DOMENICA 22 DICEMBRE 2019, 20:40, IN TERRIS

CALCIO

Lazio regina d'Oriente: la Supercoppa è sua

I biancocelesti battono 3-1 la Juventus a Riyad, decidono Luis Alberto, Lulic e Cataldi. Inutile il pari di Dybala

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Juventus-Lazio 1-3. I biancocelesti festeggiano il trofeo appena conquistato
Juventus-Lazio 1-3. I biancocelesti festeggiano il trofeo appena conquistato
E'

una Lazio da impazzire quella che si porta a casa la Supercoppa nella notte di Riyad. In uno stadio che si veste a festa, con le donne finalmente libere di entrarvi, i biancocelesti stendono la Juventus campione d'Italia per la seconda volta in pochi giorni, con un 3-1 che non ammette repliche. Gli uomini di Inzaghi semplicemente giocano meglio, chiudono gli spazi e spengono le idee (poche) dei bianconeri, legittimando con il quinto trionfo in Supercoppa un fine 2019 da record. E lo fa in uno stadio che è praticamente tutto per Cristiano Ronaldo, con un pubblico pronto a sollevarsi entusiasta non appena il portoghese tocca il pallone. Un'attesa delusa però, visto che CR7 gioca una partita appena sufficiente, non riuscendo a svegliare i suoi da una crisi di gioco troppe volte contestata alla Juve in questa stagione.


Botta e risposta

Si presentano più o meno al completo Lazio e Juventus, con Inzaghi che si affida agli undici titolari, mentre Sarri sceglie di affiancare Bentancur a Pjanic e Matuidi a centrocampo, puntando ancora una volta sul tridente offensivo con Higuain, Dybala e Ronaldo. Lazio decisamente più in partita, con Lucas Leiva che guida alla perfezione il centrocampo, permettendo a Milinkovic-Savic di sganciarsi a ridosso dell'area di rigore a dar manforte a Luis Alberto sulla trequarti. Ed è proprio sull'asse serbo-iberico che nasce il vantaggio dei biancocelsti: buon lavoro di Lulic sulla sinistra, finta che mette a sedere De Sciglio e traversone che pesca proprio Milinkovic, bravo a lavorare il pallone appoggiando a centro area per Luis Alberto, che apre il piattone e fa secco Szczesny. La rete ridesta i bianconeri dal torpore e, soprattutto, genera l'unica vera fiammata di CR7, che impegna Strakosha con un mancino improvviso e permette a Dybala di mettere dentro in tap-in, mandando tutti a riposo sull'1-1.


La ripresa

Nella ripresa la Lazio scende in campo con lo stesso piglio del primo, mentre la Juventus cede man mano al ritmo degli avversari. Segno evidente di uno stato di forma invidiabile per gli uomini di Inzaghi, che piazzano la zampata del nuovo vantaggio alla mezz'ora, con Lulic che torna uomo-coppa piazzando il destro che vale il 2-1 e la mazzata al match. E non che la Juve non ci provi: Dybala sfiora il pari di testa, Ronaldo si vede murare un tiro a botta sicura da Luiz Felipe, ci provano in serie anche Ramsey e Douglas Costa ma la serata non è di quelle fortunate. E lo dimostra il terzo gol, nato da un contropiede micidiale che costa il rosso a Bentancur e la punizione-gioiello di Cataldi, che bacia la traversa e manda la Lazio in apoteosi.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SENATO

Conte: "Il consiglio Ue? Si annuncia complesso e complicato"

Le dichiarazione del premier a Palazzo Madama alla vigilia del Consiglio europeo
Fayez al-Sarraj
CRISI LIBICA

Sarraj abbandona i colloqui di Ginevra

Dopo l'attacco di Haftar nel porto di Tripoli a una nave turca che trasportava armi
La Diamond Princess
CORONAVIRUS

Giappone: iniziato lo sbarco della Diamond Princess

E' partito l'aereo che porta il personale sanitario a Yokohama per soccorrere gli italiani
Pereira Carlos Alberto Salazar
OPERAZIONE ANTIDROGA

Colombia, catturato il "Pablo Escobar" dell'eroina

Sul trafficante di droga pende una richiesta di estradizione dagli Stati Uniti
Giuseppe Conte e Matteo Renzi
GOVERNO

Conte-Renzi, sfida ad alta tensione

Accordo sulla prescrizione ma l'estenuante giornata in Senato ha assestato un altro colpo alla maggioranza
Dia
IL BLITZ

Mafia, arrestato il fratello della vedova Schifani

Giuseppe Costa è accusato di associazione mafiosa nell'ambito dell'inchiesta sul clan dell'Arenella. Suo...
MODENA

Tre ragazzi lanciano sassi contro un treno: 14enne indagato

La Procura sta procedendo per attentato alla sicurezza dei trasporti e getto pericoloso di cose
Il cardinale, Christian Wiyghan Tumi, parla con il leader d'opposizione del Camerun, John Fru Ndi, durante la cerimonia di apertura del piano di dialogo nazionale a Yaounde il 30 settembre 2019 - Foto © AFP
AFRICA

Don Forka, il prete che accusa il suo governo di genocidio

Il sacerdote ha scelto YouTube per denunciare il massacro nelle regioni anglofone del Camerun
La Diamond Princess
L'EPIDEMIA

Diamond Princess, un italiano positivo al Coronavirus

Mille sbarcati dalla Westerdam senza quarantena: tra loro 1 infetto e 5 italiani, individuati in Cambogia
Flavio Bucci nei panni di don Bastiano ne
IL LUTTO

E' morto Flavio Bucci, il don Bastiano di Monicelli

L'attore torinese è deceduto nella sua casa di Passoscuro a 72 anni. Quasi cinquant'anni di carriera fra cinema,...
Liliana Segre
LA TESTIMONIANZA

Liliana Segre, laurea honoris causa alla Sapienza

La senatrice inaugura l'Anno accademico e riceve il titolo in Storia dell'Europa: "Conoscere è...
CONFLITTO

Siria, inventa un gioco per distrarre la figlia dalle bombe

Il video è virale. Le Nazioni Unite sugli attacchi: "Abbiamo raggiunto un livello orribile"
Il prof. Giovanni Rocchi
ROMA

Oggi i funerali del fondatore di "medicina solidale"

Giovanni Rocchi espresse "il carattere più autentico della medicina". Il cordoglio dell'Univ. di Tor...
POLITICA

Milleproroghe, chiesta fiducia. Incognita decreto sicurezza

Palazzo Chigi lavora a riscrivere il decreto. Ma la vera sfida è mettere tutti d'accordo
L'imprenditore e filantropo Osman Kavala
TURCHIA

Gezi Park, il filantropo Kavala rischia l'ergaastolo

In detenzione preventiva, Kavala è accusato di aver tentato di rovesciare il governo di Erdogan
GERMANIA

Roettgen si candida alla guida del Cdu

Fino ad ora si era sempre parlato di tre candidati: l'avvocato finanziario Friedrich Merz, il ministro della Salute Jens...