Mercedes in pole a Baku

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:26

Prima fila tutta Mercedes al gran premio di Formula 1 dell'Azerbaigian. La gara si svolgerà domani nel corcuito di Baku, capitale azera, nonché più grande città di tutto il Caucaso. Sarà Valtteri Bottas a partire in pole position davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton. Terzo Sebastian Vettel con la Ferrari. Solo decimo l'altro ferrarista, Charles Leclerc, che col miglior tempo è andato a sbattere contro un muro scivolando così all'indietro nello schieramento di partenza. 

Il circuito 

Quello di Baku (in azero: Bakı Şəhər Halqası?) è un circuito cittadino, non permanente, realizzato nella zona della città vecchia nel 2014. Il circuito è stato ricavato nelle strade della capitale in collaborazione con Hermann Tilke ed è stato studiato in modo da mostrare i migliori scenari di Baku a sfondo della gara. E' lungo 6.003 m, il secondo per lunghezza dopo Spa-Francorchamps, e alterna tratti molto veloci a tratti più lenti. Il tracciato è quasi interamente sotto il livello del mare. Il rettilineo dei box, che si snoda sul lungolago, è lungo 2,2 km, il doppio dei 1.100 m di Monza, ed è preceduto anche da un tratto con curve da affrontare in pieno che permetterà alle vetture di raggiungere velocità molto elevate stimate intorno ai 340 km/h. La velocità massima registrata dalla FIA finora raggiunta è stata effettuta da Valtteri Bottas (Williams), 366,1 km/h, un record per le vetture turbo ibride. Secondo quanto dichiarato dalla scuderia la velocità massima assoluta rilevata dalla telemetria è stata addirittura di 378 km/h.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.