Euro2016: l’Italia non brilla e strappa solo un punto contro la Croazia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

Un’Italia non proprio irresistibile pareggia 1-1 contro la Croazia. Con questo punto entrambe le squadre volano a 10 punti e si trovano prime nel girone H, valido per le qualificazioni ad Euro 2016. Gli azzurri di Conte sbloccano subito la partita grazie ad un destro forte e angolato di Candreva al quale risponde dopo 4 minuti il croato Perisic fissando il risultato sull’1-1.

Rimane la perplessità sul lancio di fumogeni in campo da parte di una frangia dei 6mila tifosi croati sugli spalti di S.Siro: la gara è stata bloccata per 15 minuti tra i fischi del pubblico che voleva assistere giustamente ad una partita di calcio. Sul goal della Croazia rimane l’amaro in bocca per una “papera” di Buffon non degna di un portiere del suo calibro; ma anche gli “extraterrestri” come lui una volta ogni tanto possono commettere qualche errore.

L’allenatore Antonio Conte si è detto comunque soddisfatto per quello che i suoi giocatori hanno prodotto sul terreno di gioco. Ed ha evidenziato che comunque la sua Italia, per quando riguarda la formazione, era piuttosto rimaneggiata: Bonucci era squalificato, Astori e Ogbonna si sono infortunati costringendo il ct, ex Juventus, a modificare la difesa chiedendo a Darmian di fare il centrale di difesa e a Ranocchia di occupare il ruolo di libero

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.