Tennis: il ritorno dell’alieno, Federer annienta Murray

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06

Federer non sarà il numero uno al mondo e a dirlo è la classifica del ranking,  però lo smalto del campione riaffiora sempre. Imbarazzante il risultato ottenuto all’O2 Arena di Londra dallo svizzero contro lo scozzese Andy Murray. Finisce infatti 6-0 6-1 dopo un incontro durato appena 56 minuti. Con questa vittoria Federer si qualifica per la 12esima volta per le semifinali del Master. Murray ha viaggiato a fari spenti per tutto il match ipnotizzandosi davanti alle pallettate di Roger. Il bilancio tra i due è comunque equilibrato: 12 vittorie per lo svizzero e 11 per lo scozzese.

L’altro finalista è il 24enne giapponese Nishikori che si impone con risultato di 4-6 6-4, 6-1 sullo spagnolo David Ferrer, entrato in campo al posto del canadese Raonic che si è ritirato a causa di un infortunio muscolare. Oggi si chiude il girone A con Djokovic-Berdych e Wawrinka-Cilic. Qualora il campione serbo dovesse vincere, chiuderebbe l’anno al primo posto del ranking mondiale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.