Formula Uno: Luis Hamilton è campione del Mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

Luis Hamilton è campione del Mondo. Ad Abu Dhabi scatta subito in testa e con la sua caparbietà riesce a fare doppietta portando a casa la vittoria della gara e il titolo mondiale. Peccato per Rosberg: a causa di una brutta partenza e per alcuni problemi tecnici sulla sua Mercedes già a metà gara ha detto addio ai sogni di gloria. Hamilton avrebbe comunque vinto il mondiale anche se il suo compagno di squadra si fosse ritirato.

Fortuna o sfortuna a parte, il neo campione del Mondo ha meritato ampiamente questo risultato ed è il secondo titolo, dopo quello del 2008, che si aggiungerà nella sua folta bacheca. Quella di Abu Dhabi era anche la corsa degli addii: Alonso infatti ha corso la sua ultima gara in Ferrari avendo firmato la scorsa settimana un contratto milionario con la Mclaren. Stessa sorte per Vettel che abbandonerà la Red Bull per prendere il posto di Alonso in Ferrari che alla fine ha chiuso in nona posizione e nelle interviste del dopo gara ha ringraziato la sua ormai “ex squadra del Cavallino”.

L’altro “ferrarista” Raikkonen ha chiuso invece in decima posizione. Quarta è arrivata invece la Red Bull di Daniel Ricciardo che precede la McLaren di Jenson Button e la Force India di Nico Hulkenberg. Settima l’altra Force India di Sergio Perez e ottava la Red Bull di Sebastian Vettel. Chiude al quattordicesimo posto la Mercedes dello sfortunato di giornata Nico Rosberg tradito da una perdita di potenza al motore.

 

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.