VENERDÌ 22 MAGGIO 2015, 15:58, IN TERRIS

CORI RAZZISTI: LA JUVE DOVRA' RISARCIRE UN TIFOSO DEL NAPOLI

La sentenza del giudice di Pace aveva dato ragione al tifoso azzurro, ma il club bianconero aveva fatto ricorso in appello al Tribunale di Torre Annunziata

REDAZIONE
CORI RAZZISTI: LA JUVE DOVRA' RISARCIRE UN TIFOSO DEL NAPOLI
CORI RAZZISTI: LA JUVE DOVRA' RISARCIRE UN TIFOSO DEL NAPOLI
La Juventus è stata condannata a risarcire con 3mila euro l’avvocato Giovanni De Angelis per i "danni patrimoniali e disagi morali" derivanti dai cori anti Napoli intonati dai tifosi bianconeri nella partita del 10 novembre 2013. A stabilirlo il giudice di pace di Torre Annunziata Francesco Buonocore: 305 euro di danno patrimoniale, ovvero il costo del biglietto della partita, viaggio in treno e pernottamento a Torino, più mille euro di danno esistenziale, oltre alle spese legali di giudizio in primo e secondo grado. Contro la sentenza del Giudice di Pace il club juventino aveva presentato ricorso in appello al tribunale, che ha confermato però la sentenza di primo grado.

Durante la partita in questione, i cori offensivi contro i tifosi napoletani hanno risuonato in tutto lo stadio e l'avvocato stanco di essere tra i bersagliati ha deciso di intervenire per vie legali. Il tifoso partenopeo fu costretto ad abbandonare anzitempo lo stadio, come riportato nella sentenza: “in conseguenza di una situazione ambientale avvertita come insopportabile. E' stata inoltre provata la circostanza che durante il primo tempo della gara, i tifosi della Juventus esponevano uno striscione che inneggiava alla eruzione del Vesuvio e alla morte del Popolo Napoletano e che tale striscione rimaneva esposto inizialmente al centro della curva e successivamente esposto sul lato inferiore della detta curva, senza che lo stesso venisse rimosso dagli steward”

Il giudice ha considerato colpevole la società torinese in quanto "alcuno dei funzionari e dipendenti della "Juventus Fs Spa" addetti alla vigilanza dello stadio si adoperò in qualche modo per evitare o far cessare tali vergognosi comportamenti posti in essere da nutrite frange della tifoseria juventina, omettendo persino di invitare tali tifosi tramite megafono a desistere da tali comportamenti". Questi omessi interventi avrebbero "dato chiaro segno di dissenso e di condanna verso tali comportamenti e soprattutto avrebbe dimostrato la diligenza prescritta dall'art 1176 c.c."
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara