Interni
IL PUNTO

Il Governo, fra tensioni e provocazioni

In Italia la maggioranza resta tesa, mentre il Centro-destra è scettico sul futuro dell'esecutivo
FRONTIERE DELL'INNOVAZIONE

Come l'Intelligenza artificiale incide sulla cybersicurezza

Martedì a Roma la conferenza del direttore dell'Agenzia spaziale di Israele Isaac Ben Israel sulle prospettive di un...
Le operazioni di soccorso dei migranti naufragati davanti alle coste della Mauritania
MAURITANIA

Ancora un naufragio di migranti: almeno 58 morti

L'imbarcazione del Gambia era diretta alle Canarie; 80 persone si sono salvate nuotando
Alluvioni in Italia
CLIMATE RISK INDEX 2019

In Italia 20mila morti per "eventi meteorologici estremi"

Siamo al sesto posto nel mondo per numero di vittime e diciottesimi per le perdite economiche
Sciopero generale in Francia
FRANCIA

Al via il "giovedì nero" contro la riforma delle pensioni

Scioperi in tutto il Paese. A Parigi schierati 4.000 agenti, attesi un migliaio di black block e gilet gialli
I soccorsi
HAWAII | USA

Spari a Pearl Harbor, due morti

Un militare della marina americana apre il fuoco contro dei civili, 2 vittime e un ferito, poi si suicida

Retribuzioni al palo

I lavoratori italiani percepiscono i salari più bassi tra i paesi OCSE: i paesi più industrializzati...