Serena Williams vince il derby con Venus e si aggiudica gli Australian Open

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

Serena Williams si aggiudica il derby di famiglia con la sorella Venus e trionfa agli Australian Open, prima prova stagionale del Grande Slam. La più piccola di casa Williams vince in due set – 6-4 6-4 –  in un’ora e 22 minuti di gioco.

“Voglio congratularmi con Venus, è una persona straordinaria. Non avrei vinto 23 titoli dello Slam senza di lei” ha detto Serena rivolgendosi alla sorella. Le due sorelle si sono strette in un caloroso abbraccio al centro del campo al termine del match. Poi, nella cerimonia post-gara, si sono scambiate messaggi di affetto. “Brava Serena, è stato stupendo. Le tue vittoria, lo sai, sono anche le mie. E quando io non sono riuscita a vincere c’eri tu. Sono estremamente orgogliosa di te, sei importantissima. Se Dio vorrà, mi piacerebbe tornare a giocare una finale“, ha detto Venus.

Per Serena si tratta del settimo successo sul cemento di Melbourne ma soprattutto del 23 esimo Slam in carriera: staccata Steffi Graf e appena un successo di distanza dal record assoluto di Margaret Smith Court.

La 35enne statunitense, inoltre, tornerà da lunedì al primo posto della classifica Wta scavalcando Angelique Kerber che un anno fa l’aveva battuta in finale proprio a Melbourne.

Quella di oggi era nona finale in un Major fra le due sorelle con Serena – che in Australia aveva già avuto la meglio nell’atto conclusivo dell’edizione 2003 – che si porta avanti 7-2 nei precedenti (17-11 il bilancio complessivo). Venus era alla prima finale in uno Slam dal 2009, anche allora contro la sorella ma a Wimbledon.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.