SABATO 14 SETTEMBRE 2019, 14:33, IN TERRIS

CALCIO

Serie A, 3° giornata: Inter in vetta, Juventus pareggia a Firenze

Il tecnico dopo la malattia: "Pesante stare fuori un mese". I nerazzurri fanno tre su tre grazie al gol di Sensi

LORENZO CIPOLLA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'

avvio dell'Inter targata Antonio Conte è bruciante. Grazie al secondo gol di Sefano Sensi trova la vittoria in casa, la terza di fila, e conquista il primo posto in classifica in solitaria. Intanto è arrivato, in ritardo, l'esordio in Serie A sulla panchina della Juventus per Maurizio Sarri. E probabilmente non è andata come il tecnico toscano si aspettava. Il palcoscenico del suo debutto nella stagione 2019/2020, lo stadio "Artemio Franchi" e l'ospite d'onore, la Fiorentina di Vincenzo Montella, gli rovinano il secondo debutto in bianconero he si conclude con uno 0 a 0 dopo una partita dominata dai padroni di casa e con la Juventus funestata da infortuni. Nel tardo pomeriggio Napoli-Sampdoria 18:00 allo stadio San Paolo ha visto i partenopei dare spettacolo.

Non c'è due senza tre

L'Inter è scesa in campo schierando contro l'Udinese un ex della partita, il "ninho maravilla" cileno Alexis Sanchez. I nerazzurri centrano l'obiettivo della terza vittoria consecutiva contro i friulani grazie alla realizzazione di testa di Stefano Sensi - che ha eguagliato il suo record di reti in campionato (due) - scalano la sommità della classifica issandosi più in alto di tutti. Se domani però il Torino batte il Lecce, raggiungerà la "Beneamata". Un filotto positivo di risultati è un toccasana per il morale e l'agonismo, n vista di un vero e proprio tour de force: nelle prossime tre settimane dovrà affrontare il Milan, la Juventus e il Barcellona.

a ripresa

Sarri è stato un mese lontano dalla squadra per colpa di una brutta polmonite che lo ha colpito durante il ritiro. Da affamato di risultati e bel gioco, si aspettava che i suoi tornassero a calcare le zolle verdi della nostra massima serie dopo la pausa delle nazionali per le qualificazioni ai Campionati europei 2020, con tutta un'altra prestazione e altri tre punti. Invece è stata la Fiorentina a imporre il ritmo per tutti i 90 minuti di giocoandando vicina al gol con Chiesa su un errore di  Szczezny. Come se non bastasse, sono andati k.o. tre bianconeri, Douglas CostaPjanic e Danilo. Probabile stiramento al flessore per il primo, un problema muscolare per il secondo e solo crampi - sembra - per il terzo. Il sudamericano e il bosniaco quasi sicuramente salteranno il debutto in Champions League mercoledì 18 settembre al Wanda Metropolitano, in casa dell'Atletico Madrid.


L'uno-due

Il Napoli di Carlo Ancelotti, alla ricerca una soluzione equilibrata tra la voglia di riscatto dopo la sconfitta contro a Torino e l'esigenza di non affaticare i suoi giocatori migliori in vista della sfida europea contro i campioni d'Europa in carica del Liverpool, vince e convince. Il tecnico emiliano schiera in attacco la coppia Lozano-Mertens, lasciando in panchina Lorenzo Insigne, Kostas Manolas e Allan, e viene ampiamente ricompensato dall'attaccante belga che bagna l'esordio casalingo con una doppietta alla Samp. I partenopei si portano a un punto dalla prima in classifica, mentre l'undici blucerchiato non si schioda da quota zero.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Gaetano Micciché
SERIE A

Caos in Lega, Micciché si dimette

Il presidente, eletto nel marzo 2018, ha rassegnato le sue dimissioni: "Su di me indiscrezioni inaccettabili"
Palazzo Madama, sede del Senato
IL PUNTO

I nodi della politica

Presentati gli emendamenti alla Manovra, parte la discussione in Senato in vista dell’approvazione della legge di bilancio
Cesare Battisti
TERRORISMO

Cesare Battisti sconterà l’ergastolo

La decisione della Corte di Cassazione sul ricorso proposto dalla difesa dell’ex terrorista dei Pac
TARANTO

Ex Ilva, l’inchiesta continua

Perquisizioni della Guardia di Finanza a Taranto e Milano, mentre si cerca una soluzione politica. Mattarella incontra sindacati
Banco Alimentare
CONTRO LO SPRECO

“I fondi Ue sono fondamentali per aiutare i poveri”

Appello del Banco Alimentare: il numero degli indigenti è raddoppiato in Italia dall'inizio della crisi
Una sala bingo
REGGIO CALABRIA

Sequestrati beni alle cosche, c'è anche una sala bingo

I locali riconducibili a 4 imprenditori contigui alle principali 'ndrine reggine
Ingessatura
PALERMO

Falsi incidenti e "spaccaossa" per truffare le assicurazioni

Nove fermi e sequestro di beni al mandamento mafioso di Brancaccio
Minatori cinesi
SHANXI | CINA

Esplosione nella miniera di carbone: 15 morti

La fuga di gas all'interno di una galleria ha provocato anche 9 feriti, solo 11 i superstiti
Vigili del fuoco
LA MANIFESTAZIONE

I vigili del fuoco scendono in piazza

Il sindacato Conapo: chiediamo solo pari trattamento ma continuano a trattarci come un Corpo di serie B
Camera dei Deputati

Un Centro autonomo e alternativo

Dopo la fulminea irruzione di Matteo Renzi nella desertica area centrista, ecco che molti altri spingono da ogni parte...
Mike Pompeo
MEDIO ORIENTE

Gli Usa ci ripensano: "Legali le colonie israeliane"

Washington non ritiene più in violazione del diritto internazionale gli insediamenti in Cisgiordania
ArcelorMittal
EX ILVA

ArcelorMittal, passo indietro: l'altoforno resta acceso

L'azienda annuncia la sospensione dello spegnimento. E Conte si prepara a tornare al tavolo delle trattative