IL 9 E IL 10 MAGGIO AL VIA I CSI DAY PER “ESALTARE I VALORI GENUINI DELLO SPORT”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:30
sport

Un week-end all’insegna dello sport e della sana passione agonistica è quello che attende, da domani, giovani – e meno giovani – in molte piazze italiane. Il 9 e il 10 maggio si svolge infatti il “Csi Day”, l’appuntamento annuale organizzato dal Centro Sportivo Italiano (Csi) che colorerà di arancioblù 50 piazze e altrettante città del Bel Paese per far vivere lo sport nei luoghi della quotidianità, lontano dalle violenze e dalle volgarità che spesso contraddistinguono le competizioni ufficiali.

È il secondo anno che il Centro Sportivo mette in campo questa iniziativa promozionale, che, nelle parole del Presidente nazionale Csi Massimo Achini, “intende esaltare quei valori genuini tipici dello sport ciessino, retto dal volontariato, dall’impegno educativo, fatto di passione per il gioco, anche i più semplici; di coesione, integrazione, solidarietà ed amicizia”. “Ogni giorno – prosegue Achini – decine di migliaia di persone operano in ogni zona d’Italia per il bene dei nostri giovani. Csi Day vuole fare da cassa di risonanza a tutto questo impegno e a questo straordinario patrimonio associativo, di quanti lavorano nell’ombra, occupandosi responsabilmente dei ragazzi”.

Nello stesso week-end sono pronte a “scendere in piazza” tante discipline diverse, dalla gimkana in bicicletta all’orienteering, dal calciotto al giocagym per i più piccini. Tante alternative tutte gratuite e sfiziose per avvicinare i bambini e i ragazzi, ma anche adulti e anziani, alla pratica sportiva senza lo stress del risultato “a ogni costo”. Da sottolineare le diverse proposte sociali che saranno realizzate nella due giorni, come ad esempio ad Acireale dove il gioco porterà tra i detenuti in carcere sorrisi e attimi di spensieratezza, oppure a Potenza dove sono programmate numerose attività per disabili. A Mantova invece il filo conduttore dell’evento sarà il “gioco di strada”.

Il Centro Sportivo Italiano – la più antica associazione polisportiva attiva in Italia fondata nel 1944 dalla Gioventù italiana di Azione Cattolica – è un’associazione senza scopo di lucro, fondata sul volontariato, che promuove lo sport come momento di educazione, di crescita, di impegno e di aggregazione sociale, ispirandosi alla visione cristiana dell’uomo e della storia nel servizio alle persone e al territorio. Lo “Csi day” rappresenta il momento “social” dell’associazione, che conta in Italia decine di migliaia di affiliati in oltre 80 discipline sportive diverse.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.