INDIAN WELLS: BOLELLI-FOGNINI SENZA LIMITI, E’ SEMIFINALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42

La storica vittoria negli Australian Open non ferma il doppio azzurro Bolelli-Fognini che raggiunge la semifinale nel “BNP Paribas Open”, primo ATP World Tour Masters 1000 del 2015 dotato di un montepremi di 7.107.445 dollari in corso sui campi in cemento di Indian Wells, in California. La coppia dopo aver eliminato all’esordio i campioni in carica del Roland Garros, i francesi Julien Benneteau e Edouard Roger-Vasselin, terzi favoriti del seeding, e la formazione composta dal sudafricano Raven Klaasen e dall’indiano Leander Paes, si sono imposti nei quarti per 6-1, 3-6, 10-4 sugli spagnoli Rafa Nadal e Pablo Carreno Busta. Prossimi avversari – nella notte italiana – il croato Ivan Dodig ed il brasiliano Marcelo Melo, seconde teste di serie del torneo.

Nel tabellone maschile del singolare i big non steccano. Il numero 1 Novak Djokovic batte lo statunitense John Isner con il punteggio di 6-4, 7-6 (5) e adesso sfiderà l’australiano Bernard Tomic (32) che ha regolato il connazionale Thanasi Kokkinakis in tre set (6-4, 4-6, 6-4). Nessun problema anche per Roger Federer, seconda testa di serie, che si sbarazza dell’americano Jack Sock in due set (6-3, 6-2) e ai quarti affronterà il ceco Berdych (9) che ha battuto il connazionale Lukas Rosol (n.27) per 6-2, 4-6, 6-4. Tutto facile anche per Rafa Nadal (3) che regola il francese Simon (13) 6-2, 6-4 e si giocherà l’accesso in semifinale con il canadese Milos Raonic (6) che ha eliminato lo spagnolo Tommy Robredo (17) battendolo 6-3, 6-2.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.