LUNEDÌ 14 SETTEMBRE 2015, 15:19, IN TERRIS

MOTO GP: LORENZO CADE, ROSSI ALLUNGA IN CLASSIFICA

È il campione del mondo Marquez ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio al Gran Premio di San Marino, una gara folle segnata dal maltempo

REDAZIONE
MOTO GP: LORENZO CADE, ROSSI ALLUNGA IN CLASSIFICA
MOTO GP: LORENZO CADE, ROSSI ALLUNGA IN CLASSIFICA
Gara caotica quella del Gp di San Marino, resa imprevedibile dalla pioggia a intermittenza. Ne esce vincitore il campione del mondo Marc Márquez, premiato dalle scelte strategiche. Si ferma al quinto posto Valentino Rossi, che grazie alla caduta di Lorenzo allunga il distacco in classifica a 23 punti sul suo compagno/rivale.

“È andata bene per il campionato ma davanti a tutta questa gente sarebbe stato bello finire sul podio”, ha commentato il Pesarese ai microfoni di Sky: “è una gara che lascia l'amaro in bocca perché ero veloce sia sul bagnato che sull'asciutto. Sarei dovuto rientrare prima, dai box hanno un po' tardato, dovevamo pensare a fare la scelta giusta e meno azzardata. Marc è stato intelligente. Io ho fatto un giro di troppo perché marcavo Jorge.”

Sul podio con Márquez i motociclisti britannici Brad Smith e Scott Redding, che hanno scelto di non effettuare cambi moto e non si sono quindi dovuti fermare ai box. "Ero proprio dietro alle Yamaha e potevo vedere le condizioni dell'asfalto e delle gomme.” Ha commentato il campione del mondo al termine della rocambolesca gara: “Vedevo che gli pneumatici di Lorenzo e Rossi si stavano degradando rapidamente e la mia moto iniziava a muoversi un po' troppo. Allora ho deciso di non perdere altro tempo e mi sono detto: 'Ok, è il momento di cambiare'."

"E' bello essere di nuovo sul podio. – continua Márquez – L'obiettivo era la vittoria, per cui siamo tutti davvero felici". Difficilmente però il pilota della Honda riuscirà a raggiungere Rossi – a 63 punti di distanza – in testa alla classifica del mondiale. Ci crede ancora invece Lorenzo che dopo la caduta ha detto ai giornalisti: "Ho recuperato 28 punti in 4 gare, posso riprenderne 23 in cinque, sull'asciutto."
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza del Milan al termine del match contro il Bologna
CALCIO | SERIE A

Frenano Roma e Napoli, sorride il Milan

Giallorossi e partenopei fermati sullo 0-0 da Chievo e Fiorentina. Primo successo per Gattuso, ok Udinese e Sassuolo
Monsignor Antonio Riboldi
NAPOLI

Addio a monsignor Riboldi, protagonista della lotta alla camorra

Il vescovo emerito di Acerra (Napoli) si è spento all'età di 94 anni
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MATTARELLA

"Il rispetto dei diritti umani è il pilastro di una società giusta"

Il messaggio del presidente della Repubblica in occasione della Giornata mondiale per i diritti umani
Il Duomo di Milano
CONCERTO DI NATALE

Arie sacre in Duomo di Milano

In scaletta le più belle "Ave Maria" del reportorio classico
Spelacchio
NATALE A ROMA

"Spelacchio", l'albero più sbeffeggiato sui social

L'abete di Piazza Venezia è considerato uno dei peggiori che Roma Capitale abbia mai avuto
La Stazione spaziale internazionale
MICRORGANISMI IN ORBITA

Trovati batteri terrestri all'interno della Stazione Spaziale

Sono stati portati in orbita dagli astronauti