MONDIALI DI NUOTO: PIOGGIA D’ARGENTO SULL’ITALIA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30

Gregorio Paltrinieri e Federica Pellegrini vincono l’argento negli 800 e 200 stile libero. Per la sesta volta consecutiva, i divi del nuoto azzurro salgono sul podio dei mondiali. La Pellegrini, 27 anni, in 1’55″32, cede soltanto alla incredibile diociottenne americana Katie Ledecky, che dopo l’oro nei 1500 si prende anche il titolo nella distanza breve in 1’55″16. il bronzo va all’altra americana Missy Franklin con un tempo di 1’55″49. Nessuna nuotatrice era mai riuscita a salire sul podio in sei edizioni consecutive dei Mondiali. L’azzurra ha conquistato l’argento a Montreal 2005, il bronzo a Melbourne 2007, l’oro a Roma 2009 e Shanghai 2011 e l’argento a Barcellona 2013. Poco dopo l’argento della Pellegrini, è arrivato quello di Paltrinieri negli 800 stile libero. Il ventenne arriva dietro al cinese Sun Yang, centrnado però il secondo postocon un nuovo record europeo: 7’40″81 (precedente dell’altro azzurro Gabriele Detti in 7’42″74). Bronzo per l’australiano Mack Horton (7’44″02).

“Sono felice. Pensavo di non farcela. Tutti mi dicevano di fare i 400 perché lì la medaglia era sicura mentre i 200 erano troppo veloci… – ha detto la campionessa italiana al termine della gara – E’ stato importantissimo, per me, riuscire a prendere una medaglia in questa competizione a dieci anni dalla prima, nel mio ultimo Mondiale. La gara era difficile perché tutte e otto eravamo in un mezzo secondo e non si sapeva dove guardare. Io mi sono concentrata sulla Ledecky”.

Purtroppo nel 100 stile libero non potrà gareggiare Marco Orsi. Il nuotatore italiano ha ottenuto il quattordicesimo tempo complessivo in entrambe le batterie di semifinale (con un tempo di 48”69).Il migliore è stato Camer McEvoy, australiano. In mattinata erano usciti dalla batteria Luca Dotto per i 100 stile libero, ed ElenaGemo nei 50 dorso. Vince la medaglia d’oro nella finale dei 200 farfalla maschili Laszlo Cseh a Kazan. Il nuotatore ungherese ha vinto con il tempo di 1’53″48, battendo il sudafricano Chad Le. Secondo è arrivato Clos, campione uscente. Bronzo per il polacco Jan Switkowwski (1’54″10). Adam Peaty ha vinto la medaglia d’oro nella finale dei 50 rana. Il britannico, con il crono di 26″51; secondo posto per il sudafricano Cameron Van Der Burgh, in 26″66, e terzo per l’americano Kevin Cordes, bronzo in 26″86.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.