SABATO 02 MARZO 2019, 001:48, IN TERRIS


SERIE A

Inter, tracollo a Cagliari: terzo posto a rischio

Nerazzurri k.o. 2-1, decidono Ceppitelli e Pavoletti, non basta Lautaro. Ora il Milan gioca per il sorpasso

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Cagliari-Inter 2-1. Leonardo Pavoletti e Luca Ceppitelli, autori dei gol decisivi - Foto © Twitter
Cagliari-Inter 2-1. Leonardo Pavoletti e Luca Ceppitelli, autori dei gol decisivi - Foto © Twitter
B

rutta botta per l'Inter di Spalletti, k.o. a Cagliari sotto i colpi di Ceppitelli e Pavoletti e, ora, a tiro di Milan e Roma per l'assalto al terzo posto. I nerazzurri capitolano al termine di un match iniziato male e finito peggio: i milanesi vanno sotto, rimontano e poi affondano, forse ancora turbati dal caso Icardi o forse semplicemente in fase calante rispetto a inizio stagione. Fatto sta che la debacle sarda mette fortemente in bilico la terza piazza dei nerazzurri, visti i ritmi del Milan e, nondimeno, il derby capitolino che si annuncia uno spartiacque per la lotta all'Europa che conta, con possibilità di allungo per la Roma e di rientro per la Lazio.


Tutto nel primo tempo

Serata da incorniciare per il Cagliari che, alla Sardegna Arena, sfodera la prestazione perfetta, dominando il campo per quasi tutta la gara. Funziona bene in tutti i reparti la squadra di Maran, al cospetto di un Inter che, invece, fatica a trovare spazi e, soprattutto, giocate utili a creare pericoli nella retroguardia sarda. Pericoli talmente assenti che permettono a Ceppitelli (difensore centrale) di andare a cercar gloria in avanti, deviando in rete alla mezz'ora un centro di Joao Pedro su calcio di punizione. Nemmeno due minuti e il Cagliari potrebbe raddoppiare: cross di Pellegrini, Handanovic anticipa Joao Pedro armando la conclusione piazzata di Faragò che manca però il bersaglio. Nel momento migliore dei sardi, però, arriva il lampo di Lautaro Martinez, vice-Icardi ma ormai uomo di punta dell'attacco interista che, sfruttando un traversone di Nainggolan, beffa Cragno con una spizzata di testa.


Tris sfiorato

La prima frazione è infinita però: al 43', la coppia Skriniar-De Vrij si addormenta, facendosi beffare dal colpo al volo di Pavoletti che mette in rete il suggerimento dalla destra di Srna. E al 92' il Cagliari potrebbe arrivare addirittura al tris, se Barella non calciasse alto il rigore guadagnato da Despodov dopo un contatto in area con Skriniar. Una sconfitta brutta per come è maturata, pericolosa perché espone l'Inter a rischio sorpasso. E il derby della Madonnina si avvicina.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti
Esplosione di un razzo Grad
LIBIA

Razzi vicino allo scalo Tripoli: voli sospesi

Le forze di Haftar hanno annunciato l'avvio de "l'ora zero"