Ciclismo: l’Uci concede la licenza World Tour all’Astana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:33

Vincenzo Nibali e tutta l’Astana possono tirare un sospiro di sollievo dopo che dall’ Unione Ciclistica Internazionale (Uci) è arrivata la licenza World Tour. A dare la bella notizia è stato lo stesso team kazako attraverso il suo sito internet.

Brian Coockson, presidente dell’Uci, aveva detto nei giorni scorsi che questa decisione sarebbe arrivata a breve e così è stato. La squadra di Nibali e Aru ha commentato così questa notizia: “L’Astana Pro Team è felice di annunciare di avere ricevuto la licenza World Tour 2015 e prenderà parte alle più importanti corse della stagione. Grazie ai corridori, allo staff, alle famiglie, agli sponsor, agli amici e ai tifosi per il sostegno”.

L’Astana era stata coinvolta da alcune vicende che avevano rischiato di far saltare l’intera stagione 2015: prima il caso di positività dei fratelli Igliskny, poi la presenza strana del medico Michele Ferrari nel ritiro dell’Astana a Montecatini nel novembre del 2013. Speriamo che dopo tutta questa bufera si possa solo parlare di sport e di ciclismo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.