VENERDÌ 16 SETTEMBRE 2016, 000:23, IN TERRIS

EUROPA LEAGUE: TRIONFO DEL SASSUOLO E DEBUTTO AMARO PER L'INTER

Il Beer Sheva espugna il Meazza grazie alle reti di Vitor e Busaglo. Pareggio per Roma e Fiorentina

REDAZIONE
EUROPA LEAGUE: TRIONFO DEL SASSUOLO E DEBUTTO AMARO PER L'INTER
EUROPA LEAGUE: TRIONFO DEL SASSUOLO E DEBUTTO AMARO PER L'INTER
Il primo turno di Europa League è affrontato dalle squadre italiane a testa alta. Tuttavia, la Roma rimane a bocca asciutta, nella prima uscita del Girone E. La squadra allenata da Luciano Spalletti, sul campo dei cechi del Viktoria Plzen, infatti, non è riuscita ad andare oltre l'1-1, malgrado il vantaggio iniziale di Perotti su rigore, al 4'. Il pari dei padroni di casa è arrivato quasi subito, all'11', grazie a Bakos, servito da Zeman. Esordio da incorniciare, invece, per il Sassuolo. I ragazzi di Eusebio Di Francesco, ancora priva di Berardi, nella prima partita del Girone F, ha travolto l'Athletic Bilbao per 3-0, grazie ai gol di Lirola al 15' st, di Defrel al 30' st e di Politano, servito da Defrel, al 37' st.

"Non abbiamo disputato una grandissima partita, abbiamo trovato subito il gol e magari lì avremmo dovuto gestire un po' meglio il match, perché non è la prima volta che cominciamo vincendo e poi ci pareggiano. Dobbiamo migliorare e imparare dagli errori, che non dobbiamo fare più". Così ai microfoni di Sky l'attaccante della Roma, Diego Perotti commenta il pari dei giallorossi contro il Viktoria Plzen in Europa League. "Non abbiamo certamente fatto la migliore gara della nostra vita - ha aggiunto Perotti -. Loro erano molto concentrati, si sono difesi molto bene e non siamo riusciti a trovare lo spazio, però non abbiamo sofferto. E' vero che noi pensavamo di vincere, dobbiamo vincere ogni gara, però questo ci serve per non fare gli stessi errori nelle prossime gare".

Serata da cancellare per l'Inter. I nerazzurri colano a picco nel primo match stagionale dell'Europa League. Opposta agli israeliani dell'Hapoel Beer Sheva, sul prato del Meazza, nel match del Girone K, la squadra allenata da Frank De Boer è stata sconfitta per 2-0. I gol nel secondo tempo: al 9' Vitor, su assist di Maranhao, e al 24' Busaglo. Finisce tra i fischi e gli olè di scherno del pubblico di fede nerazzurra. I greci del Paok e la Fiorentina hanno pareggiato 0-0, nella prima partita del Girone J di Europa League, disputata nello stadio di Salonicco. Le due squadre adesso hanno un punto ciascuno.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Filippine, il monte Mayon in fase di eruzione
FILIPPINE

Allarme Mayon: il vulcano in fase di eruzione

Villaggi sommersi dalla cenere e rischio colate piroclastiche: evacuate 30 mila persone
Congresso degli Stati Uniti
USA

Shutdown, accordo bipartisan per la revoca

Lo annuncia il leader della minoranza democratica, Schumer: "voteremo per riaprire il governo federale"
Sparatoria a Bellona, nel casertano
PAURA NEL CASERTANO

Uccide la moglie e spara ai passanti, poi si toglie la vita

Morto suicida il 48enne, guardia giurata, che ha seminato il terrore a Bellona dopo aver assassinato la moglie
Una valanga sulle Alpi
MALTEMPO AL NORD

Tre metri di neve in Val Senales. Pericolo valanghe sulle Alpi

Oltre un centinaio di turisti sono rimasti bloccati a causa della chiusura delle strade che portano a valle
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont: "Voglio formare un nuovo governo"

Le "minacce di Madrid" non spaventano l'ex president. "Non capitoliamo davanti all'autoritarismo"