DOMENICA 11 GIUGNO 2017, 23:44, IN TERRIS

Goleada azzurra al "Friuli" di Udine, Liechtenstein battuto 5 a 0

In rete Insigne, Belotti, Eder, Bernardeschi e Gabbiadini. Annullati due gol all'Italia

ANTONIO DI MOLA
Goleada azzurra al
Goleada azzurra al "Friuli" di Udine, Liechtenstein battuto 5 a 0
Goleada al Liechtenstein, obiettivo importante nel confronto a distanza con la Spagna (che stasera ha battuto la Macedonia 2-1). Al "Friuli" di Udine finisce 5 a 0 per i ragazzi di Ventura, che chiude la stagione con una prestazione brillante e sempre in testa alla classifica del girone con gli spagnoli, che l’Italia incontrerà nella sfida decisiva del 2 settembre a Madrid. Un gol ingiustamente annullato a Candreva dopo appena 2’ di gioco, un rigore negato a Belotti, ma una grande vittoria davanti a 21.000 spettatori che non hanno mai smesso di sostenere gli azzurri e, nell’intervallo, di applaudire l’impresa dell’Under 20 medaglia di bronzo ai Mondiali appena conclusi in Corea.

La formazione azzurra


Al Friuli, Italia col 4-2-4: torna Buffon in porta, in difesa Barzagli al posto del diffidato Bonucci in coppia con Chiellini, Darmian e Spinazzola (quest’ultimo confermato dopo la positiva prestazione con l’Uruguay) sulle fasce, a centrocampo De Rossi e l’esordiente Pellegrini (undicesimo debuttante della gestione Ventura), in attacco Immobile e Belotti con Candreva e Insigne esterni.

La partita


Parte forte l’Italia che al 2’ va in gol con Candreva, rete ingiustamente annullata dall’arbitro scozzese Clancy per fuorigioco. La differenza tecnica tra le due squadre è notevole, anche se il Liechtenstein è cresciuto rispetto alla gara di andata a Vaduz. Ma l’Italia, con l’obbligo di vincere nella testa e sulle spalle, si propone con una serie di azioni, a volte imprecise. Al 9’ una buona combinazione porta Immobile al tiro in corsa, troppo centrale e facilmente parato a terra da Jehle. Che si ripete al 27’ su Insigne, mentre al 29’ non riesce una bella triangolazione tra Belotti e Immobile. Al 31’ brivido per gli Azzurri, il Liechtenstein si presenta a Buffon con un tiro dai trenta metri di Polverino che sfiora il palo. Quattro minuti dopo, al 35’, Italia in vantaggio con una magia di Lorenzo Insigne, che proprio qui ad Udine ha segnato in amichevole contro la Spagna, per lui prima rete in una gara di qualificazione. Si chiude il primo tempo con il team di Ventura all’attacco: al 42’ è bravo Jehle a chiudere lo specchio della porta ad Immobile e al 43’ a ribattere in angolo un tiro di Chiellini.

La ripresa


Non cambia squadra, il ct, ad inizio ripresa. Sette minuti e Insigne ispira il raddoppio con un perfetto assist per Belotti che, scattato in posizione regolare, spedisce di destro in rete, realizzando il suo quarto gol in azzurro, tre dei quali rifilati proprio al Liechtenstein. Due minuti dopo ci prova Immobile, sfortunato, che colpisce il palo e poi para a terra Jehle. Al 15’ prima sostituzione azzurra con Bernardeschi in campo al posto di Candreva. Al 21’ l’arbitro scozzese nega un calcio di rigore a Belotti, subito dopo Immobile lascia spazio ad Eder. Ed è proprio quest’ultimo protagonista tra il 28’ e il 29’. Dopo essersi visto annullare un gol per fuorigioco, è bravissimo a raccogliere e spedire in rete un perfetto assist di Belotti firmando così il 3-0. Dopo la terza sostituzione (Gabbiadini al posto di Belotti), c’è spazio anche per Bernardeschi che realizza il 4-0 al 38’ con un sinistro preciso e potente. E infine per l’ultimo entrato, Gabbiadini, freddo e preciso al momento di trasformare in rete al 90’ l’assist di Spinazzola.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Migranti sbarcati al porto di Pozzallo
MIGRANTI

Nuovo sbarco a Pozzallo, morti 2 neonati e un ventenne

I migranti sono arrivati nel porto siciliano con la nave dell'ong spagnola Proactiva Open Arms
Liliana Segre
PALAZZO MADAMA

Liliana Segre nominata
senatrice a vita

Scelta da Mattarella per altissimi meriti in ambito sociale. E' sopravvissuta ad Auschwitz
Beppe Grillo
ELEZIONI

Grillo detta la linea: "Nessuna alleanza"

L'ex comico afferma che il M5S è nella sua "fase adulta"
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"
MAFIA

Palermo, confiscati beni per 25 mln

Il decreto notificato all'imprenditore Andrea Moceri
La rappresentazione delle radiazioni emesse da una pulsar
ASTRONOMIA

Gps "stellari" per orientarsi nell'universo

Le stelle pulsar ruotano vorticosamente emettendo potenti getti di radiazioni
L'esterno del Regio dopo l'incidente
PAURA AL REGIO DI TORINO

Crolla la scenografia della Turandot:
2 feriti

Opera interrotta al termine del secondo atto. Coristi in lacrime, Vergnano: "Siamo dispiaciuti"
Paolo Gentiloni

Gentiloni e il Paese reale

Paolo Gentiloni, inaugurando l’anno accademico della Luiss, ha trasmesso molto ottimismo a professori e studenti,...