QUALIFICAZIONI EURO 2016, L’ITALIA BATTE LA BULGARIA 1-0

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:35

L’Italia vince contro la Bulgaria 1-0 nella partita del gruppo H, valida per le qualificazioni ad Euro 2016, giocata a Palermo. Il gol della vittoria è stato segnato da Daniele De Rossi su rigore, battuto due volte a causa dell’entrata in area, la prima volta, di Bonucci e Candreva. Gli azzurri più volte hanno creato occasioni per mettere la palla in rete, ma non sono riusciti a concretizzare. Nel secondo tempo De Rossi viene espulso per un fallo di reazione su Mitsanski, espulso anche esso dall’arbitro.

Il CT Conte ha schierato una formazione che non si è mostrata molto in forma, se non nei primi minuti di gioco. Davanti alla porta di Buffon, Conte schiera una difesa a quattro: De Sciglio e Darmian sulle fasce, Bonucci e Chiellini centrali. Il centrocampo affidato a Parolo, Verratti e, al centro, De Rossi (al posto di Pirlo che giocò la scorsa partita contro Malta) a cui è affidato il ruolo di regista. In attacco il tridente formato da Candreva, Pellè e El Shaarawy.

Una partita giocata in dieci uomini dal 10′ della ripresa: il centrocampista della Roma è stato espulso dopo un fallo di reazione nei confronti dell’attaccante bulgaro Micanski, che lo aveva spinto e colpito con un calcio mentre era a terra: a quel punto il centrocampista della Roma ha scalciato l’avversario. Il direttore di gara Karasev ha mostrato il cartellino rosso ad entrambi i giocatori. Il gol di De Rossi porta comunque Italia in testa al gruppo H con 18 punti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.