LUNEDÌ 13 APRILE 2015, 16:00, IN TERRIS

NBA: VITTORIE E PUNTI PER GALLINARI E BELINELLI, BENE DATOME

Bene gli italiani: Gigi e suoi Boston vicinissimi ai play-off, Danilo chiude con 14 punti e i Nuggets vincono sui Sacramento Kings. Beli trionfa con il San Antonio

REDAZIONE
NBA: VITTORIE E PUNTI PER GALLINARI E BELINELLI, BENE DATOME
NBA: VITTORIE E PUNTI PER GALLINARI E BELINELLI, BENE DATOME
Nella notte Nba, convincono gli italiani Marco Belinelli  Danilo Gallinari e Gigi Datome. Gli Spurs, campioni del mondo, centrano la loro undicesima vittoria consecutiva battendo i Phoenix e continuano così la corsa al vantaggio del campo nel primo turno playoff. Contro i Phoenix Suns finisce 107- 91, e l'italiano chiude a quota 13, mentre Tim Duncan ne mette a segno 22. Danny Green stabilisce il primato di tiri da tre punti a bersaglio in una sola stagione: con 191 triple supera le 190 di Chuck Person del 1995-96.

Continua l'ottimo momento per Gallinari che chiude la partita con 14 punti, 6 rimbalzi e 6 assist. Insieme alla sua squadra, i Nuggets, già da tempo fuori dalla postseason,  vince sui Sacramento Kings 122-111: è suo un incredibile assist con piroetta, senza guardare, con la mano sinistra che JJ Hickson trasforma portando a più 16 i Denver. I Sacramento hanno invece subito l’ottava sconfitta nelle ultime 9 partite.

Lottano ancora per entrare nella postseason della Eastern Conference i Boston Celtics dell'altro italiano Gigi Datome, che battono 117-78 i Cleveland Cavaliers privi delle due stelle Lebron James e Kyrie Irving tenuti a riposo. Datome segna 6 punti in quasi 9 minuti in campo. Tra le altre partite della notte, è importante la prestazione di Russell Westbrook: i suoi 54 punti non bastano però agli Oklahoma City Thunder, fuori dai play-off, per vincere sugli Indiana Pacers che si impongono 116-104. I 30 punti di James Harden, invece, sono sufficienti agli Houston Rockets per superare i New Orleans Pelicans 121-114.  Milwaukee e Detroit superano con facilità  Brooklin 96-73 e Charlotte 116-77, mentre Washington concludono 108-99 su Atlanta e Dallas torna a casa con un punteggio di 120-106 contro i Los Angeles Lakers.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Il premier austriaco Sebastian Kurz
AUSTRIA

Il governo Kurz giura tra le proteste

L'esecutivo sostenuto dall'ultradestra dell'Fpoe entra in carica. Manifestazioni a Vienna
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018