VENERDÌ 14 LUGLIO 2017, 16:00, IN TERRIS

Europa League, per il Milan riparte la sfida continentale: Csu Craiova il primo ostacolo

Nel giorno dell'arrivo di Biglia e Bonucci, arriva il primo avversario europeo per la banda Montella. Sulla panchina dei romeni il milanese Devis Mangia: prima sfida il 27 luglio

REDAZIONE
Europa League, per il Milan riparte la sfida continentale: Csu Craiova il primo ostacolo
Europa League, per il Milan riparte la sfida continentale: Csu Craiova il primo ostacolo
Digiuno finito in casa Milan: la formazione allenata da Vincenzo Montella ha conosciuto il nome della sua prima avversaria europea dopo un'assenza dal parterre continentale durata ben tre anni. Ad attendere i rossoneri per la prima uscita dell'Europa League 2017-2018, ci saranno i romeni del Csu Craiova, da affrontare nel terzo turno preliminare, da disputare il 27 luglio e il 3 agosto prossimi. Un'urna non certo malevola contro i milanesi, totalmente rinnovati nell'organico e decisamente orientati ad affrontare la prossima stagione in modo del tutto differente rispetto a quella appena conclusa. A fronte dell'acquisto di giocatori di livello internazionale come Musacchio, Rodriguez, Chalanoglu, André Silva, Kessié, Conti e Borini, ai quali aggiungere quelli di due pezzi da 90 come Biglia e, a questo punto, Bonucci, il materiale umano a disposizione del mister di Pomigliano d'Arco fa davvero ben sperare, per la Serie A e per la ventura competizione europea.

Gli avversari


Davanti al Milan si presenterà una formazione non certo irresistibile, nata (anzi, rinata) nel 2014 dalle ceneri dell'Universitatea Craiova e arrivata al quinto posto nell'ultima edizione della Liga I romena. Sulla panchina del team dei Carpazi, per ironia della sorte, un allenatore non solo italiano ma addirittura milanese come Devis Mangia, ex coach dell'Under 21 e neo-tecnico del Csu che, tra le sue fila, potrà contare su un altro italiano, l'ex Juventus Fausto Rossi. Tra gli elementi da tenere maggiormente d'occhio c'è senz'altro il giovanissimo capitano, Andrei Ivan: classe '97, con tre presenze nella nazionale maggiore della Romania, rappresenta certamente il maggior talento di una squadra che, comunque, resta ampiamente alla portata della banda di Montella.

Champions, l'Ajax per Balotelli


E se il cammino europeo del Milan inizierà subito, quello del Napoli (chiamato a disputare i playoff di Champions League) dovrà aspettare ancora un po': sono stati infatti sorteggiati gli accoppiamenti del terzo turno preliminare della prossima massima competizione continentale. L'urna di Nyon qualche sorpresa l'ha riservata, mettendo di fronte il Nizza di Mario Balotelli contro l'Ajax, finalista dell'ultima Europa League persa contro il Manchester United. Una notizia non proprio cattiva per la formazione di Maurizio Sarri.

Le altre sfide, fra quelle sorteggiate:

Steaua Bucarest-Viktoria Plzen
Nice (Francia) vs Ajax (Olanda)
Dynamo Kiev (UKR) vs Young Boys (SUI)
AEK Athens (GRE) vs CSKA Moscow (RUS)
Club Brugge (BEL) vs Istanbul Basaksehir
Slavia Praga (CZE) vs BATE Borisov (BLR) or Alashkert FC
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Jessica Notaro
QUIRINALE

Mattarella conferisce 30 onorificenze al merito

Insignita anche Jessica Notaro e don Paolo Felice Giovanni Steffano
Daniel Hegarty
MOTOCICLISMO

Motociclista muore durante il Gp di Macao

Daniel Hegarty aveva 31 anni: è finito contro le barriere
Malcom Young sul palco
HARD ROCK

E' morto Malcolm Young fondatore degli Ac/Dc

Il fratello Angus: "Ci lascia un'eredità attraverso la quale vivrà per sempre"
Carabinieri del Ros in azione
MAFIA

Taormina: 12 arresti nel clan Brunetto

Sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere di tipo mafioso
Papa Francesco ha reso omaggio a Benedetto XVI
PREMIO RATZINGER

Benedetto, maestro nella ricerca della verità

L'omaggio di Francesco al predecessore: "Il suo magistero eredità preziosa"
L'ex premier del Libano Saad Hariri
LIBANO

Il premier Hariri atterrato a Parigi: rientrerà a Beirut il 22 novembre

Macron ha invitato lui e la moglie "per qualche giorno o qualche settimana"