Sabatini: “Schick è un talento ma non è dell’Inter”, i nerazzurri puntano Iniesta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53

Sabatini, intercettato dalle telecamere di SkySport prima della partenza per la Cina, non rivela le carte di mercato dell’Inter: “Se Schick piaceva già dalla Roma? Lo amavamo tutti. E’ un talento ma non è un nostro giocatore purtroppo. Manca tutto, è un giocatore della Sampdoria e non credo parleremo con gli agenti”. Poi il coordinatore tecnico di Suning chiarisce: “Non posso parlare privatamente, parlo solo in sala stampa”. E su Vecino: “Manca qualcosa, di pensarlo e farlo“. Mentre sul futuro di Ivan Perisic, nel mirino del Manchester United, non ha dubbi: “Sapete perfettamente quanto vogliamo per cederlo. E la proposta non è ancora arrivata”.

Iniesta, colpo di mercato nerazzurro

In questa sessione estiva di mercato, tra gli obiettivi dell’Inter ci sarebbe anche Iniesta. Secondo il quotidiano “La Repubblica”, infatti, il centrocampista del Barcellona è uno dei sogni dei nerazzurri, anche se la trattativa non è semplice. L’Inter si sarebbe inserito nella frattura tra gli spagnoli e il giocatore; Iniesta è in scadenza nel 2018 e ci sarebbero dei problemi attorno alla trattativa per il suo rinnovo. La società di Milano avrebbe presentato un’offerta allo spagnolo superiore a quella del Barca e starebbe provando a strappare un prezzo di favore al club catalano (circa 20 milioni) approfittando della situazione contrattuale e dell’età.

Problemi di rinnovo col Barcellona

Al momento, secondo quanto riporta “Don Balon”, non c’è alcuna indicazione di progresso nelle trattative per estendere il contratto del capitano del Barca. L’accordo con Iniesta termina il 30 giugno del prossimo anno e, per il momento, niente invita a pensare che sarà esteso. Il giocatore dice di non avere fretta, ma il club catalano sembra più che felice di perderlo. Il suo è un contratto molto oneroso e ha accusato diversi problemi fisici nelle ultime stagioni. Si è anche ipotizzato da parte della dirigenza blaugrana di offrire un contratto quasi come fosse un riconoscimento dei servizi resi, piuttosto che un rinnovo secondo i termini precedenti. Una cosa che a quanto pare il giocatore non gradirebbe, ma d’altra parte, non vuole essere neanche un peso per il club. In questo spazio si starebbe inserendo l’Inter che avrebbe fatto un’offerta, sempre secondo quanto riportato da “Don Balon”, al centrocampista spagnolo. Le altre opzioni sul tavolo di Iniesta sono quelle di giocare con il Barca fino al 2018 e andare a scadenza per poi giocare in Premier dove lo vuole l’ex tecnico Pep Guardiola al Manchester City o andare oltreoceano, in Mls, nelle file del New York City. La situazione potrebbe risolversi già nelle prossime ore, con Suning pronto a regalare ai milanesi un colpo per rispondere al super-mercato del Milan.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.