Morata-Chelsea, è ufficiale: 80 milioni al Real per l’attaccante spagnolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:43

Ora è ufficiale: il futuro dell’ex Juve, Alvaro Morata, sarà al Chelsea. Il club di Stamford Bridge ha convinto Florentino Perez a privarsi dell’attaccante per una cifra vicina agli 80 milioni di euro. Dopo averlo solo incrociato nel 2014, l’ormai ex Real abbraccia finalmente Antonio Conte e, a questo punto, costringe il Milan di Montella a virare il suo interesse su altri centravanti. L’indiscrezione era arrivata già nella giornata di ieri, quando il quotidiano sportivo “Marca” aveva dato la notizia di un’offerta monstre di Abramovich alle “merengues” per le assicurarsi le prestazioni di Morata che, nell’appena conclusa Liga spagnola, ha messo a segno 15 reti a fronte di 26 presenze, per un totale di 20 gol in 43 apparizioni nel corso dell’intera stagione.

Morata verso Londra

Cifre altissime quelle stimate per la punta iberica che fanno di Morata il calciatore spagnolo più pagato nella storia della Premier, un primato finora appartenuto a Fernando Torres che, nel 2011, si trasferì sempre ai Blues dal Liverpool per la cifra record (almeno all’epoca) di 50 milioni di sterline (pari a 58,5 milioni di euro). Qualora il bomber sbarcasse a Londra, come gli indizi portano a credere, Conte otterrebbe il sospirato centravanti al posto del partente Diego Costa e del precedente obiettivo di mercato Lukaku (finito al Manchester United). Un vero colpaccio quello del club di Roman Abramovich, che ha bruciato sul tempo la concorrenza con un’offerta praticamente irrinunciabile. Svanito Morata e vista la difficile percorrenza della pista Aubameyang, il Milan sarebbe “costretto” a virare le sue attenzioni sul “gallo” Belotti o, eventualmente, sul bomber della Fiorentina Kalinic.

Gli altri colpi

Ma il mercato non si ferma agli attaccanti: un altro bel colpo è stato piazzato, sempre in Premier, dal Manchester City di Pep Guardiola, raggiunto in Inghilterra da un altro pezzo pregiato del Real, il difensore Danilo. L’ex Porto sbarca ai Citizens a fronte di un corrispettivo di 30 milioni, mentre saranno 5 più bonus quelli che andranno al calciatore. Intanto, nella Capitale, è in arrivo Gregoire Defrel, nuovo acquisto della Roma: la punta del Sassuolo è attesa a Trigoria per svolgere le visite mediche e raggiungere, nella giornata di domani, il suo ex tecnico Di Francesco negli Usa. Nel frattempo, alla Juventus, si è ufficialmente presentato proprio un ex Roma, il portiere polacco Wojciech Szczesny: “E’ un momento che aspettavo da due mesi. Sono qui per vincere e migliorarmi. E’ un passo avanti nella mia carriera”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.