GIOVEDÌ 16 LUGLIO 2015, 11:30, IN TERRIS

MONDIALI DI SCHERMA: MEDAGLIA D'ORO PER ROSSELLA FIAMINGO

L'azzurra bissa il successo di Kazan e conquista il titolo al Mosca 2015

REDAZIONE
MONDIALI DI SCHERMA: MEDAGLIA D'ORO PER ROSSELLA FIAMINGO
MONDIALI DI SCHERMA: MEDAGLIA D'ORO PER ROSSELLA FIAMINGO
Prima medaglia per gli azzurri ai Mondiali di scherma Mosca 2015. Rossella Fiamingo bissa l'oro conquistato a Kazan nel 2014 e vince anche la Coppa del mondo. La Russia porta bene alla campionessa catanese, che in finale strapazza la svedese Emma Samuelsson con il punteggio di 15-5 e festeggia con 24 ore di ritardo, ma comunque nel migliore dei modi, il suo 24/o compleanno. In semifinale aveva sconfitto (15-10) la tunisina Sarra Besbes.

Ancora un'esibizione di grande talento da parte dell'azzurra, dunque, che centra una doppietta riuscita fino ad ora, nella spada femminile, solo all'ungherese Marianne Horvath nel 1991 e nel 1992, ed alla francese Laure Flessel nel 1998 e nel 1999. Fiamingo aveva conquistato la certezza di tornare sul podio iridato dopo aver vinto il derby azzurro dei quarti contro Bianca Del Carretto, col punteggio di 15-4. Nel suo percorso verso l'oro ha superato (a fatica, 15-12) la svedese Sanne Gars, quindi l'ex compagna di Nazionale, Nathalie Moellhausen che oggi difende i colori del Brasile (15-9) e, nel turno dei 16, la statunitense Courtney Hurley (15-11). Prova da applausi anche per Del Carretto, rimasta ai piedi del podio. L'atleta ligure aveva iniziato la giornata aggiudicandosi il derby azzurro nel turno delle 64 contro Francesca Boscarelli per 12-11 al minuto supplementare. Ripetutosi nel match del turno successivo, contro la tedesca Britta Heidemann, superata 14-13.

Poi, nel turno delle 16, ha inflitto lo score di 15-9 alla russa Tatiana Gudkova. Delusione per gli spadisti Enrico Garozzo ed Andrea Santarelli, bloccati ad un passo dal podio da due 'outsider'. Garozzo, bronzo iridato lo scorso, esce contro il sorprendente sud-coreano Jung Seung Hwa, n.52 del ranking mondiale, capace di fermare l'azzurro ai quarti (15-9). Santarelli e' sconfitto (15-14) nei quarti dal n.102 della classifica internazionale, il danese Patrick Jorgensen.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau