Juve travolgente, Roma affondata: 3-1 e semifinale

In semifinale di Coppa Italia va meritatamente la Juve che travolge una piccola Roma al termine di una partita che i giallorossi non hanno giocato, se non in alcuni tratti della ripresa, regalando di fatto alla Juve tutto il primo tempo che è bastato e avanzato per chiudere il match. Tre a zero all'intervallo per effetto dei gol di...

La Juve allunga, la Roma torna a correre

Dopo due sconfitte consecutive in casa, la Roma non aveva scelta. Doveva vincere e basta. E lo ha fatto, sbancando Marassi e infliggendo al Genoa una pesante sconfitta in chiave salvezza. Al Ferraris finisce 3-1 per la banda Fonseca. Meglio i giallorossi che nel primo tempo sprigionano forza e continuità di esecuzione. Il vantaggio arriva dopo appena cinque giri...

Addio ad Anastasi, il bomber del Sud

Catanese di nascita ma fu stella delle squadre del Nord Pietro Anastasi, il nove che non era un nove, bomber senza essere grosso come un bomber, uno dei primi centravanti a interpretare il ruolo in chiave moderna, diventando il simbolo della Juventus degli anni 70. E' morto a 71 anni Anastasi, al termine di una lunga lotta contro la...

Coppa Italia, ecco il quadro dei quarti

La Coppa Italia, l'indigesta del calcio italiano, almeno fino alle fasi finali, vedi i quarti in programma il 21,22, 28 e 29 gennaio dove si comincerà a fare un po' sul serio visto che il traguardo comincia ad avvicinarsi. Qualificate Napoli, Lazio, Torino, Milan, Inter, Fiorentina, Juventus e Roma. Delle grandi la delusione è rappresentata dall'Atalanta, finalista lo scorso...

Bomba carta sull'auto del tecnico dell'Andria calcio

E'tempo di bombe in Puglia. Dopo l'esplosione all'alba di una bomba davanti alla sede del centro anziani "Il Sorriso di Stefano" di Foggia, si apprende la notizia che un ordigno è stato fatto esplodere sull'auto del responsabile dell'area tecnica della squadra di calcio della Fidelis Andria (serie D) mentre nello stadio i calciatori si stavano allenando. La bomba carta ha danneggiato...

Dal campo alla vigna, la nuova vita di Hernanes

Anderson Hernanes de Carvalho Viana Lima (classe 1985) centrocampista di qualità già della nazionale brasiliana e  trascinatore della Lazio è oggi un giocatore del San Paolo, e la sua fede nel Cristo è esplosa grazie a una Juventus che ha molto a che fare con la società paulista, come rievoca con Corriere.it  uno dei più celebri Atleti di Dio: "Ho già conquistato molti...

Fumo sugli Australian Open

Era inevitabile che settimane di prolungati incendi di vaste proporzioni lasciassero strascichi importanti sul territorio, inficiando sul regolare svolgimento di qualsiasi tipo di attività, quotidiana e non. Lo sport non fa eccezione visto che, come ampiamente temuto, le qualificazioni per gli Australian Open hanno subito una notevole battuta d'arresto dopo che alcuni atleti, durante i regolari match di avvicinamento...

Zaniolo, cuore e passione contro l'infortunio

Torna più forte". E' l'augurio che chiunque, sull'onda delle dure emozioni che prova nel vedere un calciatore che si fa male, si sente di rivolgere. Con sincerità, certamente, ma anche con la consapevolezza che recuperare da un brutto infortunio richiede pazienza, costanza, rispetto delle tempistiche e, soprattutto, una forza morale fuori del comune, quella sì da veri campioni. Perché...

Roma, avvio choc: la Juve passa all'Olimpico

L'Olimpico è bianconero, in una notte che consacra la Juve campione d'inverno. Passano i bianconeri (2-1) al termine di un match dai due volti. Meglio la Juve nella prima frazione, dominata sul piano del gioco e del risultato. Due gol (Demiral e Ronaldo) in appena nove minuti, Roma in ginocchio, ma brava a crederci nella ripresa, dominata che ha...

Emanuele Dotto e l'epopea del calcio… minuto per minuto

Un concetto semplice in grado di fare la storia: si potrebbe riassumere così l'incredibile parabola di Tutto il calcio minuto per minuto, fresca dei festeggiamenti per il suo sesto decennio di attività sportiva a tutto tondo e, in un mondo dalla veste mutevole come quello della comunicazione, ormai una vera e propria istituzione del giornalismo che fu. Sigla identificativa, format...

Giorno Memoria, Mattarella: “Auschwitz è il paradosso dell’uomo contro l’umanità”

"Ci accostiamo al tema della memoria con commozione e turbamento, con dubbi e interrogativi irrisolti. Ricordare esprime un dovere di civiltà. Auschwitz riassume tutto...