LUNEDÌ 18 MAGGIO 2015, 11:00, IN TERRIS

MOTOGP LE MANS: LORENZO BATTE TUTTI, ROSSI LO SEGUE

Terzo posto per l'italiano Andrea Dovizioso, solamente quarto Marquez, seguito dal coraggioso Iannone che ha corso con una spalla fasciata

REDAZIONE
MOTOGP LE MANS: LORENZO BATTE TUTTI, ROSSI LO SEGUE
MOTOGP LE MANS: LORENZO BATTE TUTTI, ROSSI LO SEGUE
Sul circuito di Le Mans  Jorge Lorenzo su Yamaha è stato il più forte e ha vinto il Gran Premio di Francia. Secondo il compagno di team, Valentino Rossi, staccato di quasi 4″, partito dalla settima posizione, terzo l'altro italiano Andrea Dovizioso a 12″ e solamente quarto Marquez con la sua Honda che ha lottato fino all'ultimo in un duello serrato con Andrea Iannone. Ora la classifica mondiale del moto Gp vede sempre il "Dottore" primo a 102 punti, dietro proprio Lorenzo a 87, segue Dovizioso a 85 e solamente quarto il campione Marquez con 69 punti.

“Abbiamo sofferto parecchio in prova, non riuscivo a guidare la moto al limite, come a Jerez. Ho rischiato di più, ho fatto qualcosa di diverso per la gara e alla fine è andata bene - ha commentato Valentino Rossi - Ho avuto un buon passo con il giro veloce ed ero competitivo. Ho fatto una grande battaglia con le Ducati poi Jorge era troppo veloceper andarlo a prendere. Comunque una gara solida, una guida solida, mi sono divertito e sono 20 punti importanti per il campionato”.

"Ho faticato un po’, ho dovuto spingere ma non avevo margine da guadagnare in frenata. Alla fine non avevo il passo di Lorenzo e per me è stato difficile tenere il passo di Valentino quando mi ha superato, avevo spinto duro per stare con Lorenzo ma tornare sul podio è importante per il campionato" è invece la spiegazione di Dovizioso contento per il suo terzo posto. Iannone giunto quinto ha corso con una spalla lussata e mezza fasciata: "Ho fatto fatica, è stata la gara più dura della mia vita - ha commentato Andrea - ho anche pensato di fermarmi perché non riuscivo più a frenare bene. Era anche pericoloso. Poi mi sono un po' riposato per gli ultimi giri, ha funzionato, stavo un po' meglio ma mi sono trovato a duellare con Marquez."

Quest'ultimo che ha deluso in questa tappa del mondiale, ha spiegato con sincerità che "il feeling era molto buono ma la temperatura è cambiata molto, ho capito subito che il tempo non era come quello che avevamo previsto, ce l'aspettavamo migliore, e poco dopo ho pensato subito che era una gara da finire così. Mi sono detto `pensiamo alla prossima´. La lotta con Iannone? Non guidavo come volevo, ma è stata una bella lotta per tutti e due". La MotoGP 2015 tornerà in pista tra due settimane, precisamente il 31 maggio; il calendario ci indica che la prossima gara si correrà proprio qui in Italia, nel famigerato circuito del Mugello
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

La confessione di Igor il "russo"

Ammessi i fatti contestati: usate 18 identità. Il killer ha accettato l'estradizione in Italia
Il luogo dell'esplosione
MOLOTOV CONTRO LA POLIZIA

S'indaga anche negli ambienti ultras

Il commissariato Prati gestisce il servizio d'ordine durante le partite all'Olimpico
Mattarella e il Papa
BUON COMPLEANNO FRANCESCO

Mattarella: "Auguri da tutti gli italiani"

Il Capo dello Stato: "Ha posto l'attenzione su persona e famiglia". Lo Judice: "Esempio per i giovani"
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)