MARTEDÌ 12 MAGGIO 2015, 11:59, IN TERRIS

TENNIS, ROMA: ESORDIO NEGATIVO PER GLI ITALIANI, AVANTI SOLO FOGNINI

Nella giornata di ieri Fabio batte l'americano Jhonson, mentre Bolelli, Lorenzi e Fabbiano si fermano

REDAZIONE
TENNIS, ROMA: ESORDIO NEGATIVO PER GLI ITALIANI, AVANTI SOLO FOGNINI
TENNIS, ROMA: ESORDIO NEGATIVO PER GLI ITALIANI, AVANTI SOLO FOGNINI
Non è stato un esordio positivo per i tennisti di casa nostra agli Internazionali di Roma: dopo le donne infatti, nella giornata di ieri è passato solamente un ottimo Fabio Fognini vincendo in due set contro l’americano Steve Johnson numero 50 Atp.  Un'ora e 42 minuti di gioco con il punteggio finale di 7-6 6-3 per l'azzurro. Al secondo turno si batterà contro il fortissimo bulgaro Dimitrov che ha già avuto la meglio contro Fabio a Montecarlo e la scorsa settimana a Madrid.

Bolelli invece dopo due ore di gioco contro l' austriaco Dominic Thiem, esce sconfitto in due set entrambi finiti al tie break (7-6, 7-6). Il bolognese, che giocherà anche in doppio, in coppia ancora con Fognini, ha dimostrato di poter giocare alla pari con l'avversario che però è stato più lucido e cinico nel gestire i due tie break. "E' stato un match molto equilibrato - ha commentato Simone - Peccato soprattutto per il secondo set, ho avuto molte palle break a disposizione, senza riuscire a sfruttarle. Potevo andare avanti, in fondo l'avrei anche meritato. Peccato che il match non sia venuto dalla mia parte, ho raccolto meno di quanto seminato. Ma sono abbastanza soddisfatto per la mia prestazione". Tra gli italiani fuori anche Paolo Lorenzi, il quale cede nettamente a Pablo Cuevas che ora ritroverà proprio Federer, vincitore su di lui in Turchia. L’uruguaiano dimostra superiorità sull'azzurro e la partita termina  6-3, 6-2. Anche Thomas Fabbiano non passa al secondo turno, perdendo contro  Richard Gasquet 6-1, 7-6.

In serata invece sul campo "Nicola Pietrangeli" è andato in scena l’evento “Tennis With Stars” organizzato dalla fondazione Roma Cares:  tre match disputati, partite con tie-break a 10 punti, che  hanno visto in campo gli idoli dei tifosi romanisti: Totti e De rossi. Il capitano giallorosso in coppia con Djokovic, ha affrontato il duo composta da Alessandro Florenzi e Caroline Wozniacki. Spettacolo e divertimento sono stati gli ingredienti della serata, soprattutto perchè ogni giocatore aveva un microfono attaccato in modo tale che il pubblico potesse ascoltare quello che dicevano. Secondo match a visto sfidarsi Daniele De Rossi e Juan Monaco, contro Flavia Pennetta e Nainggolan, mentre l'ultimo incontro era tra la coppia Luca Vanni e Leandro Paredes, contro Ahsley Cole e Caroline Garcia. Infine Daniele De Rossi e Francesco Totti si sono battuti contro Alessandro Florenzi e Radja Naninggolan.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"