MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019, 16:53, IN TERRIS

PALLACANESTRO

Virtus Roma, il ritorno nell'incognita del basket capitolino

Andamento sorprendente in campionato ma solite incertezze. L'allarme di Toti al Corriere dello Sport: "Ricavi inadeguati"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il Palazzetto dello Sport durante la finale con Siena del 2013
Il Palazzetto dello Sport durante la finale con Siena del 2013
L'

obiettivo era e resta la salvezza, ma la storia insegna che quando di mezzo c'è la Virtus è lecito aspettarsi un po' di tutto. Come quando, negli anni 80, piazzò l'incredibile filotto Serie A-Coppa Campioni-Coppa Intercontinentale, o quando nel 2013 tirò fuori dal nulla una stagione strepitosa, insidiando i campioni della Mens Sana fino a gara 3 nello scontro scudetto. Ora, tornata in Serie A dopo 4 anni di purgatorio in A2, Roma si affida alle giovani mani del patron Alessandro Toti, figlio dello storico presidente Claudio e di anni 25, per navigare nelle acque delle umiltà ma senza nascondere l'ambizione di ritornare ai fasti del passato: "Il nostro primo obiettivo era e rimane la salvezza - ha detto il presidente in un'intervista al Corriere dello Sport -. Ancora non abbiamo ottenuto nulla però ci stiamo allontanando dalla zona bassa della classifica. Magari questo ci darà un po’di consapevolezza e fiducia nei nostri mezzi per potere, chissà, guardare più in alto, senza dimenticare il nostro traguardo".


Questione di tifo

Il punto è che la rinascita della Virtus trova l'intoppo di sempre: grandi costi, alti investimenti "di proprietà" ma pochi esterni e, soprattutto, risposta di pubblico limitata ai fedelissimi o, come lamentava il patron Toti proprio all'indomani dell'incredibile stagione 2012-2013, al cosiddetto "tifo da finale". Nemmeno per la serie finale contro Siena, in quei giorni d'euforia, il presidente volle spostare nuovamente l'allora Acea Roma al Palalottomatica, decisamente più capiente del PalaTiziano, dove si giocava, proprio per evitare un'affezione dell'ultimo minuto a una squadra che, per tutta la stagione e pur con un organico di tutto rispetto (tanto per citarne qualcuno, in quella squadra giocavano Gigi Datome, Gani Lawal, Phil Goss, Lorenzo D'Ercole e Bobby Jones), aveva giocato ben al di sopra delle aspettative. All'epoca fu irremovibile il presidente, preferendo puntare sul "patrimonio dei 3 mila fedelissimi" piuttosto che su una cornice di pubblico più ampia ma decisamente meno appassionata.


Costi e sponsor

E, a distanza di sette anni e con quattro di A2 in mezzo (frutto di un autodeclassamento), il problema si ripresenta: "Da tanto tempo - ha detto Alessandro Toti al Corriere - la famiglia Toti da sola si fa carico delle grandi spese della pallacanestro romana. Lo stiamo facendo anche quest’anno per questo non riteniamo corretto fare un ulteriore investimento. Il problema è che ancora una volta abbiamo ricavi inadeguati. Siamo, assieme a Trieste, l’unico club senza un title sponsor. E questo ci penalizza. Così come siamo tra le ultime società per abbonamenti sottoscritti e presenze spettatori". Un discorso che ritorna e che divide la tifoseria capitolina che, a ogni modo, continua a restare fedele alla squadra capitolina, sperando in una nuova era di soddisfazioni. La Virtus ci sta provando, è tornata al PalaLottomatica, resta senza title sponsor ma con il suo zoccolo duro di tifo che il suo apporto non lo fa mancare. Il nodo, semmai, resta capire quale sia il futuro del basket a Roma, se il campo si renda appetibile per favorire investimenti o se l'abisso con altri sport sia destinato a essere un deterrente troppo importante per essere colmato.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto

Correte incontro al Signore con Maria Immacolata

L'Avvento è il tempo dell'attesa. “L’andare incontro al Signore”, cui ci invita la...
MILANO

Scontro bus-camion rifiuti: morta la donna in coma

Indaga la polizia locale, forse il mancato rispetto della precendeza all'origine dello schianto
La ragazza pakistana rapita - ©Asia News
ASIA

Pakistan, 14enne cristiana rapita. I genitori: "Il Papa ci aiuti"

La ragazza è stata costretta a convertirsi all'Islam e a sposare uno dei suoi rapitori
MONITO PAPALE

Francesco: "Con i populismi tornano le ideologie del '39"

Il Pontefice esorta i Paesi a "non chiudersi" e a "dialogare con la realtà". Il modello dei...
L'udienza di Papa Francesco alle Ong - ©Vatican News
UDIENZA PAPALE

Il Papa alle Ong: "L'eccesso di mezzi può anestetizzare la creatività"

Il Pontefice ha ricevuto in udienza anche l'Associazione cattolica Esercenti Cinema-Sale della Comunità
Uno squalo toro nell'acquario di Cattolica
RIMINI

Un presepe tra gli squali

Sarà possibile ammirarlo all'Acquario di Cattolica dall'8 dicembre
STATI UNITI

Sparatoria nella base militare di Pensacola, ecco gli ultimi aggiornamenti

Indagini ancora in corso, ipotesi terrorismo
johnson e corbyn nel duello in tv
BREXIT

Elezioni Gb, Johnson: "Votate me o sarà il caos"

Duello in tv sulla Bbc tra il laburista Corbyn e il premier britannico
Adolescenti con lo smartphone
ACTIONAID

"Youth for Love", l’e-game contro la violenza di genere

E' disponibile per smartphone gratuitamente e senza registrazione