VENERDÌ 28 LUGLIO 2017, 13:25, IN TERRIS

Roma, Pallotta attacca il Milan poi si scusa: "Ho avuto informazioni imprecise, auguro il meglio"

In un'intervista concessa a "Sirius Xm" il presidente giallorosso aveva detto che "i rossoneri stanno perdendo la testa", tornando poi sui suoi passi: "Auguro il meglio"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Roma, Pallotta attacca il Milan poi si scusa:
Roma, Pallotta attacca il Milan poi si scusa: "Ho avuto informazioni imprecise, auguro il meglio"
Un'uscita a valanga, degna del miglior Lido Vieri. Solo che a compierla non è stato un estremo difensore come il piombinese ma nientemeno che il presidente della Roma, James Pallotta. E, nel mirino, non c'era un avversario lanciato a rete ma un po' tutte le questioni che, negli ultimi mesi, hanno accompagnato la sua presidenza. Ne ha avute davvero per tutti l'uomo di Boston, da Sabatini al Milan, passando per le note liete del rinnovo di Nainggolan e del lavoro di Monchi, finendo all'eredità da capitano di Daniele De Rossi. Uno sfogo a 360 gradi del presidente giallorosso, durante un'intervista rilasciata all'emittente statunitense "Sirius Xm", nella quale ha dichiarato, in merito alla questione del fair-play finanziario, di non avere idea di come la squadra di Montella possa condurre un mercato come quello in corso: "Stanno spendendo, o almeno facendo importanti anticipi, per giocatori e pagheranno le conseguenze a un certo punto. Loro dicono che è tutto per qualificarsi alla Champions League, ma non sarà abbastanza. Quando gli stipendi saranno uguali ai ricavi, non so che diavolo succederà. Sono gli unici in Serie A che stanno perdendo la testa!". Dichiarazioni alquanto pesanti, alle quali, però, sono seguite immediate scuse: "Mi scuso se ho avuto informazioni imprecise - ha spiegato all'Ansa -. Tengo molto al calcio italiano e al suo ritorno ai vertici... Auguro al Milan e ai suoi nuovi proprietari le migliori fortune e attendo con piacere che la sua dirigenza e la nuova proprietà collaborino al nostro fianco in maniera incisiva per lo sviluppo della A".

Pallotta e Spalletti


Ma al di là del capitolo Milan che, probabilmente, figurerà tra le principali rivali in campionato della formazione capitolina, Pallotta si è soffermato anche sulla figura di Luciano Spalletti, scelta dopo la fase di decadenza dell'era Garcia: "C’erano state proteste da alcuni dei ragazzi che non erano mai stati in una forma peggiore, che è pazzesco, per dirlo loro… ho chiesto a un paio di amici di chi mi sarei potuto fidare nel mondo del calcio e uscì fuori il nome di Luciano". Una scelta almeno inizialmente azzeccata poiché, escludendo la sconfitta con la Juventus e l'eliminazione dalla Champions (pur disputando due buone gare) per mano dei futuri campioni del Real Madrid, "è rimasto imbattuto per le successive 17 partite". Qualcosina la concede anche sullo Stadio di Tor di Valle: "Non vogliamo vendere, pensiamo che ci sia una grande opportunità per noi... Ma se non approveranno il progetto allora qualcun altro dovrà andare fino in fondo".

Sabatini e Monchi


Certo è che la scelta di Spalletti fu condivisa assieme all'allora ds, Walter Sabatini che, come l'allenatore toscano, guida ora la parte nerazzurra di Milano: "I primi due anni sono stati ottimi ma avremmo dovuto costruire su quelli e invece lui continuava semplicemente a fare scambi. Quindi ad agosto, parlando con Franco Baldini, ho detto che avremmo dovuto prendere un altro direttore sportivo". Da qui l'orientamento sull'attuale ds, Monchi: "Baldini mi ha detto che non sarebbe andato da nessuna parte, ma che gli avrebbe fatto una telefonata. Uscì fuori che Monchi voleva parlarmi! Voleva andare via, abbiamo avuto delle riunioni segrete e ci siamo trovati bene da subito. Siamo stati fortunati a prenderlo perché qualcun altro lo voleva per molti più soldi".

Nainggolan, De Rossi e futuro


Una battuta, però, Mr. President l'ha riservata anche al rinnovo di Radja Nainggolan, tra i "colpi" più riusciti di Monchi: "Dal mio punto di vista, lui è uno dei più importanti sul campo... C’è stato un periodo, lo scorso anno, in cui è stato molto importante per prendere punti... per sei partite di fila le persone non si sono rese conto che Radja stava giocando con problemi muscolari ma non ha lasciato il campo". Infine, Pallotta parla di De Rossi, svestitosi dei panni di "capitan futuro" e pronto a raccogliere le insegne di leader effettivo sul prato verde e nello spogliatoio, ruolo finora svolto assieme a Totti: "Già ora vedo un cambiamento nel suo temperamento e anche in alcuni degli altri. Sono molto concentrati e credono sia il loro anno".
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La I° edizione del Premio
APPUNTAMENTI IN CALENDARIO

Premi e rassegne del Natale solidale

Dal progetto etico "Con il sole sul viso" ai Comuni che per le feste natalizie puntano sul volontariato: l'impegno...
Sergio Mattarella riceve la Lampada della Pace
ASSISI | PERUGIA

Mattarella riceve la Lampada della Pace di San Francesco

"E' un riconoscimento all'Italia: promuoviamo la pace dove non c'è in ogni parte del mondo"
I detriti provocati dalla tromba d'aria
LAURIA | POTENZA

Operata la ragazza investita da una tromba d'aria

La giovane è gravissima: era stata colpita dai detriti del tetto della palestra divelto dal vento
Banca popolare di Bari
GOVERNO

Popolare di Bari, scontro in maggioranza sul salvataggio

L'istituto bancario è stato commissariato da Bankitalia, il Cdm non trova l'accordo per il decreto...
Alcune donne-magistrato riunite per una due giorni alla Pontificia Accademia delle Scienze, Città del Vaticano - Foto © Vatican Media
AFRICA

In Vaticano le donne magistrato contro la tratta

La due giorni organizzata dalla Pontificia Accademia delle Scienze. Il plauso dell'Onu
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
Benny Gantz e Benyamin Netanyahu

Israele, l'impasse della sfida fra destre

Giuseppe Dentice (Ispi) a Interris.it: "Tra Gantz e Netanyahu è un duello sugli atteggiamenti, non sui...
ANNIVERSARIO

Bergoglio, 50 anni al servizio degli ultimi

Il 13 dicembre 1969 l’ordinazione del sacerdote che mezzo secolo dopo metterà al centro della Chiesa le periferie...
Il moto solare
ASTRONOMIA

Il 13 dicembre è davvero il giorno più breve dell'anno?

Il "misunderstanding" spiegato da Paolo Volpini, dell'Unione Astrofili Italiani
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio