GIOVEDÌ 28 MAGGIO 2015, 000:00, IN TERRIS

TRIONFO SIVIGLIA: E' ANCORA EUROPA LEAGUE

Paura agli ultimi minuti della partita quando Matheus si è accasciato a terra per un malore

REDAZIONE
TRIONFO SIVIGLIA: E' ANCORA EUROPA LEAGUE
TRIONFO SIVIGLIA: E' ANCORA EUROPA LEAGUE
Quarta Europa League in dieci anni e seconda consecutiva per il Siviglia che ha sconfitto il Dnipro 3-2. "Speriamo che Emery sia il nostro allenatore anche in Champions League - ha commentato Aleix Vidal - Siamo riusciti a raggiungere di nuovo la finale europea grazie ad una grande prestazione. E' stato un successo meritato". Gli ucraini del Dnipro si sono rivelati avversari per nulla arrendevol, come dimostra il risultato finale, segnato dalla doppietta del bomber colombiano Bacca. Il Siviglia si aggiudica così l'accesso diretto alla Champions League, che vedrà schierate la prossima stagione cinque squadre spagnole.

In campo non si è mai perso il ritmo, grazie anche all'atteggiamento volitivo del Dnipro, che è andato in vantaggio al 7' con Kalinic, puntuale di testa su cross del brasiliano Matheus. La squadra di Emery ha impiegato venti minuti per reagire a dovere, pareggiando al 28' con il polacco Krychowiak e trovando il vantaggio tre minuto dopo con Bacca, lanciato in modo perfetto da Reyes tra le fila ucraine. Quando si pensava ormai ad una partita finita, il Dnipro ha sorpreso gli avversari recuperando al 44' sulla punizione del suo capitano Rotan e raggiungendo il 2-2.

A quel punto il Siviglia ha accentuato la sua pressione fino a sistemare la palla giusta a Bacca che al 28' è andato dritto con il 3-2. Minuti di paura sul finale, quando il brasiliano del Dnipro Matheus si è accasciato a terra, perdendo i sensi, probabilmente in seguito ad un precedente colpo subito alla testa in un contrasto di gioco. Il giocatore è stato portato fuori in barella nel silenzio assoluto e più tardi, ripresa conoscenza, condotto in ospedale.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"