Lazio, vittoria e aggancio. Milan, frenata col Sassuolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:11

La dea bendata volge le spalle al Milan, che nell'ultima gara della 31ma giornata di Serie A pareggia a San Siro con il Sassuolo che spegne quasi del tutto le speranze dei rossoneri di tornare in zona Champions. Le parate di Consigli e il gol di Politano, in rispsota alla rete di Kalinic decidono il risultato del match: 1-1. Nel pomeriggio, la Lazio vince in trasferta al Friuli, dove batte l'Udinese per 2-1. Inzaghi aggancia la Roma al terzo posto in classifica a quota 60 punti grazie alle reti di Immobile e Luis Alberto.

Milan vs Sassuolo

Dopo aver dato spettacolo contro il Napoli, Consigli replica il suo show anche a San Siro fin dal fischio d'inizio. Dopo nemmeno un minuto realizza un salvataggio su Kessie, che a un metro dalla linea (in fuorigioco non visto dal guardalinee) colpisce con il petto anziché di testa. I rossoneri ci provano ispirati dai guizzi di Suso e Calhanoglu, ma non sfondano. Poi il Milan protesta per un contatto in area di Peluso su Bonucci. Il primo tempo si conclude con diversi interventi decisivi di Consigli. Il primo cambio di Gattuso arriva al decimo della ripresa: dentro André Silva, fuori Abate. Tuttavia le due punte rossonere e la difesa a tre non bastano a sbloccare la partita. Al contrario, si aprono varchi per l'avanzata neroverde. E al 30' del secondo tempo Politano segna la rete del vantaggio. E a pochi minuti dal termine della partita Kalinic accorcia le sistanze segnando probabilmente il gol più importante della sua stagione. Nel recupero Bonaventura va vicino alla rete della vittoria, ma ancora una volta Consigli compie il miracolo. 

Udinese vs Lazio

La squadra di Inzaghi ottiene una vittoria fondamentale che le permette di scavalcare l'Inter e agganciare la Roma al terzo posto in classifica. Succede tutto nel primo tempo: Lasagna apre le marcature per la formazione di casa, Immobile e Luis Alberto firmano i gol della rimonta biancoceleste. L’Udinese allunga la sua striscia di record negativi in Serie A: 8 sconfitte di fila. La Lazio, dal canto suo, per la prima volta nella sua storia riesce a vincere dieci partite in trasferta in un campionato di Serie A.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.