GIOVEDÌ 18 GIUGNO 2015, 12:34, IN TERRIS

COPPA AMERICA, GIRONE C: BRASILE KO CONTRO LA COLOMBIA

La nazionale di Pekerman vince contro una disorientata Seleçao. Rissa a fine partita: Neymar e Bacca espulsi

REDAZIONE
COPPA AMERICA, GIRONE C: BRASILE KO CONTRO LA COLOMBIA
COPPA AMERICA, GIRONE C: BRASILE KO CONTRO LA COLOMBIA
Serata no del Brasile contro la Colombia nel secondo turno del girone C della Coppa America: al triplice fischio il risultato è di 1-0. Una pessima prestazione della Selecao, conclusasi con l’espulsione del nervoso Neymar, vittima di provocazioni e lasciato solo dai compagni: un primo tempo tutto della Colombia che con pressing asfissiante e accelerazioni rapidissime non lascia giocare gli uomini di Dunga.

E' Murillo l'uomo partita che sblocca l'incontro con un sinistro in mischia che non lascia scampo a Jefferson: nella ripresa il Brasile, però, ha due grandi occasioni, la prima arriva grazie all’asse azulgrana Dani Alves-Neymar, che di testa trova una grande risposta di Ospina, con il fenomeno brasiliano che sulla ribattuta colpisce di mano. Osses lo ammonisce e lo costringe a saltare la sfida col Venezuela: la seconda clamorosa opportunità sui piedi di Firmino, il neointerista autore del gol, tocca troppo corto per Ospina che s’impaccia; Elias gli ruba il pallone e la serve sui piedi del giocatore dell’Hoffenhaim, che spara alto. I cafeteros  vincono e a fine partita "O Ney", frustrato per il risultato, ha colpito Armero con una pallonata, Bacca reagisce spingendo il numero 10 dei verdeoro, scatenando una mini rissa che costringe l'arbitro ad espellerli. Neymar, già diffidato, dovrebbe saltare i due prossimi match: uno per somma di gialli e uno per il rosso. Potrebbero essere addirittura di più se il suo comportamento fosse considerato chiaramente anti-sportivo. In serata si affronteranno le altre due squadre del girone C.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"