MONDIALI DI NUOTO 2015: PALTRINIERI È IL RE DEI 1500 STILE LIBERO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:17

Gregorio Paltrinieri guadagna l’oro nei 1500 metri stile libero ai Mondiali di nuoto di Kazan.  Conclude in bellezza con il record europeo in 14:39.67 davanti allo statunitense Connor Jaeger e al canadese Ryan Cochrane. E’ la prima volta che un atleta italiano vince l’oro nei 1500 stile libero in un mondiale.

Nella gara però non sono mancati colpi di scena, come l’assenza in vasca del plurititolato Sun Yang. “Sentiva fastidio al petto durante il suo riscaldamento. Non c’era tempo per un completo check-up medico così si è ritirato”, è stato annunciato dalla Federazione internazionale.  Diversa invece la versione data da Stefano Morini, tecnico della Nazionale di nuoto e coach dello stesso Paltrinieri: “I tecnici cinesi mi hanno hanno detto che Sun Yang avrebbe ricevuto una botta alla testa e poi hanno deciso con i medici di non rischiare”.

Il campione di Carpi, a fine competizione ha commentato gli attimi prima della partenza: “Non sapevo cosa fare, sono entrato in acqua con mille dubbi e mille paure in più, non c’era Sun Yang e avevo il triplo della paura, mi sentivo come perso. Ho aperto forte, ma la gara non è stata bellissima. Sono contentissimo dell’oro mondiale -ha aggiunto l’atleta delle Fiamme Oro – ma pensavo di fare molto meno, magari avendo Sun Yang l’avrei fatto, ma è stata una gara forzata sin dall’inizio. Non essendoci lui mi sono detto: ‘cavolo devo vincere per forza’. Mi sentivo ancora più agitato. È stato brutto, ma bello alla fine”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.