MARTEDÌ 28 LUGLIO 2015, 009:55, IN TERRIS

OLIMPIADI 2024: BOSTON RITIRA LA CANDIDATURA

Rottura col comitato olimpico americano. Gli Usa pronti a sostituirla con Los Angeles

REDAZIONE
OLIMPIADI 2024: BOSTON RITIRA LA CANDIDATURA
OLIMPIADI 2024: BOSTON RITIRA LA CANDIDATURA
Buone notizie per Roma: Boston ha ritirato la sua candidatura per le Olimpiadi del 2024. Alla base del passo indietro ci sarebbero i pessimi rapporti fra la città e il Comitato Olimpico americano. Gli usa sono alla ricerca di una soluzione alternativa:  per presentare una candidatura c'è tempo fino al 15 settembre, e l'Usoc potrebbe decidere di restare in corsa con un'altra metropoli, molto probabilmente Los Angeles. Le tensioni sono emerse chiaramente nelle ultime ore, con la convocazione di una conferenza stampa a sorpresa e dai toni duri del sindaco di Boston, Martin Walsh. Senza mezzi termini Walsh ha denunciato le pressioni dell'Usoc affinche' firmasse un contratto con cui si impegnava a portare avanti la candidatura.

"Non firmerò un accordo per ospitare i Giochi se non avrò garanzie che i miei cittadini non dovranno firmare il conto finale, mi rifiuto di ipotecare il futuro della città'' ha detto Walsh, precisando di voler conoscere, prima di impegnarsi, i dettagli finanziari per i Giochi. La candidatura di Boston non è decollata fin dall'inizio, con i cittadini scettici e la mancanza di un appoggio formale da parte di alcuni politici chiave, fra i quali il governatore Charlie Baker che non ha appoggiato l'iniziativa in attesa del rapporto della società di consulenza sull'impatto e sui costi. rapporto che non arriverà prima del mese prossimo. Gli Stati Uniti non ospitano Giochi Olimpici da Atlanta 1996 e le Olimpiadi invernali da Salt Lake City nel 2002. Il molto tempo trascorso e i migliorati rapporti dell'Usoc con i partner internazionali sembravano favorire gli Usa per la conquista dei Giochi 2024.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

La confessione di Igor il "russo"

Ammessi i fatti contestati: usate 18 identità. Il killer ha accettato l'estradizione in Italia
Il luogo dell'esplosione
MOLOTOV CONTRO LA POLIZIA

S'indaga anche negli ambienti ultras

Il commissariato Prati gestisce il servizio d'ordine durante le partite all'Olimpico
Mattarella e il Papa
BUON COMPLEANNO FRANCESCO

Mattarella: "Auguri da tutti gli italiani"

Il Capo dello Stato: "Ha posto l'attenzione su persona e famiglia". Lo Judice: "Esempio per i giovani"
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)