DOMENICA 11 OTTOBRE 2015, 000:37, IN TERRIS

EUROPEI DI CALCIO, L'ITALIA STACCA IL PASS PER IL 2016

Gli azzurri di Antonio Conte si sono imposti per 3-1 sull'Azerbaijan

DANIELA SEVERINI
EUROPEI DI CALCIO, L'ITALIA STACCA IL PASS PER IL 2016
EUROPEI DI CALCIO, L'ITALIA STACCA IL PASS PER IL 2016
Con la vittoria a Baku contro l'Azerbaijan, l'Italia ha staccato con un turno d'anticipo il pass per gli Europei del 2016 che si disputeranno in Francia. Gli azzurri di Antonio Conte si sono imposti per 3-1. Eder ha sbloccato il risultato all'11', al 31' il pareggio di Nazarov, al 43' il raddoppio di El Shaarawi. Nella ripresa, al 20', e' arrivato il definitivo 1-3 siglato da Darmian. Missione compiuta dunque per Conte che il primo obiettivo, quello minimo, lo ha già centrato nonostante i tanti problemi tra infortuni e difficolta' nei rapporti con i club. Adesso potrà preparare con calma l'Europeo e magari riflettere con piu' serenita' sul rinnovo che la Figc sarebbe pronta a fargli firmare.

Una buona Italia quella in campo. Eder, El Shaarawy e Darmian, i tre marcatori, sono insieme a Verratti i migliori tra gli azzurri che per la prima volta, con Conte in panchina, ne segnano tre in una partita. Si comincia con il ct che mette da parte 3-5-2 e 4-3-3, i moduli maggiormente utilizzati durante la sua gestione, e sceglie il 4-4-2. Tra i pali Buffon, in difesa Darmian e De Sciglio esterni, Chiellini-Bonucci in mezzo, mentre a centrocampo sono Candreva ed El Shaarawy i laterali. In regia, out Pirlo, c'e' Verratti che al suo fianco ha Parolo. In attacco la coppia Eder-Pelle'. Prosinecki schiera un 4-5-1 con Gurbanov unica punta. Buon avvio degli azzurri che dimostrano subito di voler archiviare la pratica qualificazione. Funziona l'intesa a destra tra Candreva ed Eder che mettono in difficolta' la difesa azera. Il primo tiro in porta, pero', e' dei padroni di casa, anche se il destro a girare di Amirguliyev trova pronto Buffon che blocca a terra. Passa un minuto e l'Italia va in vantaggio: splendido l'assist di Verratti (giocata alla Pirlo) per Eder che, tutto solo e in posizione regolare, si presenta davanti ad Agayev e lo batte con un tocco di destro.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
Donald Trump
ATTACCO A NEW YORK

Trump: "Pene più severe per i terroristi"

Appello al Congresso: "Sistema lassista. Urgenti riforme sull'immigrazione"
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015