Super Djokovic trionfa a Melbourne. Murray battuto in 4 set

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28

Novak Djokovic conquista il primo Slam della stagione. A Melbourne il serbo ha battuto in finale lo scozzese Andy Murray per 7-6(5) 6-7(7) 6-3 6-0 in tre ore e 39 minuti, cogliendo il quarto successo in cinque anni sul cemento australiano, il quinto considerando anche il trionfo del 2008. I numeri di Djokovic all’Australian Open sono impressionanti: 50 vittorie in tutto, 32 negli ultimi 33 incontri.”Faccio i complimenti a Novak, se li merita – riconosce con fair-play Murray- Dal punto di vista della continuità è stato il miglior Slam della mia carriera ma non sono riuscito a vincere. Ci riproverò l’anno prossimo”, chiosa Murray, che tornerà numero 4 del mondo.

Lo scozzese ha retto il confronto col serbo nei primi tre set, piuttosto equilibrati e incerti. “Merito” anche di qualche defaillance del 27enne di Belgrado, a tratti parso fin troppo vulnerabile e alle prese con una botta alla mano rimediata cadendo prima e con un problema alla caviglia poi. Fastidi che forse hanno distratto Murray, che nel primo parziale e’ stato bravo a risalire dall’1-4 salvo poi commettere un paio di errori decisivi nel tie-break. Anche il secondo parziale è stato un’altalena di emozioni, ma lo scozzese – meno sprecone nei momenti chiave – è riuscito a pareggiare i conti. Alla lunga, però, la maggior freddezza di Djokovic ha fatto la differenza e quando Murray è crollato di fisico e di testa non c’è stata più partita.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.